• Questo topic ha 4 risposte, 2 partecipanti ed è stato aggiornato l'ultima volta 12 anni, 7 mesi fa da Volontario.
Stai visualizzando 5 post - dal 1 a 5 (di 5 totali)
  • Autore
    Post
  • #5184
    claire
    Partecipante

      ciao a tutti! è da un bel po’ di tempo che ho un enorme problema… sento molto la mancanza dell’affetto paterno.
      Io il padre ce l’ho, e forse dovrei ritenermi fortunata, però quando sto con lui non mi sembra di stare con il mio papà, mi sembra di essere quasi un’estranea nei suoi confronti….lui non mi dimostra mai affetto, mai un abbraccio, niente….non parliamo quasi mai assieme e quando provo a parlargli, ciò che riusciamo a dirci è praticamente nulla! Le ho provate tutte per avvicinarmi a lui, ma niente![V]
      Io sento di volergli bene, però è difficile per me accettarlo e più che altro vederlo come un papà!
      Ed è per questo che lo cerco nelle altre persone… mi è capitato infatti ultimamente di provare uno strano affetto per persone molto più grandi di me, non li vedevo come persone con cui costruire un futuro insieme ma come papà!!
      Questo sta capitando ormai da 3 anni con una persona in particolare, che è tra l’altro il padre di una mia amica. Lo ammiro molto, e amo come si comporta con le sue figlie…da vero padre!! :-) in lui vedo il padre che non ho e che vorrei….e ci sto male! cerco sempre di salutarlo, di scambiare qualche parola insieme… ma non sempre è possibile…
      Lui non sa niente di quello che provo nei suoi confronti… Mi hanno consigliato di parlarne con lui, di confidargli tutto… però io non ho il coraggio…anche perchè se anche gli dicessi tutto, cosa ci guadagnerei? Nulla! Anzi magari è più facile che lui cambi il rapporto con me e che magari si allontani pure… e questo mi farebbe altrettanto male!!!
      Non so come comportarmi..e cosa fare!!! [:(][:(][:(]

      #14434
      Volontario
      Moderatore

        Cara Claire

        perchè non ci parli un pò di questo papà,
        di cosa si occupa? perchè è così lontano da te? è troppo occupato forse in altro?
        oppure la sua educazione gli fà credere che il compito di padre non contempli essere anche affettivamente vicino? oppure lui comunica in altro modo…?

        Sono d’accordo con te nel non manifestare il tuo sentire al padre di un’amica.
        Potresti, come dici avere più problemi che benefici, a meno che ci sia una grande confidenza e che lui possa aiutarti a cercare di avvicinare tuo padre a te.

        Non fai cenno della tua mamma? c’è? ne hai parlato con lei?

        aspettiamo notizie.
        ;-)


        #14435
        claire
        Partecipante

          beh… lui lavora in fabbrica e quindi è via per la maggior parte della giornata per lavoro, ma questo è normale; quello che non è normale è che finito di lavorare lui non torna a casa subito perchè va nella sua casa natale (diciamo così) a fare praticamente niente! e quindi è più là che qui, con noi… anche alla domenica o comunque i giorni di festa lui li passa tutti là…torna a casa solo verso il pomeriggio sera… e quando torna a casa solo pochissime volte si accorge che ci siamo anche noi (io e mia mamma) perchè il più delle volte non mi considera neanche di striscio….
          io e mia mamma abbiamo un buonissimo rapporto tanto che ne ho parlato con lei di questo problema (e le avevo anche confidato del sentimento verso il papà della mia amica)… e lei per aiutarmi ne ha parlato con mio papà…gliel’ha detto chiaro e tondo come stavano le cose…e cioè che io sentivo la mancanza del suo affetto, però lui non è cambiato, per niente, come se lei non gli avesse detto nulla…….

          tornando al papà della mia amica, non so come si possa intendere una grande confidenza, però lo sento abbastanza vicino, cioè ci parlo spesso insieme e tra l’altro essendo che fa un lavoro che mi piace parecchio e che vorrei fare, mi ha dato molti consigli sul percorso da intraprendere….però se io capito lì dicendogli una cosa del genere non so come la possa prendere…

          #14436
          Volontario
          Moderatore

            Ciao Claire!
            Forse tuo padre non è abituato ad esprimersi, e in tal caso è difficile mostrare i propri sentimenti.
            Dici che ora non considera molto neanche tua madre, ma com’era prima, ti ricordi di qualcosa di diverso?
            Come trascorre il tempo quando è a casa con voi?
            Con la sua famiglia di provenienza si comporta diversamente che con voi? E come trascorre il tempo da loro?
            Per quanto riguarda il padre della tua amica credo che tu possa godere della sua compagnia quando si presenta l’occasione in modo naturale come hai fatto fino ad ora, ma non credo sia il caso di confidargli i tuoi pensieri, potrebbero nascere equivoci sia con lui che con sua figlia e la sua famiglia o generarsi un inutile imbarazzo che non gioverebbe a nessuno.
            Un sorriso.


            #14437
            Volontario
            Moderatore

              Cara Claire,

              hai 18 anni. Forse è il caso che parli con tuo padre direttamente.
              Immagino che sia difficile per te, non avendo con lui molta confidenza, ma, secondo me, devi affrontare il problema direttamente con lui. Sicuramente tua madre glelo avrà esposto in modo chiaro, ma se non ha sortito alcun effetto, vuol dire o che non ce la fa ad essere diverso, oppure che non ha dato importanza al problema.
              Solo tu, con la tua voce che fa fatica a venire fuori, con le tue emozioni, può fargli capire quanto ti manca un padre affettuoso come quello della o delle tue amiche.

              Alcuni padri sono convinti che le ragazze devono essere educate dalla medre. Tra loro si intendono meglio, si sente dire.

              Da come ne parli, sembra che il cuore e gli interessi di tuo padre siano rimasti alla famiglia di provenienza, anziché trasferirli alla sua nuova famiglia.
              E’ molto timido ed introverso?
              Comunque sia, ritengo che solo tu puoi cambiare qualcosa.
              Fatti forza ed agisci! Che ne dici?

              Ciao cara; un bel Sorriso.
              :-)


            Stai visualizzando 5 post - dal 1 a 5 (di 5 totali)
            • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.
            Scrivici su WhatsApp
            Scan the code
            Ciao!
            Ti ricordiamo che il servizio è attivo il martedì e il giovedì dalle ore 14:00 alle 17:00.
            Come possiamo aiutarti?