• Questo topic ha 19 risposte, 7 partecipanti ed è stato aggiornato l'ultima volta 12 anni fa da Anonimanascosta.
Stai visualizzando 15 post - dal 1 a 15 (di 20 totali)
  • Autore
    Post
  • #5559
    Anonimanascosta
    Partecipante

      Salve a tutti,sto passandoun brutto perdiodo e avrei voluto al meno il mio ragazzo al mkio fianco che mi capisse e mi ascoltasse,ma non l ha fatto! Non fa altro che dirmi che sono logorroica,che dico sempre le stesse cose,ma non pensa realmente come mi sento io.Non vuole proprio ascoltarmi.Sono 2 settimane che sono in agitazione,ho ansia e sto mele perchè ci sono stati vari eventi che mi hanno stressata.Mia mamma che era in ospedale ricoverata,ed io ero l unica che poteva andare da lei e accudirla perchè si può dire che ha solo me.Mia nonna è anziana e mio padre ormai non sta più con lei da quando sono nata io.Nello stesso tempo ho avuto anche un brusco litigio con i genitori del mio ragazzo,cercavo di parlarne con lui ma non ne voleva sapere,dopo cique minuti si stizziva perchè secondo lui stavo a dire sx una cosa.I n questi giorni mi sento così sola ,mi sento cme se volessi scoppiare.Trattengo tutto dentro e nn parlo con nessuno,l’unico con cui potrei parlare e il mkio ragazzo,ma anche lui “Mi ha abbandonata”.Non so che fare sono disperata,prendo 2 tisane al giorno,e domani ho un appuntamento con uno psicologo.Tutto questo mi fa stare male e mi fa arrabbiare perchè ilmio ragazzo non sen efrega nulla,non mi aiuta per niente.Devo aiutarmi da sola.Da mia mamma non mi voglio far vedere che sto così perchè altrimenti la farei stare male,anche perchè lei ha la depressione.Mi sento così male e nn capita.Nessuno si importa di me,mentre iol sono quella che si preoccupa sx x tutti!Quando aveva bisogno ilmio ragazzo io gli stavo accanto e cercavo di capirlo,mentre adesso mi fa rabbia che luinn lo sta facendo,anzi si incavola e nn ne vuole sapere.Ho bisogno di qualcuno aiutatemi :'( Spero che qualcuno mi risponda al più presto :( sto male

      #15810
      Anonimo

        Ciao Anonimanascosta,
        Diciamo che non sei solo, xke come vedi noi ci siamo e ti ascoltiamo, e cercheremo di trovare una soluzione.
        Dici di andare da una psicologa, che ti dice lei?????
        Ci parli un po del tuo ragazzo, cosi potremo capire che tipo di persona e, anche se in fondo penso di capire che tipo sia.
        Non importa se uno ripete sempre le stesse cose, anzi a volte serve, xke uno fa finta di sentire, almeno in questo modo entra nel cervello delle persone.
        cosa intende il tuo ragazzo, quando ti dice che sei loggoroica?
        Tu pensi di esserlo?
        Hai mai capito xke ti viene l’ansia?
        Cosa ci dici di te invece????

        Avremo bisogno un po piu di informazioni, per arrivare a delle soluzioni.
        Scusa per le troppe domande.

        #15812
        Anonimanascosta
        Partecipante

          Ciao!Grazie per la risposta :)

          #15819
          Volontario
          Moderatore

            Ciao Francesca,

            sei una ragazza molto sensibile e, di conseguenza, è facile farti soffrire.

            Dal tuo racconto mi sembra di capire che tu ed il tuo ragazzo abbiate due caratteri molto diversi: è difficile per tutti immedesimarsi nei panni altrui per capire cosa si prova, cerca di spiegargli il tuo stato d’animo anziché ripercorrere tutta la discussione, digli in quali circostanze ti fa sentire sola e che in questo momento invece hai bisogno di sentire il suo conforto e la sua vicinanza.

            Chi pensi sia la persona che ha più bisogno del tuo aiuto in questo momento? Quando ti sarai data una risposta, come prima cosa potresti focalizzare il tuo impegno su di lei e poi via via, una cosa alla volta, puoi cercare di trovare un rimedio a tutte le altre situazioni.

            Non farti coinvolgere in discussioni sterili che vogliono rispondere solo alla domanda: chi ha ragione? Certe volte durante le discussioni si innescano dei meccanismi dai quali è poi difficile tirarsi indietro. Si dicono parole che non corrispondono a ciò che davvero si pensa e poi, per orgoglio magari, si fa fatica a tornare sui propri passi ed a chiedere scusa. Pensaci. Ti ritrovi in questo atteggiamento o pensi che sia un comportamento di chi ti circonda?

            Sei stata dallo psicologo oggi? Hai voglia di parlarne?

            Tanti sorrisi ed a presto ;-) :-)


            #15820
            Anonimanascosta
            Partecipante

              Ciao!Grazie per la risposta…si oggi sono andata dallo psicologo e mi ha detto che secondo lui non ho sbagliato nulla,l’unica cosa è che per come si sono comportati i suoi genitori non c era nulla da parlare e da spegare.Potevo evitare di chiamare l madre e dare tante spiegazioni.E’ legittimo avere una reazione simile dopo tutte le loro accuse e le provocazioni.Ho parlato con un tono di rabbia si,ma non ho offeso nessuno nè ho detto parolacce.Mi ha detto di stare attenta ai suoi e di vivere il mio rapporto col mio ragazzo.

              #15822
              Volontario
              Moderatore

                Ciao Francesca,

                mi associo al suggerimento del terapeuta, credo sia bene valutare l’atteggiamento del tuo fidanzato. E’ da molto tempo che state insieme?
                Come ti sei sentita quando il tuo fidanzato “stava per alzarti le mani”? la prima e la seconda volta?

                Come valuti questo comportamento?

                Certo capisco che la tua nei confronti dei genitori del tuo fidanzato sia stata solo una reazione e, sinceramente, in questo momento non mi preoccuperei troppo di piacergli, quanto di valutare se le dinamiche dei comportamenti tra te ed il tuo fidanzato ti soddisfano, se sono veramente quello che ti aspetti dalla persona con la quale pensi di costruire il tuo futuro. Che ne dici? ;-) Pensaci hai tutto il tempo che ti serve, la tua risposta non è per noi, ma per te stessa soprattutto.

                L’appuntamento dallo psicologo era “una tantum” o hai intenzione di seguire un percorso?

                A presto e tanti sorrisi :-) ;)


                #15824
                Anonimanascosta
                Partecipante

                  Io mi vorrei far seguire dallo psicologo anche perchè non ho una bella situazione familiare e molte volte mi sento persa.Quelle volte che il mio ragazzo ha provato ad alzarmi le mani mi sono sentita offesa e ho provato dentro una pronda rabbia!Gli ho detto che se a casa sua sono abituati in questo modo con me non esistono comportamenti simili.O ti disabutui o ti cerchi un’altra.Mi ha chiesto scusa e per ora atteggiamenti di volermi alzare le mani non ne sto vedendo.Ma se proverà a rifarlo prenderò seri provvedimeti.

                  #15825
                  Volontario
                  Moderatore

                    Ciao
                    I sentimenti sono importanti e indicano la strada: la tua rabbia, il tuo sentirti offesa sono importanti.
                    Lo psicologo non porterà ad una miglio situazione familiare e ad evitare di sentire rabbia, ma a capire come tu puoi prendere le giuste distanze, per questo è così importante rivolgersi a persone competenti come uno psicologo.

                    Perchè la relazione con il tuo ragazzo è importante?
                    Cosa significa prendere seri provvedimenti se proverà ancora a mancarti di rispetto?
                    Considera che anche lui deve interrogarsi sul perchè “perde la testa” e perchè usa o ha usto questa modalità di “offesa”, è difficile che si cambi un atteggiamento del genere senza prendere atto del perchè accade. E ha ragione lo psicologo nel dire che se queste cose accadono da fidanzati… figuriamoci dopo!

                    Sei così giovane e forse anche lui lo è: davvero è inaccettabile.

                    un :cheer:


                    #15827
                    Anonimanascosta
                    Partecipante

                      Ciao! La relazione col mio ragazzo è importante perchè io un domani dovrei stare con lui,e di certo un futuro dove lui usa violenza lo vorrei proprio evitare!Poi se manifesterà altri atteggiamenti di questo tipo peggio per lui perchè non voglio al mio fianco una persona violenta ma una persona che mi rispetti e mi voglia bene.Quindi se mi accorgo che lui è uguale a suo padre mi spiace ma la via è quella…dovrò farmene una ragione che non potrò mai cambiarlo e quindi sono costretta a lasciarlo perchè io iun giorno non vorrò soffrire,anche perchè ho già sofferto abbastanza in passato.Vorrei una vita tranquilla e i pproblemi che mi troverò davanti vorrei risolverli insieme alla persona che mi starà accanto una vita.
                      Grazie ancora!

                      #15833
                      Volontario
                      Moderatore

                        Cara Anonima nascosta,

                        circa il tuo ragazzo, ti hanno già detto molto, io voglio solo aggiungere che le statistiche, e il tuo psicologo le conosce di sicuro, dicono che il figlio di un violento è quasi sempre un violento, sia perché è suo figlio, sia perché si abitua fin da piccolo a vedere risolvere i problemi in questo modo; quindi vale anche per i figli adottivi, a meno che il loro carattere sia diametralmente opposto.

                        La maggior parte delle volte neppure sanno di esserlo. :(

                        Un abbraccio e tanti Sorrisi. :-) :-)


                        #15835
                        Anonimanascosta
                        Partecipante

                          Io spero che la realtà sia diversa,spero che il mio ragazzo non sia un violento..Nel momento in cui mi accorgo che la realtà è un’altra,purtroppo non potrà essere il ragazzo della mia vita :(

                          #15836
                          Volontario
                          Moderatore

                            Ciao Anonima. Ognuno ha il suo percorso e speriamo vivamente che il tuo ragazzo sappia mantenersi lontano da certi comportamenti. E’ molto importante la tua determinazione a monitorare la situazione e a prendere provvedimenti al bisogno. Sei una ragazza forte e matura, troverai il modo, se c’è, di proseguire la tua storia mettendo i giusti accenti su ogni aspetto.
                            Ciao cara, sorrisi :-) :-)


                            #15837
                            Anonimanascosta
                            Partecipante

                              Grazie per il sostegno e l’incoraggiamento :) Vi ringrazio tantissimo ancora per i preziosi consigli!
                              Saluti con mille sorrisi :)

                              #15841
                              Volontario
                              Moderatore

                                Ciao Anonima! siamo contenti di averti in qualche modo aiutato :-)
                                Se vorrai, sai dove trovarci ;)

                                tanti sorrisi!! :-)


                                #15844
                                Anonimanascosta
                                Partecipante

                                  Anche per me è stato un vero piacere! Siete stati davvero molto gentili e disponibilii! Mi siete stati di grande aiuto in un momento che davvero ne avevo bisogno! Tramite forum,tramite telefono e anche tramite skipe! Davvero vi ringrazio di cuore!
                                  Tanti sorrisi 😆

                                Stai visualizzando 15 post - dal 1 a 15 (di 20 totali)
                                • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.
                                Scrivici su WhatsApp
                                Scan the code
                                Ciao!
                                Ti ricordiamo che il servizio è attivo il martedì e il giovedì dalle ore 14:00 alle 17:00.
                                Come possiamo aiutarti?