• Questo topic ha 3 risposte, 4 partecipanti ed è stato aggiornato l'ultima volta 11 anni, 7 mesi fa da Maryam.
Stai visualizzando 4 post - dal 1 a 4 (di 4 totali)
  • Autore
    Post
  • #5795
    Anonimo

      Beh,vorrei un attimo parlare della mia,si spera passata, dipendenza,ovvero l’autolesionismo.
      Sono andata avanti per 3 lunghi anni,ma ora come vi dicevo ho smesso. Eppure,ci sono delle cicatrici rimaste,che a volte mi danno…fastidio,sia da un punto di vista fisico,ma soprattutto da un punto di vista psicologico. A volte le guardo,sul braccio sinistro,e vorrei tanto non averle più. Mi piacerebbe che potessero sparire,da un giorno all’altro,ma so che probabilmente non spariranno mai,a meno che non faccia degli interventi di rimozione.
      Già i miei familiari le hanno viste,ma hanno pensato subito al gatto,dato che è parecchio nervoso e graffia spesso :P
      Comunque mi ha dato fastidio quando le hanno viste(essendo estate porto le maniche corte),mi è preso un colpo quando mia madre mi ha detto “ma che hai li? ancora quel gatto?”. Io ho fatto una risatina,inserendo una delle mie famose battute,ma ero tesa.
      Uf,so che dovrei accettarle,ma quando le vedo a volte mi fanno un po’ di ribrezzo. :unsure:

      #16267
      Volontario
      Moderatore

        Ciao Nuvola,

        purtroppo non abbiamo indirizzi o consigli particolari circa la rimozione delle cicatrici, ma a questo link:
        http://forum.amando.it/rimozione-cicatrici-44899/
        puoi leggere ciò che ho trovato girovagando un po’ in internet.
        Il consiglio più adeguato penso sia di rivolgerti al tuo medico di base che ti potrà indirizzarti al meglio, chiedendo che la questione resti tra te e lui se non vuoi che i tuoi genitori ne vengano a conoscenza.

        Poi una volta avuta una panoramica circa le possibilità di rimozione delle cicatrici, credo sarebbe un ulteriore passo positivo da parte tua far conoscere ai tuoi genitori questo aspetto di te e prendere insieme una decisione.
        Probabilmente una volta condivisa con loro questa tua esperienza anche la vista delle cicatrici potrebbe risultare più “accettabile” per te stessa non rappresentando più un momento “oscuro” della tua vita.

        Tanti sorrisi!!! :-) :-)


        #16272
        Volontario
        Moderatore

          I miglior consiglio è davvero quello di rivolgerti al medico e ancor prima ai tuoi genitori.
          Troverai il momento giusto per confidarti e far loro sapere che il momento brutto che hai passato è finito e questi segni forse continuano a ricordartelo.
          Le difficoltà a parlare che ora di sembrano insormontabili, possono diminuire se affrontate nel momento giusto: in questo periodo di vacanze, in un momento di confidenze la tua confessione non potrà che rendere felici anche i tuoi genitori.
          Abbi fiducia, provaci e facci sapere ;)


          #17444
          Maryam
          Partecipante
            wrote:
            Ciao Nuvola,
            So che te lo sarai sentito dire migliaia di volte, ma mi dispiace. Ti consiglio, più che di accettarle, di vederle come parte del passato, non del presente. Ti racconto uno cosa: anche io ero auto lesionista nel senso che mi mordevo cercando di farmi male, mi tiravo i pugni addosso, mi insultavo. Adesso non è più così, ho smesso (si può dire così). Però dei segni mi sono rimasti: le unghie inesistenti perché me le mangiavo (e me le mangio), e poi anche i miei videro i segni dei morsi sulla pelle. Me ne vergognavo, finche ho capito che le elementari (era allora che facevo questo) erano le elementari, ora sono le medie, ora è il presente e devo vivere ORA, non ieri.
            Spero che quel che ho scritto ti aiuti, perché mi dispiace molto per te. Ti sono vicina.
          Stai visualizzando 4 post - dal 1 a 4 (di 4 totali)
          • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.
          Scrivici su WhatsApp
          Scan the code
          Ciao!
          Ti ricordiamo che il servizio è attivo il martedì e il giovedì dalle ore 14:00 alle 17:00.
          Come possiamo aiutarti?