• Questo topic ha 46 risposte, 5 partecipanti ed è stato aggiornato l'ultima volta 12 anni, 9 mesi fa da Volontario.
Stai visualizzando 15 post - dal 31 a 45 (di 47 totali)
  • Autore
    Post
  • #12432
    Nene
    Partecipante

      bhè..non ci siamo conosciuti..ma scoperti direi! è da 2 anni che ci conosciamo ed è sempre stato un amico sinceramente neanche uno dei primi…e poi puf! è bastato un messaggio per farmi innamorare!..Mi ha scritto un sms per ringraziarmi di averlo aiutato a scuola(frequantiamo la stessa scuola)e non mi è mai successo..io do tanto a tutti,cerco sempre di aiutare ma poi nessuno mi ringrazia,lui sì..mi ha fatto davvero piacere…poi siamo partiti per la gita scolastica e la sua classe era in gita con noi. In gita ci siamo conosciuti meglio e mi piaceva sempre più come carattere, ammatto che i miei ragazzi passati erano tutti molto belli,ho sempre guardato l’aspetto esteriore ma alla fine belli fuori ma vuoti dentro..lui invece no.
      Poi un bacio…tutto ciò che mi è sertvito per rendermi conto che non era un fulmine ma lui mi piaceva davvero,mi ero innamorata.
      Il giorno dopo un suo sms:la cosa di cui ho bisogno sei tu.
      Ed ora siamo alla vigilia del 2 mese!

      #12433
      Volontario
      Moderatore

        che bella storia! :-)
        sono veramente contenta per te cara Nene!

        sono anche molto sollevata di sapere che il tuo fratellino sta bene.
        c’era una frase che ci hai scritto che mi ha fatto riflettere perchè credo sia comune un po’ a tutti i ragazzi

        Quote:

        vorrei che adesso mia mamma potesse essere sempre più presente,sopratutto ora che avendo il ragazzo vorrei chiederle consigli,ma ha troppo da fare e l’unico momento libero la sera io invece sono sfiancata dallo studio e dalla giornata

        Quote:

        è vero che spesso i ritmi dei genitori fanno fatica ad articolarsi con quelli dei figli ma credo anche che , a volte, bisognerebbe cercare di andarsi incontro.
        se, come ci dici, la tua mamma cerca il dialogo con te forse potresti fare uno sforzo qualche volta anche se sei molto stanca anche tu?
        una volta tu …una volta lei……sarebbe importante per voi parlarvi. ne guadagneresti tu che avresti la possibilità di chiedere tutte le perplessità che ti passano per la mente e lei che imparerebbe a conoscerti meglio.
        che ne pensi?
        :-)


        #12434
        Nene
        Partecipante

          ammatto che mia mamma è anche la mia migliore amica ha sempre saputo tutto non le ho mai nascosto nulla…ma ora i ritmi tra scuola e lavoro sono davvero stressanti…le ho parlato di quello che penso,le ho detto per filo e per segno tutto ciò che è successo ma sai ,a volte anche soltanto per scrivergli gli sms magari qualche volta vorrei un suo consiglio che a volte mi da perchè per 2 secondi siamo riuscite a parlarci assieme..poi so che il passo successivo sarà chiederle cose più intime..non solo ora che ho il ragazzo ma anche prima mi sono sempre chiesta quando lei lo avesse fatto per la prima volta,cosa ha provato,quanti ragazzi ha avuto..ma poi non mi esce nulla dalla bocca..non riesco a chiederle nulla e ammetto che ho sempre paura che lei si chiede il perchè di queste domande e…da genitore penserebbe subito che chiedo queste cose perchè ho il ragazzo ma non è così! le ho sempre volute sapere ed ora ne sono solo più interessata di prima perchè potrei viverle in prima persona..ma ripeto POTREI…

          #12435
          Nene
          Partecipante

            bhè come sempre la vita è fatta di momenti no?!? ultimamente ho riletto i miei vecchi messaggi e mi sono resa conto che sono cambiata..nonostante tutto attorno a me è rimasto esattamente come prima….soliti litigi,solite persone cattive,ma in tutto questo ho imparato a sentire solo le cose si cattive ma quelle che mi permettono di crescere come persona..io cerco sempre di dare il massimo agli altri,di non risultare antipatica(so che nn posso essere simpatica a tuti),aiuto sempre ma purtroppo ricevo poco!
            Ultimamente però stanno arrivando nuovi problemi..nuovi interrogativi…con il mio ragazzo ormai siamo andati oltre al bacio ma non abbiamo ancora fatto il GRANDE passo e ho sempre più paura di prima del mio corpo perchè ho paura di nn bastargli di nn piacergli..che brutto! lui mi dimostra sempre che gli piaccio molto …ma ho paura!
            Ho paura sia di essere rifiutata che del GRANDE passo in di per se..vi prego ragazzi ditemi cosa pensate!

            #12436
            Volontario
            Moderatore

              ciao Nene,
              buongiorno. :-)
              hai ragione : la vita è fatta di momenti.
              questo è il tuo momento della scoperta dell’amore e di tutto ciò che c’è dietro.
              non devi avere timore di non piacere al tuo ragazzo perchè sicuramente non sarà così e quando il momento arriverà e tu ti sentirai pronta ad andare oltre i baci e le carezze…..i tasselli si posizioneranno da soli vedrai perchè è una cosa naturale. :-)
              l’importante è che tu non ti faccia mai condizionare da nessuno a fare qualcosa per cui non ti senti pronta ( e questo mai nella vita in generale)e che ricordi sempre di prendere tutte le precauzioni possibili sia per una questione di gravidanze indesiderate sia di malattie sessualmente trasmissibili.

              per quanto riguarda la tua mamma….è molto bello quando dici che lei è sempre stata la tua migliore amica, che ti ha sempre dato consigli e avete condiviso i pensieri e i dubbi.
              se così è, allora credo che le farebbe piacere sapere ciò che provi adesso.
              hai mai provato seriamnte ad affrontare il discorso ragazzi con lei?
              e se lei ti dovesse chiedere il perchè di queste domande, tu puoi semplicemente parle notare che stai crescendo e che è normale porsi queste domande.
              sono sicura, però, che lo capirebbe da sola! :-)


              #12437
              Nevermind98
              Partecipante

                Ciao Nene, la tua storia mi ha colpita ma sai c’è una sola soluzione, fregatene, quello che pensa la gente non deve condizionarti, anche io mi sento sola, ma poi trovo la forza di reagire e pensare al mio futuro che mi da sempre gioia e speranza, non ti abbattere ognuno è meraviglioso! Puoi essere ciò che vuoi ma lo devi fare per te stessa e per nessun altro, la star della tua vita sei tu!

                #12438
                Nene
                Partecipante

                  la star della tua vita sei tu!…è vero..grazie Nevermind98,solo che è difficile essere sempre la star,nella mia vita ho sempre fatto la seconda parte,nn avendo quasi mai voce in capitolo.Molte mie amiche dicono che vorrebbero essere caratterialmente come me,perchè dicono che io riesco a resistere a tutto,MA NN è COSì,solo che davanti a loro ed alla mia famiglia qualsiasi cosa succeda,io,cerco sempre di nn trasmettere ciò che provo ed ammetto che qualche volta mi sono abbassata ad accettare cose che nn mi andavano affatto bene,ma che sapevo facevano piacere a qualcuno a me caro.Purtroppo il mio carattere è così,me ne rendo conto e tutte le volte mi dico: Adesso basta! Iniza a pensare anche un po a te. Ma tutte le volte nn ci riesco.
                  C’è stato un lasso di tempo dove tutto andava tuttosommato BENE ma..è durato bene poco con i litigi: per il lavoro,per chi deve tenere mio fratello quando tutti sono a lavorare,su quanti soldi deve dare mio padre a mia madre mensilmente per me,perchè abbiamo comprato degli stupidei pesci rossi,litigi perchè mia nonna dice che ormani di lei nn mi importa più perchè la chiamo poco,litigi sul fatto che nn so che sport fare dopo averli provati tutti così sono: una screanzata,immorale ragazzina che crescerà senza ideali e regole fisse…
                  Non ce la faccio più..certe volte vorrei urlare,altre scappare,qualche volte mi sono chiesta se la mia vita fosse stata scritta solo per essere una comparsa…

                  #12439
                  Nevermind98
                  Partecipante

                    Anche io provo sempre a essere forte, a non cedere, a credere in me stessa, anche se a scuola tutti mi dicono che sono una s****ta, anche se non ho amici, anche se mi paragonano sempre a tutti anche se non ho nulla in comune con nessuno e capire che se ora sono dove sono è colpa anche dei miei genitori. La vita non è difficile, è la gente che la popola. Perchè a un certo punto sono troppo magra, poi non ho i capelli lisci e stupidi psico drammi perchè a scuola una mia compagna aveva dato un cioccolatino caduto per terra ad un altra. E io che penso a come farmi investire da un traghetto… Ma sai una cosa? Sono stufa di chi mi dice chi devo essere e cosa devo fare. Quindi sono me stessa e basta. E fregatene di cosa ti dice la gente anche se sono i tuoi genitori. Tu sei stupenda. Perchè? Perchè lo hai deciso tu… Insomma perchè mai ti devi rattristare se dei beoti ti dicono che non vai bene? Tanto se non gli va come sei che non guardino! Non sia mai che il tuo fascino si consumi per degli occhi indegni! :-D E se ti senti crollare… beh crolla… se ti senti di piangere piangi, perchè qualche volta essere tristi è giusto ma poi ingoia tre chili di cioccolato esci con le tue amiche e fai ciò che ti piace. Bisogna accettare le proprie debolezze e valorizzare i pregi!! :-D[:X]

                    #12440
                    Volontario
                    Moderatore

                      ben detto nevermind! :-)


                      #12441
                      Nene
                      Partecipante

                        Ebbene sì, sono riuscita per l’ennesima volta a ferire i miei. Rimandata di fisica… Diciamo che sapevo che quest’anno avrei avuto una materia da recuperare ma vedere bel tabellone un bel:”RIMANDATA A GIUDIZIO” giuro, mi ha fatto mancare il fiato. Ho pianto un giorno intero…quanto sono sciocca e per nn bastare lo stesso giorno ho visto una cosa strana fuoriuscire leggermente dalla borsa si mia madre. Fuma ancora…quando avevo 12 anni avevo litigato talmente tanto con lei che mi ricordo ancora oggi nn mi parlò per 1 settimana…le arco deto che chi fumava nn aveva forza di volontà che era schiava di un oggetto che se mai le sarebbe capitato qualcosa a causa del fumo io nn l’avrei mai perdonata. Una fitta al cuore…nn voglio che mia madre muoia di cancro ai polmoni…io ho fatto finta di niente, sono passati 7 giorni e io nn le ho detto che ho scoperto che fuma ancora…nn so che fare, mi tengo ancora tutto dentro. Ucciderò il mio io che dice vai li spaccagli il pacchetto davanti agli occhi e insulatala…davvero io nn li cerco i problemi ma sono loro a cercare me

                        #12442
                        Volontario
                        Moderatore

                          Nene…
                          certo che devi uccidere il tuo io che ti da simili consigli.[V]
                          Non credere che sia semplice e facile smettere di fumare.
                          Quindi tu non devi spaccare nulla né insultare alcuno. [B)]
                          Daresti un grosso dispiacere a tua madre e le faresti venire, se non ce l’ha già, un grande senso di colpa. Vuoi questo? Non credo. :-)

                          Penso che tua madre fumi poco altrimenti non sarebbe riuscita a tenere nascosto questo vizio. Inoltre sicuramente sta ancora cercando di smettere definitivamente, ma, ripeto, non è facile. :-D

                          Certo la probabilità che venga un tumore ai polmoni è superiore per chi fima rispetto a chi non fuma.
                          Non è però la stessa cosa fumare 5 o 50 sigarette al giorno.
                          Quindi cara Nene sta tranquilla, perché a tua madre non verrà il tumore.
                          D’accordo?

                          Ciao cara e un bel Sorriso.
                          :-)


                          #12443
                          Volontario
                          Moderatore
                            Quote:
                            Nene
                            Ebbene sì, sono riuscita per l’ennesima volta a ferire i miei. Rimandata di fisica… Diciamo che sapevo che quest’anno avrei avuto una materia da recuperare ma vedere bel tabellone un bel:RIMANDATA A GIUDIZIO giuro, mi ha fatto mancare il fiato. Ho pianto un giorno intero…quanto sono sciocca e per nn bastare lo stesso giorno ho visto una cosa strana fuoriuscire leggermente dalla borsa si mia madre. Fuma ancora…quando avevo 12 anni avevo litigato talmente tanto con lei che mi ricordo ancora oggi nn mi parlò per 1 settimana…le arco deto che chi fumava nn aveva forza di volontà che era schiava di un oggetto che se mai le sarebbe capitato qualcosa a causa del fumo io nn l’avrei mai perdonata. Una fitta al cuore…nn voglio che mia madre muoia di cancro ai polmoni…io ho fatto finta di niente, sono passati 7 giorni e io nn le ho detto che ho scoperto che fuma ancora…nn so che fare, mi tengo ancora tutto dentro. Ucciderò il mio io che dice vai li spaccagli il pacchetto davanti agli occhi e insulatala…davvero io nn li cerco i problemi ma sono loro a cercare me

                            Nene cara,
                            sei proprio sicura di aver ferito i tuoi per una materia? Ne avete parlato? Penso sia normale che i genitori non facciano i salti di gioia per le materie che i figli devono recuperare, ma penso anche che siano altri i motivi per cui restano feriti.;-) Tutt’al più, se di ferite dobbiamo proprio parlare, questa è senz’altro del tipo che si rimargina :-)
                            Sul fumo, invece, ora che è passato un po’ di tempo dalla scoperta, a freddo, perchè non provi a sondare pacatamente il terreno? Magari scopri che il pacchetto che hai visto, per qualche motivo, non era di tua madre [:0] In caso contrario, se riesci a parlarne con calma, hai l’opportunità di capire meglio perchè ha ripreso, se ha ripreso, e quante ne fuma al giorno. Come ti è stato già detto, c’è una gran differenza se si fuma assiduamente e in gran quantità o lo si fa sporadicamente e poche al giorno. Che ne dici? Se ci riesci in questi termini, passata la rabbia accecante, penso che per tua madre sarebbe proprio una grande occasione per essere fiera di te e del bene che le vuoi.
                            :-) :-) :-)


                            #12444
                            Nevermind98
                            Partecipante

                              Nene, per la scuola non ti disperare succede a tutti.
                              Per tua mamma credimi, so cosa si prova, mio padre fuma (di nascosto) ed è diabetico ed iperteso… ma sai non c possiamo fare molto, ci sono cose che bisogna saper affrontare da soli, come il fumo. A proposito mi viene in mente una frase di un telefilm: il 95% delle appendiciti va’ a buon fine, l’80% delle persone affette dal cancro al pancreas muore entro 5 anni… ma ci sono persone affette da appendicite che purtroppo non ce la fanno e persone con il cancro al pancreas che vive felicemente fino a 80 anni… tu non puoi sapere in che percentuale sei.
                              Ed è così, noi possiamo sperare e impegnarci ma in fondo non possiamo sapere se i nostri genitori che fumano hanno un’aspettativa di vita più bassa rispetto ad una persona sanissima e perfetta. Possiamo solo goderci ciò che la vita ci ha dato :-D[:X]

                              #12445
                              Nene
                              Partecipante

                                …con mia mamma nn sono riuscita a parlare…e nn penso di riuscirci abbiamo idee troppo diverse riguardo il fumo.
                                Poi ora, è sopraggunto un evento,molto importante o almeno per me lo è!
                                Ho fatto l’amore con il mio ragazzo! Ora come ora mi sembra di toccare il cielo con un dito!
                                Ammetto che non mi è piaciuto e che mi ha fatto abbastanza male…ma è la prima volta…ed io per il mio ragazzo sono la sua prima ragazza quindi da quando ci siamo messi insieme per lui è stato tutto una novità.
                                Per una volta mi sono sentita perfetta…e sopratutto per una volta con LUI nn mi sono fatta tante domande..tanti problemi,mi sono lasciata andare,mi sento sicura con lui.
                                Solo che il momento delle nn domande e poche paturnie è durato poco..tornata a casa mi sono chiesta se a lui fosse piaciuto…mi stò chiedendo se è il caso di dirlo a mia mamma ed ho una paura tremenda di perderlo[:(]
                                Come sempre, nn riuscendo a dire nulla di tutto ciò a nessun’altro, tranne che qui nel forum, vi ringrazio (e nn sapete qaunto!) per starmi a sentire tutte le volte e ad aiutarmi

                                #12446
                                Volontario
                                Moderatore

                                  ciao nene!
                                  grazie e te per aver condiviso con noi questo evento così importante della tua vita! :-)
                                  non preoccuparti….tutti i dubbi e le domande….sono normali.
                                  ma non fartene troppe, di domande, pensa a goderti questo momento magico della tua vita.
                                  per quanto riguarda dirlio alla tua mamma……è qualcosa che solo tu puoi decidere perchè dipende molto dalla propria personalità.
                                  permettermi solo di darti un consiglio…..
                                  mi raccomando prendi sempre tutte le precauzioni quando fai l’amore.
                                  proteggiti sempre.
                                  :-) :-)


                                Stai visualizzando 15 post - dal 31 a 45 (di 47 totali)
                                • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.
                                Scrivici su WhatsApp
                                Scan the code
                                Ciao!
                                Ti ricordiamo che il servizio è attivo il martedì e il giovedì dalle ore 14:00 alle 17:00.
                                Come possiamo aiutarti?