gravi problemi economici e familiare….

  • Questo topic ha 866 risposte, 35 partecipanti ed è stato aggiornato l'ultima volta 1 mese, 3 settimane fa da Volontario.
Stai visualizzando 15 post - dal 766 a 780 (di 867 totali)
  • Autore
    Post
  • #36809
    Volontario
    Moderatore

    Bene Furioso,
    ti ringraziamo per la tua sincerità e tutte le risposte che ci hai dato.
    Vogliamo provare a trarre insieme qualche utile lezione, da questo bel riassuntino che ci hai fatto?

    1. Corso OSS. Quando una cosa non è adatta a te, non importa che vengano ad offrirti un posto anche garantito. Il lavoro resta sempre non adatto a te e quindi meglio dire di no subito, senza illudersi che la raccomandazione faccia un miracolo, se non si è disposti a cambiare i pannoloni, la raccomandazione NON SERVE. La lezione è imparare a discriminare a monte se una cosa ti è utile oppure no, e non cambiare idea a seconda di come girano le raccomandazioni… 😉

    2. Esperienze in Germania. Qua tu mostri un limite strutturale sul quale non è facile andare ad intervenire, perché si tratta delle tue aspettative, che sono sempre molto, molto, molto elevate e addirittura illusorie. Fintanto che tu avrai per qualsiasi cosa aspettative eccessive, non realistiche, nessuna realtà ti sembrerà positiva! Teniamo le dita incrociate per il tirocinio da gelataio🤞confortati dal fatto che non dovrai allontanarti troppo dal tuo ambiente, che per te è molto importante.

    Hai completato lo studio della teoria?


    #36810
    FURIOSO
    Partecipante

    e si purtroppo vi devo fare ragione per quanto riguarda l’oss… ormai ho imparato la lezione, non serve che incrociate le dita per il tirocinio, tanto sono abbastanza sicuro che lo porterò al termine mi piace e poi so bene che non è difficile imparare questo lavoro, e no ancora non ho finito la teoria si sblocca un capitolo nuovo a settimana, domani completo il terzo e l’ultimo capitolo sarà proprio il 31 giorno in cui devo fare anche l’esame….. per quanto riguarda il capitolo germania esiste il salario minimo che si attesta a 12 e 43 centesimi lordi l’ora, siete liberi di non credermi ma lo potete benissimo cercare su internet, ci ho vissuto e qualcosa meglio di voi lo so… si è vero le mie aspettative sono irrealistiche finche lavorerò per gli altri….. ci risentiamo a febbraio ciao..

    #36812
    Volontario
    Moderatore

    Ciao Furioso,
    eccoci a febbraio!
    Allora, hai superato la teroria?
    E hai iniziato il tirocinio?
    Che ne pensi?
    Facci sapere!
    Un abbraccione


    #36891
    FURIOSO
    Partecipante

    Le cose non sono andate per come io credevo, la scuola mi ha annullato il corso e mi ha restituito i soldi, poi io il 26 di febbraio ero di nuovo risalito in Germania perché avevo trovato il lavoro in gelateria, credevo che fare il gelatiere mi piaceva ma appena lo visto fare non mi è piaciuto per nulla, così sono andato via dalla Germania il 29.. faceva un freddo pazzesco c’è stato un giorno dove la temperatura è arrivata a -5 gradi, veramente insopportabile ma ho visto che anche Milano in inverno fa freddo ma mai quanto la Germania, sono ovviamente tornato in Sicilia anche se le cose sono cambiate.. mia nonna purtroppo rifiuta il cibo e so bene che ormai non le resta molto da vivere….. Mi sono preso tanti dispiaceri ma purtroppo non so come poterla aiutare… Un mesetto un mesetto e mezzo fa avevo nuovamente contattato quella donna Pakistana, le ho detto che me la sarei sposata.. ma lei ha cominciato a dirmi che dovevo convertirmi all’Islam, poi mi ha detto che dovevo operarmi per farmi la circoncisione.. oltre che non ero il suo tipo perché non sono laureato e non so cucinare… È inutile dirvi che ci sono rimasto male.. ma tanto me lo aspettavo in buona parte, mi sembrava troppo strano che una donna si sarebbe sposata a uno povero….. Tra questa delusione, la mancanza di un lavoro che mi soddisfa oltre la condizione molto preoccupante di mia nonna io adesso mi sono diverso di prima, nel senso che la mia rabbia è aumentata tanto…. E anche la tristezza.. infatti vi ho scritto con grande fatica perché ho deciso che non voglio più cercare nessuno.. perché non ho voglia di parlare con nessuna persona al mondo… Almeno l’unico ricordo molto bello che ho e che sono riuscito a salvare la vita a un piccolo gatto che mi aveva fatto una tenerezza da morire… Ho provato una sensazione di grande gioia quando lo salvato, credevo che era troppo tardi ma fortunatamente respirava ancora… Poi sono Andato al supermercato e ho comprato tanto cibo per lui e per altri gatti randagi che ho visto in quella strada…. Ho sempre amato tantissimo gli animali e vederli soffrire mi fa molto male, ma se a posto di quel povero gatto ci fosse stato una donna, poteva morire per me… Non avrei mosso nemmeno un solo dito… E in buona parte questo valeva pure per un uomo…. Ma per le donne era già sicuro al 100%… Ormai provo un odio e un rancore verso voi donne che non potete nemmeno immaginare la grandezza… Ma odio anche molto gli uomini… È abbastanza facile che non vi risponderò a una vostra lettera a prescindere dal contenuto delle parole… Perché per me ormai non conta più niente e nessuno…

    #36892
    Maria Pia
    Partecipante

    hoibo’ Furioso,

    di male in peggio. Che dirti ?

    Io sono rimasta scioccata quando ci hai detto che abbandonavi il corso del Servizio Sanitario per imparare a servire i gelati.

    Avevi iniziato a pensare in modo costruttivo, poi……..incontri qualcuno che ti propone una baggianata e tu ci caschi.

    E cos’è questa storia che a fare l’infermiere non laureato si cambiano i pannoloni?
    Capiterà una volta ogni due/tre giorni di cambiare un pannolone, ma tutti i giorni e tutto il giorno fai altro.
    Gli ospedali hanno bisogno e il lavoro è certo. Se vai in una RSA, certo, essendo tutti anziani capiterà di cambiare il pannolone più frequentemente. Ma in ospedale NO.

    Piuttosto se lavori in un ospedale, medici compresi, ci si deve comportare in modo umano e non solo da professionista, i pazienti soffrono è hanno bisogno di comprensione e sorrisi, non sicuramente scorbutici e maleducati.

    Detto questo cosa fare se hanno annullato il Corso? Forse non avevano sufficienti iscritti. Prova a informarti.

    Un alternativa è quella di offrirti a una officina, ovviamente chiedendo se hanno bisogno a diverse officine.
    Lì insegnano il lavoro e fai pratica che ti può servire comunque in futuro.
    Conosco un ragazzo siciliano che ha lavorato in una officina nei pressi di dove abitava, poi ha saputo che la Metropolitana Milanese cercava persone con un po’ di esperienza per riparare i treni della Metropolitana si è fatto fare due righe dal capo della officina e l’hanno assunto a Milano.
    Ricorda con affetto quell’officina anche se dice che lo hanno fatto lavorare molto e pagato poco.

    Devi però cambiare il modo di pensare e cercare di capire che senza fatica e buona volontà non si ottiene nulla.

    La stessa nostra Presidente del Consiglio, Giorgia Meloni, diplomata in lingue con il massimo dei voti, pur di iniziare a lavorare ha fatto la cameriera in un bar, nel frattempo si è guardata in giro per trovare un lavoro più giusto per la sua preparazione. Così dovremmo fare tutti!

    Sono molto dispiaciuta della tua attuale situazione, ma ce la metti proprio tutta per peggiorare le cose!

    Mi spiace anche per tua nonna che ti ha cresciuto, ma, che vuoi, la vita gira……….. e, spero che sia disponibile tua mamma per pensare a lei. Tu ovviamente, finché non lavori, dalle una mano.

    E lascia perdere la Germania !!!
    Anche riguardo alle donne, non pensare che l’offerta di matrimonio fa cadere le donne ai tuoi piedi
    Anche la migliore delle donne si sposa pensando al futuro e ai probabili figli., non si mette quindi con uno che non ha molta voglia di lavorare seriamente e che cerca sempre il pelo nell’uovo.

    Coraggio Furioso! Sono anni che ci sentiamo, è ora che con serietà e volontà ti metti a cercare lavoro senza troppi grilli per la testa.

    Ti facciamo tanti tati auguri per tutto, ma soprattutto perché tu capisca che devi cambiare il modo di pensare alla vita.
    Siamo noi che ce la costruiamo, un po’ per volta, mattone per mattone, ma sempre con impegno e fiducia.

    Tanti Sorrisi.

    #36893
    FURIOSO
    Partecipante

    Non avevo proprio nessuna intenzione di rispondere da dopo la tua provocazione non ne ho potuto farne al meno perché mi sono abbastanza incazzato, come se noi uomini stessimo pensando a voi se non era per il pelo…. Sapessi quanto cazzo ne ne importa di sposarmi o fare figli con voi donne.. non ne vale la pena…. È inutile girarci intorno siete TUTTE UNA COSA… SOLDI=SESSO, non ne posso veramente più di vedergli per strada… Siete soltanto delle parassite e senza dignità pure….. Se vi piacciono così TANTO i soldi ma perché non vi mettete con un bel 90 enne? 🤣🤣 Ve lo consiglio così vi risparmiate la fatica di lavorare anche VOI… Non è un DOVUTO che un uomo di sposi e faccia fogli con voi….. Siete fissate con sto cazzo di matrimonio e di fare una famiglia…. Per poi adagiarvi sulla fatica degli altri!! Va a CAGARE tu e tutto l’universo FEMMINILE di merda…. Ma chi cazzo vi credete di essere voi donne? La Madonna o le regine??!! Non siete NESSUNO… Parlate assai perché sapete il punto debole di noi uomini… Ma parlate un po’ meno e rompetevi il culo pure voi… PARASSITE…. Quelle che hanno i grilli per la testa siete VOI DONNINE…… Lascia perdere non fingere che ti dispiace per me o per mia nonna… È solo un cazzata la tua… Come se ti dispiacesse veramente! Ma va a cagare!! Poi fare proprio l’esempio di Giorgia Meloni proprio il massimo… Quanto sei sciocca… E IPOCRITA, vai proprio a prendere a una raccomandata di merda…. Vaffanculo lei, tu, e chi la raccomandata pure! Mi hai fatto venire proprio il voltastomaco 🤮🤮…. Ma poi mi domando ma in che mondo vivi? Sulla luna? Perché mi pare proprio di sì… In ospedale proprio in Sicilia come del resto dell’Italia non FAI UN CAZZO senza RACCOMANDAZIONI… Raccontatemi tutte le cazzate che volete… Tanto potete prendere in giro voi stessi… Poi l’esempio inutile di quel coglione che lavorava tanto per pochi soldi…… Prendi Giorgia Meloni quanto cazzo lavora?! Per guadagnare così tanto… Guarda proprio sei fortunata che non sei qui davanti a me altrimenti ti prendevo e con tutta la forza ti infilavo dentro il primo cassetto che vedevo…

    #36894
    FURIOSO
    Partecipante

    Volevo dire figli con voi.. scusate gli errori grammaticali ma per quanto mi hai fatto incazzare te le avrei voluto dire in faccia…

    #36895
    Maria Pia
    Partecipante

    Caro Furioso,
    che tristezza il tuo post !!!!!!!!!!!!!!!!!

    Io non volevo parlare di donne, ma solo fare delle ipotesi relative al comportamento della Pakistana che non ti ha accettato. Tutto qui. E’ questo un argomento di cui si potrà parlarne in modo appropriato solo quando comincerai una vita normale e troverai un lavoro.
    Al Sorriso tutti cercano di aiutare chi ci scrive nel modo che ritiene più idoneo al problema e alla persona che scrive.
    Io ho voluto essere “cruda” per scuoterti un po’ dal tuo mondo “immaginario” che non ti aiuta nella vita reale.

    Ti abbiamo ricordato più volte in passato che puoi essere d’accordo o no con il nostro modo di ragionare, ma non hai il diritto di offendere e tanto meno di minacciare.

    Lascia perdere il discorso sulle donne e rileggi accuratamente tutto il resto che vuole invece solo aiutarti a leggere meglio i presupposti per una vita più serena.

    Lascia inoltre perdere le RACCOMANDAZIONI, che forse avevano qualche valore nel secolo scorso, ma sicuramente non hanno alcun valore ora, soprattutto negli ambienti del lavoro, dove vale l’approccio che uno ha nei confronti del lavoro che viene offerto.

    Ciao, tanti auguri e Sorrisi

    #36896
    FURIOSO
    Partecipante

    Intanto per incominciare togli il “caro” perché è una presa in giro, perché lo so già che non v’è ne frega un cazzo di me, come a me di voi… Seconda cosa gli insulti e le minacce te li meriti tutti… Perché il tuo messaggio è stato percepito come un insulto.. e come tale ho reagito.. terza cosa lasciare perdere sulle donne? Certo perché sono “piccola” per capire certe cose… Per voi è tutto un dovuto quindi le mie parole sono scomode… Avete sempre voluto la parità dei sessi peccato che non meritate nemmeno l’aria che respirate… Infine per quanto riguarda di lasciar perdere le raccomandazioni mi conferma che sei una ipocrita di merda… Saluti 🤮🤮🤮

    #36897
    FURIOSO
    Partecipante

    ” perché siete piccole per capire certe cose”

    #36898
    Volontario
    Moderatore

    Ironia della sorte, per te che odi tanto le donne, e che pensi vogliano tutte soltanto i soldi, tu sei mantenuto da una donna (tua nonna) da 15 anni. Magari tua nonna non la consideri una donna, e allora cerca di non considerare male le nostre volontarie, donne molto più grandi di te, che ne hanno passate tante nelle vita, ma sono ancora qua col desiderio di aiutare gli altri, e te in particolare, visto che ti hanno risposto 35 persone nel corso degli anni, regalandoti centinaia e centinaia di risposte, meditate e date col cuore.

    Guardiamo un attimo la tua vita considerando tutto quello che ci hai detto di te. Se vai a rileggere solo i primi 3 messaggi che ci hai scritto 7 anni fa, ci troverai dentro esattamente gli stessi temi, le stesse emozioni e idee che esprimi ancora oggi. Non avevi ancora 19 anni, ora ne hai quasi 26 ma è come se il tempo non fosse passato.

    Tu dici da sempre che vuoi un lavoro, ma appena ne trovi uno (in Germania) scappi perchè non è “alla tua altezza”, perchè il clima è gelido e non parli la lingua. Ne avevamo parlato mesi fa e tu eri d’accordo a non tornare più in Germania. E allora perché ci sei tornato ancora? Solo per ripetere le delusioni e buttare via altri soldi?

    In Sicilia dici che senza raccomandazione non hai speranze, e io ti credo. Visto che tu non hai nessuno che anche volendo ti potrebbe raccomandare, bisogna farsene una ragione e passare oltre. Scegliendo un mestiere e facendo un corso e un apprendistato. Per questo ci dispiace proprio tanto che il corso da gelataio sia stato bloccato, ti vedevamo veramente bene a fare gelati. I giornali continuano a scrivere che in Italia mancano centinaia di migliaia di figure professionali per la stagione estiva, camerieri, baristi, bagnini, chi si occupa di rifare le stanze. Solo a Roma mancano migliaia di gelatai. Davvero un peccato.

    Tu ci appari bloccato in quel ragazzino ferito delle elementari/ medie che ha perso tutti gli amici, che si sente superiore agli altri, anche se è pieno di complessi di inferiorità (parole tue! vai a rileggere) e da lì la tua vita è stata un continuo ripetersi di illusioni senza sostanza, che poi non si concretizzano. Siamo fermi qua da anni. Hai il diploma di 3a media, niente patente, niente inglese, niente esperienza in nessun lavoro che tu possa usare per presentarti e dire “so fare questo”.

    Se sai nuotare forse potresti fare il corso da bagnino. Stare in Sicilia lavorando d’estate al mare e d’inverno in piscina.
    E se non sai nuotare, potresti imparare. Hai gambe e braccia e potresti farlo in qualsiasi momento. Ma ci vuole un investimento (non solo economico), soprattutto “di testa”. Bisogna volere fare questa cosa e salire uno a uno tutti i gradini, superando le difficoltà fino alla meta. E questo dipende solo da te.

    Siamo seriamente preoccupati per lo stato di salute di tua nonna, che ormai dovrebbe avere circa 92 anni…

    Di fronte a tua nonna che si è presa tanta cura di te ma che oggi diventa più debole e inevitabilmente un giorno ti lascerà, chiedi a te stesso: oggi a quasi 26 anni, cosa voglio e posso fare della mia vita? E’ vero che non sono molte le strade che ti si prospettano per poter migliorare la tua situazione. Ma sei ancora giovane e di possibilità ancora ne hai. Ma se non trovi mai una strada che sia la tua, a fronte delle diverse possibilità che hai avuto e che non hai colto, a differenza di quello di cui accusi le donne, potresti scoprire con grande orrore e spavento che, in fondo in fondo, chi vorrebbe continuare a essere mantenuto senza lavorare, forse sei tu.

    Ti è arrivato forte e chiaro il messaggio?

    Lo sappiamo che ti farà infuriare leggere queste parole.
    La verità fa male a tutti. E la tua verità è che tu dipendi dal mantenimento della tua povera nonna, che (speriamo il più tardi possibile) rischia di chiudere gli occhi senza la consolazione di saperti avviato a una certa indipendenza.
    Magari nel prenderne coscienza, dalla rabbia ti sorgerà una forza, uno scatto di reni, come mettere il turbo, e comincerai sul serio a dire a te stesso, io voglio cambiare questo stato di cose. O almeno noi così speriamo.

    Come ti abbiamo ripetuto molte volte, la vita di ognuno è la sua e di nessun altro.
    Ognuno ha la responsabilità ogni giorno di concedere o negare a se stesso la possibilità di progredire.
    Cambiare è faticoso. Ma il reddito di cittadinanza lo hanno eliminato. La nonna non resterà con te per sempre.

    Furioso, dal cuore tutti noi ti diciamo:
    Datti una possibilità.


    • Questa risposta è stata modificata 10 mesi, 3 settimane fa da Volontario.
    • Questa risposta è stata modificata 10 mesi, 3 settimane fa da Volontario.
    #36901
    FURIOSO
    Partecipante

    mi sa che a voi volontari vi diverte rompermi i coglioni… donne o uomini che siate mi avete rotto… odio a morte le donne ma sicuramente anche per gli uomini il trattamento non e tanto migliore… io vi considero donne e uomini come tutti gli altri.. cioè senza alcuna importanza e vi posso facilmente trattare male… non credo a una parola che vi dispiaccia per me, e che ci avete messo il cuore nelle vostre risposte… mi di spiace ma l’affetto non è una cosa che posso percepire dal genere umano…. mi ha dato estremamente sui nervi quando tipo che mi dico che mi sta bene farmi mantenere da mia nonna… come se vivessi nell’oro ma va a cagare…. io mi sono stanco nel mio passato molto sofferto in germania e in austria e odio a morte fare il lavapiatti e qualsiasi altro lavoro in gastronomia, edilizia o levare pannoloni… in sicilia trovare un lavoro è molto complicato per me, e se lo trovo più di 800 euro al mese non mi darebbero per lavorare dalla mattina alla sera…. non ho bisogno di interrogarmi su quello che devo fare nella vita, perchè ho già riflettuto oggi su quello che potrei provare a fare per migliorare la situazione… una donna mi ha messo al mondo e un altra donna mi ha mantenuto per 15 anni ma per me sono mamma e nonna non semplici donne di merda… quindi per me hanno un valore abbastanza alto…. in questi giorni a casa viene l’infermiere per bucare mia nonna e metterle le flebo e poi sono i che ci sto attento e appena finisco gli e le tolgo.. ma dopo tre terapie ancora non si vedono risultati, purtroppo non posso fermare la morte ne il tempo…. comunque si hai ragione è vero per me il tempo e come se non fosse mai passato, ma da quando avevo 12 a ora posso dire che la mia rabbia è aumentata, se sono di nuovo ritornato in germania era perchè avevo trovato il lavoro in gelateria e credevo che mi piacesse fare il gelatiere ma poi mi sono reso conto che non era così bello per come credevo e me ne sono andato subito, credo sia stato meglio così che hanno bloccato il corso avrei solo buttato soldi, anche perchè non mi piacciono i lavori umili, con l’esperienza di adesso se avessi avuto il culo per come lo hanno tutti gli altri miei coetani che hanno la pappa in bocca da mamma e papà credo che mi sarei preso una laurea.. perchè mi piacciono i lavori fighi, poco faticosi e ben pagati che purtroppo non posso avere senza una laurea… l’inglese direi che è poco… adesso credo che non ci sentiremo per un po anche perchè l’umore e dei peggiori e voi mi state abbastanza in mezzo hai coglioni… non illudetevi di essermi stati di grande aiuto nella vita perchè vi sbagliate ma di grosso… sicuramente non dimenticherò che mi avete risposte sempre da quasi 7 anni anche se tante volte mi avete fatto incazzare… ma proprio io non posso piu parlare con voi o potrei insultarvi molto peggio… l’umore ormai e troppo giù e la rabbia aumenta sempre di piu anche per lo stato di salute di mia nonna…

    #36902
    Volontario
    Moderatore

    Tu non provi affetto per nessuno e quindi sei convinto che nessuno provi affetto per te. Lo sappiamo e lo accettiamo.

    Sei bravo ad occuparti della nonna per quello che puoi. Lei ti ha dato tanto e le farà molto piacere avere il suo nipotino vicino in questi momenti difficili.
    Ci fa piacere che tu riesca a considerare con alto valore la tua mamma e la nonna. Speriamo che negli anni a venire, tu possa anche trovare una nuova figura femminile di valore, una compagna. Sarebbe il flusso naturale della vita. Noi ci auguriamo da sempre che prima o poi “metterai la testa a posto” e potrai anche tu avere una vita tua, ricca di affetto.

    Relativamente al tuo lavoro noi vogliamo sognare con te.
    Non ci fornisci dettagli, ma vogliamo esagerare e immaginiamo che ti piacerebbe una grande scrivania, un lavoro prestigioso e di soddisfazione, non troppo impegnativo, con uno stipendio con molti zeri e magari una bella segretaria seduta sulle ginocchia. 🙂
    Capiamo che immedesimarti in una situazione simile ti piaccia, ti faccia sentire appagato, riscattato da tante ingiustizie che hai sofferto, è una bella immagine e sognare non ruba niente a nessuno. Lo dici tu stesso che sai che questi lavori toccano ai laureati, ma sai anche che non serve essere laureati per immaginarsi in una bella situazione. 🙂

    Lo capiamo che a te i lavori di cucina non piacciano. Ma quale lavoro nelle tue possibilità ti piacerebbe?
    Non si sa.
    Niente sembra interessarti o esserti possibile. Ma sai perfettamente anche tu che ogni cosa che non fai oggi perché è faticosa, è un’opportunità in meno che avrai domani. 🙁

    La realtà che ti sei costruito da quando hai abbandonato la scuola, scegliendo in molte occasione la strada più facile, la via di fuga, è dura! Lo sappiamo e lo capiamo. Sei partito svantaggiato e nessuno ti ha mai aiutato. Vedi intorno a te tanti ragazzi a cui (ti sembra) non manca nulla e provi rabbia, invidia, odio. Ti chiedi, perché loro hanno avuto tutto e io niente?
    Non si sa.
    Ma visto che le cose stanno così, perché hai rinunciato e tuttora rinunci a fare TU quello che potresti per migliorare? Perché continui a fare scelte che, invece che colmare lo svantaggio iniziale, lo aggravano?
    Ci piacerebbe che tu lo sapessi e ce lo potessi dire…

    Che tu ci creda o no, noi siamo preoccupati per te e il tuo futuro. Vuoi dirci che cosa hai pensato che farai quando verrà il giorno che malauguratamente la nonna non ci sarà più? Pensi di poter restare a vivere nella sua casa?

    Un abbraccio e Buona Pasqua.


    • Questa risposta è stata modificata 10 mesi, 3 settimane fa da Volontario.
    #36904
    FURIOSO
    Partecipante

    esattamente non provo affetto per nessuna persona al mondo tranne mamma e nonna, amo la bellezza della natura e provo un grande affetto per gli animali PUNTO..perchè come già sapete se dipendesse da me la razza umana l’avrei eliminata senza nessuna pietà e senza rimorsi…… il vostro messaggio per me è una presa per il culo, io non sogno di lavorare con una grande scrivania a guadagnare molti zeri… lavorando poco… e con una donna seduta su di me…. non vivo nel mondo delle fiabe quindi andate a fare inculo voi e tutta l’umanità di merda….. questo sta volta è l’ultimo messaggio che vi mando perchè mi sono abbastanza incazzato a parlare con chi non capisce…. io NON SONO VOI. non metterò mai la “testa a posto” perchè non desidero affatto svolgere lavori umili, sporchi, pesanti e poco pagati per tutta la vita per come fa tanta gente……… il mio unico obiettivo e raggiungere quanto prima un lavoro prestigioso… purtroppo so già benissimo che non posso permettermi di conseguire una laurea… se dovesse morire mia nonna o nel breve periodo o piu avanti so già che sarò obbligato a ritornare in germania a fare la vita di merda………. perchè io mi sento come se fossi dentro una galera a fare il lavapiatti dalla mattina alla sera per una paga di appena 50 euro al giorno, e condividere casa e bagno con gli altri… in ogni caso se non dovessi riuscire a raggiungere quello che desidero io percorrerò la strada del suicidio… soprattutto se mia nonna non c’è piu e io mi ritroverò a fare per troppo tempo lavori di merda…… a me la morte mi fa meno paura degli altri.. e io ho già raggiunto un odio troppo grande e una certa stanchezza sulla vita… solo è soltanto un lavoro prestigioso, una paga buona, una casa per i cazzi miei e una donna… soltanto questo mi può fermare………. non le vostre inutili chiacchiere di merda… chiaro?

    #36905
    FURIOSO
    Partecipante

    dimenticavo mi sono anche stancato anche di VOI… e se foste davanti a me vi prenderei a calci… così lo capireste subito subito… perchè da soli non ci arrivate….

Stai visualizzando 15 post - dal 766 a 780 (di 867 totali)
  • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.
Scrivici su WhatsApp
Scan the code
Ciao!
Ti ricordiamo che il servizio è attivo il martedì e il giovedì dalle ore 14:00 alle 17:00.
Come possiamo aiutarti?