Ho iniziato a tagliarmi.

  • Questo topic ha 5 risposte, 6 partecipanti ed è stato aggiornato l'ultima volta 11 anni, 1 mese fa da Volontario.
Stai visualizzando 6 post - dal 1 a 6 (di 6 totali)
  • Autore
    Post
  • #5440
    val
    Partecipante

    Ciao a tutti.
    No non sono emo,non sono una scene queen non sono niente.
    Non sono depressa e il mondo non mi fa schifo. Non ascolto Marylin Manson e non mi vesto di nero con le borchie.
    Sono semplicemente io, il mio stile è una via di mezzo tra il casual lo street e l’emo. Ma non sono una sfattona rimasta.
    Solo che sono stanca della mia vita.
    Non ho più amici come potete leggere in un mio vecchio post, non ho un ragazzo che mi vuole x quello ke sono dentro e con la famiglia parlo poco.
    Io sono diciamo molto carina, non sono vanitosa ma sono la tipa che i ragazzi chiamano Fig* o Bona.
    Sono sempre stata abituata ad avere tutto subito, ma non per questo sono viziata e non mi arrendo mai.
    Solo che dopo 4 mesi,mi sento ke giorno dopo giorno muoio un pò
    Perchè non mi emoziono più, non rido più, non esco più.
    Gli amici ci sono quando c’è bisogno di ridere e nessuno ora capisce quanto sono triste.
    Per questo pochi giorni fa ho iniziato a farmi dei taglietti al braccio.
    Non sento più il dolore di un taglio x quanto ne ho dentro non sento più il caos della città x quello che ho dentro e non mi fanno paura quelle gocce di sangue che scivolano lungo il braccio.
    Questo è l’unico modo per consolarmi.
    Non sono diversa, non voglio che mi riteniate tale, io sono perfettamente come voi. Solo che quello che ho dentro non lo capisce più nessuno, perchè ormai i gruppi di amicizie sono fatti e x quanto posso stare simpatica a 2 persone di un gruppo si può star certi ke ad altre 2 sto antipatica.
    L’unica via sarebbe quella vecchia amica che però non ne vuole sapere niente.
    Non so più che fare sono disperata.
    Il kaos mi sovrasta,la pazzia può essere di due tipi: quella buona e quella cattiva. Quella buona che siamo tutti capaci a tirar fuori quando siamo felici è meravigliosa, la pazzia cattiva che pochi sentono, è micidiale, non voglio andarmene a soli 14 anni e non voglio passare la mia adolescenza davanti a uno stupido schermo. Perchè nessuno lo capisce!?
    Ma non faccio più pena proprio a nessuno!?
    Ho sbagliato lo ammetto, ora ridatemi una vita sociale,la mia vita, il mio sorriso e la mia felicità?!

    -ValliKaos-

    #10619
    Christopher
    Partecipante

    sai ti capisco, ti do un consiglio, di smettere di tagliarti o farai la mia stessa fine, per sfogarti, puoi anche parlare con me o con aulcuno o prendi a pugni un punjiboll e come cacchio si scrive, ti capisco perfettamente, e non cominciare a tagliarti, sai io lo faccio e 1 volta che cominci è difficile smettere percè ti viene sempre di piu di farlo. e non stancarti della vita, rincorri un sogno, pensa a te stessa, è difficile riconquistare certi valori ma nulla è impossibile, io voglio aiutarti…se hai msn e ce lo scambiamo magari li possiamo parlare 1 po piu profondamente e posso cercare di aiutarti, ho aiutato parecchie persone,sai pure io sono stato su internet con ragazze che mi amavano solo x il fuori, non ridi piu non ti emozioni piu xche quando perdi la voglia di vivere queste reazioni sono a catena, tu cerca di distogliere il tuo dolore non tagliandoti, non bevendo, e non fumando, prova magari boh parlandone come stai facendo ora, comq se sei disposta a darmi msn x parlarne piu chiaramente e darti 1 mano se vuoi io sono sempre disponibile perche per questi generi di problemi ho sempre aiutato parecchio, dato che io stesso sono vittima di cose cosi.

    #10620
    Anonimo

    Cara val, quoto Christopher che ti dice che tagliarsi non ha nessun senso, non può essere la tua valvola di sfogo fare del male a te stessa, devi tirare fuori quello che senti, il tuo dolore, la tua tristezza, parlandone con qualcuno per esempio, urlare, prendere a pugni un pungiball…ciò che vuoi ma senza fare del male a te o agli altri.

    Come mai, val, non hai più amici? Ci dici che nessuno capisce che sei triste, ma hai provato a parlarne con gli amici o con qualcuno a casa?

    A presto val, mi raccomando non tagliarti più, tagliarsi non è una soluzione a nulla.
    Un abbraccio :-)

    *****

    #10621
    Daphne
    Partecipante

    Tagliarsi non è mai servito a niente,ma questo pensi che con i tuoi 14 anni tu possa capirlo perfettamente dassola!
    Inizierei con smetterla,perchè inventiamoci poche scuse,in questi casi occorre essere schietti,diretti e sembrare poco delicati ma direi che chi ha un tumore,non si è mai tagliato,quindi non dobbiamo farlo noi!
    Capisco perfettamente quello che stai vivendo:io ormai non mi sento più a mio agio con me stessa,ne con le cose che faccio.Un tempo avevo degli amici,ma specialmentre due amiche fantastiche.Col tempo,sotto i miei occhi,senza rendermene conto,è finito tutto.Ti assicuro che da quel giorno vado avanti perchè so che la vita è bella,ma sicuramente è vuota e diversa da prima.In ogni caso devi per forza provare a parlare con i ragazzi che abitano vicino a te,prova a uscire da altre parti,fai assolutamente qualcosa.Passare la vita davanti a uno schermo può permetterti solo di conoscere persone come noi,in grado di ascoltarti in qualsiasi momento ma che purtroppo sono distanti.
    (Di dove sei?)quindi l’unica soluzione è muoversi,tentare,farsi forza,superare i no,cercare qualche si!Forza!

    #10622
    giuseppebrambilla
    Partecipante

    io credo che fasi tristi nellla vita ce ne sono eccome se ce ne sono e io ne sono untestimone perenne anche se la mia tristezza cerco di esprimerla con l’arte cercando di comunicare a qualcuno o forse solo a me stesso il mio disagio. ti capisco fino ad un certo punto, visto che i tagli li trovo una cosa veramente inutile non migliorano ne peggiorano la vita, non servono a niente. cerca piuttosto se mi concedi di poterti suggerire qualcosa,. cerca nelle tue passioni anche le piu’ folle la chiave di svolta. questo e’ l’unica cosa che tiposso dire

    #10623
    Volontario
    Moderatore
    Quote:
    giuseppebrambilla
    io credo che fasi tristi nellla vita ce ne sono eccome se ce ne sono e io ne sono untestimone perenne anche se la mia tristezza cerco di esprimerla con l’arte cercando di comunicare a qualcuno o forse solo a me stesso il mio disagio. ti capisco fino ad un certo punto, visto che i tagli li trovo una cosa veramente inutile non migliorano ne peggiorano la vita, non servono a niente. cerca piuttosto se mi concedi di poterti suggerire qualcosa,. cerca nelle tue passioni anche le piu’ folle la chiave di svolta. questo e’ l’unica cosa che tiposso dire

    Ciao Giuseppe. Ho visto che ti sei presentato nell’apposita sezione, come eri stato invitato a fare. :-)
    Però ([:(] [:(!]) vedo da questo tuo intervento su un post molto vecchio che non hai letto quanto ti abbiamo scritto circa il significato che ha e deve avere la partecipazione al Forum, tanto quella dei volontari del SORRISO, come di chiunque altro vi partecipi. Non vogliamo ripeterci, ma ti invitiamo a considerare ciò che ti abbiamo già scritto e ad intervenire di conseguenza. Grazie.


Stai visualizzando 6 post - dal 1 a 6 (di 6 totali)
  • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.
Scrivici su WhatsApp
Scan the code
Ciao!
Ti ricordiamo che il servizio è attivo il martedì e il giovedì dalle ore 14:00 alle 17:00.
Come possiamo aiutarti?