• Questo topic ha 6 risposte, 5 partecipanti ed è stato aggiornato l'ultima volta 12 anni, 2 mesi fa da Volontario.
Stai visualizzando 7 post - dal 1 a 7 (di 7 totali)
  • Autore
    Post
  • #4969
    Inverno.
    Partecipante

      Da quasi tre mesi sto con un ragazzo, dall’inizio è sempre stato bello e ora le cose si stanno facendo più intense e anche lui mi ha detto che sta diventando tutto più profondo anche per lui, sto cominciando a fidarmi. Con la fiducia poi è nato più desiderio e quindi la voglia di fare l’amore con lui. So di essere pronta, io non ho paura, non vedo l’ora di riprovarci (ci abbiamo già provato ma avevamo poco tempo quindi abbiamo lasciato perdere). Secondo voi sbaglio? Io sono sicura di quello che faccio, sto bene e non mi sento per niente forzata.
      Alcuni miei amici, che però non hanno mai avuto esperienze di questo tipo dicono che sbaglio, che tre mesi sono pochi. Ok, forse è vero, però io questo me lo sento nascere da dentro perchè è quello che voglio!
      Tutte le mie altre amiche, quelle più fidate e con cui ho un rapporto più stretto, mi hanno detto che faccio bene se è quello che voglio. Loro ci sono passate e forse possono capirmi meglio.
      Che dite? Sbaglio? :unsure:

      P.S. E’ la mia prima volta, ma non ho paura.

      #11968
      Volontario
      Moderatore

        Cara Inverno,

        non si può dire che sbagli, se tu lo desideri perché per te è l’uomo della tua vita e quindi riservi a lui la tua “prima volta”.

        Devi essere soprattutto convinta che:
        . lui sia diverso dagli altri nragazzi che ti hanno fatto soffrire
        . ti voglia molto bene non solo a parole, ma deve avertelo dimostrato con i fatti, quindi nessun egoismo da parte sua, tanta tenerezza nel trattarti e nel cercare di capire quello che tu preferisci in ogni occasione.

        Razionalmente a 15 anni e dopo soli tre mesi che vi conoscete sono entrambi un po’ pochini, ma ogni caso è un caso a sé. Gli amici che ti dicono di aspettare, conoscono solo tu o entrambi? e le amiche che ci sono già passate da questa esperienza conoscono bene anche lui?

        Noi abbiamo semtito tante delusioni, anche su questo forum, circa la prima volta “buttata via”. E’ un peccato. La prima volta deve essere bello e unico, almeno tenero.
        Ovviamente non si può mai essere sicuri, ma se quanto detto sopra corrisponde alla realtà, la probabilità che sia una cosa ben fatta è elevata.

        L’ultima cosa che mi resta da dirti/vi, raccomando …PREVENZIONE, sia nei confronti di una eventuale maternità, sia per evitare malattie sessualmente trasmissibile (preservativo).

        Sorrisi.
        :-) ;) :-)


        #11911
        Inverno.
        Partecipante

          E’ assolutamente diverso da quelli che mi hanno fatto soffrire. Abbiamo davvero tanto in comune e ha tutto quello che di più importante ho sempre cercato in un ragazzo ma che non avevo mai trovato. E’ sempre molto dolce e gentile, preoccupato che le sue parole possano farmi qualche effetto indesiderato. Sa quanto sono fragile dopo quello che ho passato e mi capisce quasi sempre.
          Il mio migliore amico conosce bene anche lui ed è stato il primo a consigliarmi di andare tranquilla e ha sottolineato che lui è diverso. Del mio migliore amico mi fido.
          Non voglio buttare via niente, e non lo farei se mi sentissi così. Sono sicura della mia scelta. Il coraggio per certi atti con le altre persone mi è sempre mancato. Il fatto che ora io sia tranquilla e sicura è una dimostrazione di quanto mi fidi di lui.
          Ls prevenzione è sempre il mio primo pensiero, non mi permetterei di fare mai niente senza preservativo ed è totalmente fuori dai miei schemi. Di storie di mie amiche ricorse alla pillola del giorno dopo ne ho sentite e non voglio finire nella stessa situazione.

          A presto ;)

          #11487
          Volontario
          Moderatore

            Ciao inverno :)

            Sicuramente fai bene a chiedere l opinione dei tuoi amici piu stretti riguardo a una cosa cosi importante, però ricordati che alla fine l unica opinione che conta veramente è la tua! :)
            Da quello che scrivi sembra che tu sia convinta di quello che vuoi fare; gli altri ti possono anche dire che tre mesi sono pochi per un passo così importante ma sei solo TU che puoi sapere quando è il momento giusto per TE!
            Ognuno ha i suoi tempi e, nonostante tu sia molto giovane, non mi sembra che tu sia una persona che prende la vita con superficialità (lo noto anche per quanto riguarda la contraccezione, brava! Alla tua età, e purtroppo anche dopo, molte persone preferiscono rischiare andando poi incontro a problemi seri).
            Quindi, se credi che il “momento giusto” sia arrivato insieme alla “persona giusta”, goditi pure il tuo presente. Purtroppo nessuno conosce il futuro e cosa succederà poi nella tua vita sentimentale, ma se tu ora sei realmente convinta e serena, difficilmente avrai dei rimpianti, anche se nella vita ci saranno sempre delle difficoltà da affrontare.
            In bocca al lupo :cheer:
            Sorrisi :-) :-)


            #11429
            Volontario
            Moderatore
              wrote:
              Cara Inverno,

              non si può dire che sbagli, se tu lo desideri perché per te è l’uomo della tua vita e quindi riservi a lui la tua “prima volta”.

              Devi essere soprattutto convinta che:
              . lui sia diverso dagli altri nragazzi che ti hanno fatto soffrire
              . ti voglia molto bene non solo a parole, ma deve avertelo dimostrato con i fatti, quindi nessun egoismo da parte sua, tanta tenerezza nel trattarti e nel cercare di capire quello che tu preferisci in ogni occasione.

              Razionalmente a 15 anni e dopo soli tre mesi che vi conoscete sono entrambi un po’ pochini, ma ogni caso è un caso a sé. Gli amici che ti dicono di aspettare, conoscono solo tu o entrambi? e le amiche che ci sono già passate da questa esperienza conoscono bene anche lui?

              Noi abbiamo semtito tante delusioni, anche su questo forum, circa la prima volta “buttata via”. E’ un peccato. La prima volta deve essere bello e unico, almeno tenero.
              Ovviamente non si può mai essere sicuri, ma se quanto detto sopra corrisponde alla realtà, la probabilità che sia una cosa ben fatta è elevata.

              L’ultima cosa che mi resta da dirti/vi, raccomando …PREVENZIONE, sia nei confronti di una eventuale maternità, sia per evitare malattie sessualmente trasmissibile (preservativo).

              Sorrisi.
              :-) ;) :-)

              Ciao Inverno, riprendo il post di un altro volontario.
              Naturalmente sei tu a decidere e a conoscere la situazione, se davvero sei tu.
              Prenditi il tuo tempo per rifletterci su, non c’è fretta, e soprattutto non devi rendere conto a nessuno. Nemmeno a chi ti vede pronta, perchè ci è già passata, è andata bene e ritiene che andrà allo stesso modo, o peggio, ha subito una grande delusione, e crede che le cose debbano andare così.
              La tua prima volta è unica…
              Quanti anni ha il tuo ragazzo? Anche per lui è la prima volta?
              Un abbraccio :-)


              #11361
              Inverno.
              Partecipante

                Sì anche per lui è la prima volta.. Ha 16 anni, uno pìù di me.

                #11357
                Volontario
                Moderatore

                  Non credo sia una questione di giusto o sbagliato, di troppo giovane o troppo vecchio, di essere in anticipo o in ritardo.

                  nelle relazioni si è in due:
                  non ci hai detto che cosa pensa lui, se ne avete parlato fra voi.

                  Come emerge da un tuo post, anche gli amici dicono la loro e ti danno consigli, infatti la tua età è proprio l’età della condivisione in gruppo, delle relazioni che si intersecano, il rapporto a due a livello di relazione intima è invece “intimo” a due: ogni passo deve essere il punto di arrivo di qualcosa, non la partenza.

                  “La prima volta” non è un problema da risolvere… un peso o una seccatura da affrontare o da “decidere” tu da una parte e lui dall’altra. Non è oggetto di “referendum popolare”…
                  Non pensare di perdere qualcosa se non lo fai o di guadagnare qualcosa di più se lo fai.
                  Ciò che conta veramente è il potersi appoggiare l’uno all’altro, il sentirsi importante ed amata, il ricambiare questo sentimento e continuare a conoscersi per dare struttura e “storie”.. a questa storia.
                  Che ne pensi?

                  Questo stare insieme ha un significato diverso man mano che cresce e che diventa più maturo e adulto.
                  Datevi un po’ di tempo per rendere più forte questo amore, vedrai arriverà presto il tempo dove tutto sarà naturale e giusto … senza avere il sostegno dell’opinione altrui!

                  Credimi !
                  un abbraccio forte e un :kiss:


                Stai visualizzando 7 post - dal 1 a 7 (di 7 totali)
                • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.
                Scrivici su WhatsApp
                Scan the code
                Ciao!
                Ti ricordiamo che il servizio è attivo il martedì e il giovedì dalle ore 14:00 alle 17:00.
                Come possiamo aiutarti?