Mi presento !!!!

  • Questo topic ha 12 risposte, 3 partecipanti ed è stato aggiornato l'ultima volta 11 anni, 2 mesi fa da Volontario.
Stai visualizzando 13 post - dal 1 a 13 (di 13 totali)
  • Autore
    Post
  • #5220
    Annina Problematica
    Partecipante

    Salve a tutti mi chiamo Anna Laura, ho 14 anni e vivo a Ozzano, frequento la terza media.
    Vi ho trovato grazie al mio diario Comix di quest’anno… :-D

    CARATTERE: sono sempre stata una persona molto socievole e solare.
    Mi ritengo anche curiosa e spontanea.
    Sono anche molto lunatica e se mi fanno arrabbiare non risparmio niente a nessuno.
    Odio le persone che giudicano senza conoscere.

    FAMIGLIA: mio padre purtroppo è morto un anno fa e in seguito a questo io e mia madre abbiamo deciso di trasferirci.
    Dopo la morte di mio padre sono andata da uno psicologo perché mi sentivo in qualche modo colpevole: mi ha davvero aiutata !
    Il rapporto con mia madre negli ultimi mesi si è sfasciato completamente: non facciamo altro che litigare e dirci cose pesanti.
    Penso di sapere anche il motivo che spinge mia madre a comportarsi in questo modo e a non fidarsi più di me: ha scoperto che fumo e che a volte le ho mentito sulle uscite con gli amici.
    Da parte mia non so perché faccio queste cose per provocarla, in ogni caso non mi sento più tranquilla a confidarmi con lei.

    Con i mie nonni invece il rapporto è davvero speciale: mi piace molto ascoltarli quando parlano della loro gioventù e di quando c’era la guerra.
    Li vedo ancora dei ragazzini.

    I miei zii non mi considerano neanche, tutte le volte che vado da loro mi sento un estranea tranne per mia cugina che ha 8 anni e che considero come una sorella.

    AMICI: per fortuna ci sono loro ad illuminarmi la giornata. Penso che se una persona nella sua vita non ha nemmeno un amico questa non sia completa.
    Con loro sento che mi posso confidare perché non mi giudicherebbero.
    Ho sempre avuto con i miei amici un rapporto anche carnale nel senso che mi piace abbracciarli e farmi abbracciare da loro.
    Cerco il loro affetto.

    PROBLEMATICHE: come ho già detto è da 6 mesi che fumo grazie ad una amica che mia ha fatto provare.
    Questo è il problema più grande ma questa sera se ne è aggiunto un altro e cioè: sono andata in bagno, mi sono chiusa a chiave e con molta tranquillità ho preso le forbici, le ho disinfettate e poi mi sono tagliata.
    Mi faceva un male cane ma nel frattempo ci godevo a veder uscire il sangue.

    Io vorrei sapere perché faccio queste cose ??

    Ho davvero bisogno d’aiuto…
    Grazie mille a tutti.

    #12560
    Volontario
    Moderatore

    Cara Anna Laura,
    perché fai queste cose? perché hai 14 anni e stai soffrendo.

    Non voglio farti alcuna predica, ma…a 14 anni non si deve funare! So che sta diventando una moda per sentirsi grandi, ma fa malissimo! il fumo fa male a tutti, ma a un fisico non ancora completo come è alla tua età è molto molto peggio, può addirittura condizionare la tua crescita, nel senso che puoi restare più piccola di quello che sarebbe stato. Pensa poi anche ai tuoi polmoni.
    Visto che non è da molto tempo, riesci ad impegnarti a smettere? ti assicuro che staresti meglio, anche psicologicamente. :-)

    Bene gli amici, sono molto importanti, ma è anche importante sceglierli bene, come hai già capito, vero? :-)[:p]

    Il rapporto con la mamma che si è rovinato.
    Cara Annina, non hai più il padre e la mamma è la sola persona che con sicurezza vuole il tuo bene. :-)

    E’ importante che migliori questo rapporto. Vedrai che non ti ci vorrà molto. :-)
    Chiedile scusa per le parole o i toni che hai usato con lei e poi dille anche che ti spiace di averle detto bugie, ma che in quel momento ti è …venuto così.
    Capisci una mamma di una ragazza della tua età, teme sempre che incontri persone o ragazzi non corretti, che ti convincano a fare cose che poi ti faranno soffrire, ecc.
    Con tutto quello che sentiamo in giro non credi che una mamma che non vuole conoscere le situazioni, i tuoi amici, chi frequenti, cosa fai, non è una buona mamma.
    Capisco che tu inizi ad avere pensieri diversi dai suoi, desideri che temi non condivida, ma parlane, sostienili, facendo anche presente che tu non puoi essere la sua fotocopia, e neppure la ragazza che lei spera tu diventi, ma sei te stessa e che con il suo aiuto sarai sicuramente una ragazza ingamba, anche se diversa da lei.
    Cara Anna Laura, butta via l’orgoglio e parlale apertamente. Ricostruisci il vostro rapporto, vedrai che non ti verrà neanche più in mente di tagliarti per fare uscire la rabbia, come dicono molte ragazze.

    Dicci anche qualcosa della tua mamma, potremo indirizzarti in modo più preciso.

    Ti facciamo tanti tanti auguri.
    Un Sorriso e….facci sapere
    [:X]


    #12561
    Annina Problematica
    Partecipante

    Posted – 27 Mar 2011 : 03:12:51



    Non voglio farti alcuna predica, ma…a 14 anni non si deve funare! So che sta diventando una moda per sentirsi grandi, ma fa malissimo! il fumo fa male a tutti, ma a un fisico non ancora completo come è alla tua età è molto molto peggio, può addirittura condizionare la tua crescita, nel senso che puoi restare più piccola di quello che sarebbe stato. Pensa poi anche ai tuoi polmoni.
    Visto che non è da molto tempo, riesci ad impegnarti a smettere? ti assicuro che staresti meglio, anche psicologicamente.

    Ciò che mi hai detto è una cosa giusta e lo so anche io, so che potrei avere dei problemi ma nonostante tutto questo (che a volte penso anche mentre fumo) non riesco ad avere quella spinta che mi faccai smettere.
    Comunque non credo proprio sia per sentirmi più grande.
    In ogni caso ci proverò con tutta me stessa a smettere ….

    Dunque mia madre lavora in una azienda e ha 43 anni appena compiuti.
    E’ una persona attiva e le piace stare fuori con gli amici.

    Un’altra cosa che mi sono scordata di dire e che mi turba e fa arrabbiare motlto è: mia madre ovviamente ama ancora moltissimo mio padre anche se è morto (tumore) ma tra un po’ di anni ha detto che non esclude il fatto che potrebbe volere un compagno.
    Mia madre e mio padre stavano insieme da 16 anni e convivevano, poi nell’ultimo periodo della malattia di mio padre hanno deciso di sposarsi sia per amore sia per farmi avere più diritti.
    Della sua morte ho saputo un sabato tornata da scuola, all’inizio non volevo neanche andare al funerale ma poi l’ho fatto per mia madre.

    Un ultima cosa a cui mi sembra tu non abbia risposo è il rapporto con i miei zii che neanche mi considerano e a casa loro mi sento un’estranea.

    Ciao e Grazie

    #12562
    Volontario
    Moderatore

    ciao Annina! :-)
    anche io credo proprio che non dovresti assolutamente tagliarti. e perchè poi…?
    se hai bisogno di liberare la tua rabbia, la tua frustrazione e il tuo dolore magari potresti farlo in un altro mado: lo sport per esempio spesso aiuta, il canto, il teatro..oppure semplicemente gridare in un cuscino.;-)
    vedrai che questo momenti passeranno…la tua età è difficile perchè ti stai trasformando da bambina in piccola donna.( anche se devo dire che, da come ragioni, mi sembri già matura e posata. brava! :-))
    alla tua età, dicevo appunto,tutto sembra sbagliato e complicato
    anche e sopratutto il rapporto con tua mamma.[:(]
    è difficile per tutte le ragazze ma per te, che hai perso il tuo papa da poco, deve sicuramente essere un pochino più complicato perchè adesso siete voi due.
    anche questo tenderà ad aggiustarsi vedrai. ci vuole un po’ di pazienza da entrambe le parti. prova a parlarne con lei di questo tuo disagio.
    per quanto riguarda la styoria che dice che forse un giorno vorrà cercarsi un altro uomo…….cerca di capirla cara Annina. è ancora giovane: l’amore per l’uomo con cui ha convissuto e amato per 16 anni non passerà mai ma tu un giorno andrai via con la tua vita. lei rimmarrà sola….è questo che vuoi?

    i tuoi zii…..beh..che dire. non riesco a spiegarmi il perchè sono freddi con te.[:(]
    tu che pensi? perchè si comporterebbero così? sono zii da parte di mamma o di papà?

    per concludere: sono contentissima che tu abbia dei buoni amici perchè nella vita sono importantissimi. ci consolano, ci fanno ridere ci cooccolano quando ne sentiamo il bisogno.
    brava Annina continua a coltivarli!


    #12563
    Annina Problematica
    Partecipante

    anche io credo proprio che non dovresti assolutamente tagliarti. e perchè poi…?
    se hai bisogno di liberare la tua rabbia, la tua frustrazione e il tuo dolore magari potresti farlo in un altro modo: lo sport per esempio spesso aiuta, il canto, il teatro..oppure semplicemente gridare in un cuscino.

    faccio già teatro il mercoledì con delle amiche e questa attività mi rilassa molto, quante volte ho gridato in un cuscino e pianto ma dopo sto ancora più male perchè odio il fatto che devo piangere se sto male per via di mia mamma (sopratutto) o di altro e non riesco ad affrontare la questione con un po’ più di calma.

    per quanto riguarda la storia che dice che forse un giorno vorrà cercarsi un altro uomo…….cerca di capirla cara Annina. è ancora giovane: l’amore per l’uomo con cui ha convissuto e amato per 16 anni non passerà mai ma tu un giorno andrai via con la tua vita. lei rimmarrà sola….è questo che vuoi?

    certo non voglio assolutamente che rimanga da sola ma mi farebbe stare male vederla con un altro uomo che non è mio padre…

    I miei zii sono da parte di mamma e apputo anche mia madre non va daccordo con suo fratello forse è per questo che loro non mi calcolano !!!

    #12564
    Return
    Partecipante

    Cara Anna Laura, leggendo il tuo post ho capito che hai già le tue risposte che ti occorrono riguardo a tua madre, riguardo al fumo, riguardo a tagliarsi. Sai già cosa dovresti fare perchè sei una ragazza intelligente. Per esperienza ti dico che quando litighiamo con i genitori si rompe l’armonia, la serenità che si aveva prima e di conseguenza potremmo fare degli sbagli. Ora si tratta di correggersi: recuperare il rapporto con tua madre. Per quanto riguarda il fumo, visto che fumi da poco non dovrebbe essere difficile smettere ma vedrai che appena risolvi con tua madre si sistema tutto anche il fatto di tagliarsi che è un fatto grave. Non perderti d’animo la normalità arriverà. Coraggio carissima!!!

    #12565
    Annina Problematica
    Partecipante

    Mi sono scordata un altro piccolo problema cioè il cibo: non tanto per le cose che mangio durante i pasti perchè mangio cose normali e che fanno bene, il problema riguardia la fascia pomeridiana dalle 15.00 alle 18.00 in cui (a volte) mi rimpinzo di schifezze piene di zucchero anche mentre studio.
    Esattamente non so perchè lo faccio: mi viene d’impulso.

    AGGIORNAMENTI: oggi non ho toccato neanche una sigaretta (solitamente fumavo tutti i giorni) ma per quanto riguarda il tagliarsi…. per sono mi sono tagliata solo sulle mani e mai tagli molto profondi.

    #12566
    Return
    Partecipante

    senz’altro non avrai problemi anche a fare a meno delle “schifezze”, è questione di esercizio, dovresti distrarti un poco, esci per esempio: fatti un giro così eviti di stare in casa. Dai su, cerca di fare del tuo meglio. a presto.

    #12567
    Volontario
    Moderatore

    Ciao Annina! :-)
    hai mai provato a parlarne con tua mamma del fatto che ti fa soffrire il rapporto con i tuoi zii? forse lei potrebbe spiegarti il perchè c’è questo attrito.
    e da parte del tuo papà invece? non hai degli altri parenti? i nonni per esempio?
    :-) :-)


    #12568
    Annina Problematica
    Partecipante
    Quote:
    volontario del sorriso
    Ciao Annina! :-)
    hai mai provato a parlarne con tua mamma del fatto che ti fa soffrire il rapporto con i tuoi zii? forse lei potrebbe spiegarti il perchè c’è questo attrito.
    e da parte del tuo papà invece? non hai degli altri parenti? i nonni per esempio?
    :-) :-)

    Con mia mamma sì ho parlato che mi da fastidio che i miei zii non mi calcolino ma anche lei non si sa spiegare il motivo.

    Il padre di mio padre non l’ho mai conosciuto (è morto quando mio padre era ragazzo), mia nonna paterna è morta quattro anni fa ma di lei ho dei bei ricordi.

    #12569
    Volontario
    Moderatore

    Annina ciao… buongiorno! :-)
    stavo rileggendo il post della tua presentazione e, già all’inizio, mi aveva colpito la capacità di fare il punto della situazione anche nel modo in cui esponi i punti che credimi non è affatto comune sopratutto alla tua età. complimenti! :-)

    cmq…leggevo che hai un ottimo rapporto con i tuoi nonni materni: che ami stare con loro, ascoltarli…sicuramente farti coccolare.
    è molto bello e sei fortunata.
    hai mai provato a parlare con loro dei tuoi problemi con la mamma? sono i suoi genitori e credo potrebbero darti qualche dritta su come gestire la situazione.
    è solo un’idea…..
    purtroppo alla tua età il rapporto madre- figlia è veramente complicato….ma credimi……questa fase passerà e le cose si aggiusteranno…. :-)

    c’è un’altra cosa poi che mi aveva colpito dal tuo post: dici che, dopo la morte di tuo papà, sei stata da uno psicologo che fortunatamente ti ha aiutato moltissimo perchè ti sentivi in colpa.
    ti va di raccontare perchè mai ti sentivi cosi?
    :-) :-) :-)


    #12570
    Annina Problematica
    Partecipante
    Quote:
    volontario del sorriso

    c’è un’altra cosa poi che mi aveva colpito dal tuo post: dici che, dopo la morte di tuo papà, sei stata da uno psicologo che fortunatamente ti ha aiutato moltissimo perchè ti sentivi in colpa.
    ti va di raccontare perchè mai ti sentivi cosi?
    :-) :-) :-)

    Mi sentivo in colpa perchè nei cinque mesi in cui è stato malato mi sono costruita una corazza: non volevo piangere, mi tenevo tutto dentro e questo mi faceva diventare nervosa.
    Mi ero distaccata molto da mio padre (avevamo un rapporto stupendo) e anche la cosa che in cinque mesi gli avevo detto solo una vota Ti volgio bene mi faceva sentire in colpa.

    Non volevo assolutamente compartarmi in questo modo e pensavo che se mi sarei comportata diversamente mio padre sarebbe vissuto più a lungo.

    Dopo essere andata dalla psicologo mi sono accorta che era un pensiero sbagliatissimo…

    #12571
    Volontario
    Moderatore

    Annina ciao! :-)
    sono contenta che ti abbiano aiutata a capire che i comportamenti in determinate situazioni sono difficili da controllore. tu sei solo una bambina e la malattia del tua papa non era certo facile da sopportare.
    forza annina! sei in gamba. :-)
    come va in questi giorni?


Stai visualizzando 13 post - dal 1 a 13 (di 13 totali)
  • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.
Scrivici su WhatsApp
Scan the code
Ciao!
Ti ricordiamo che il servizio è attivo il martedì e il giovedì dalle ore 14:00 alle 17:00.
Come possiamo aiutarti?