• Questo topic ha 6 risposte, 3 partecipanti ed è stato aggiornato l'ultima volta 12 anni fa da Volontario.
Stai visualizzando 7 post - dal 1 a 7 (di 7 totali)
  • Autore
    Post
  • #4970
    smile
    Partecipante

      Ciao a tutti, ho sempre avuto un rapporto difficile con mia madre ma non ero mai arrivata fino a questo punto. Tre giorni fa abbiamo litigato perchè volevo andare a una festa e lei me l’ha vietato per un motivo stupidissimo! Ma credo che il motivo reale sia che lei non si fida di me, ma io mi ritengo abbastanza matura e responsabile da non fare niente di male… Mi sono arrabbiata moltissimo perchè alla mia età lei non può vietarmi di andare alle feste, allora abbiamo avuto mezz’ora di discussione poi sono uscita da casa e mi sono ritirata dopo qualche ora. Lei da quel momento non mi parla nè mi guarda più in faccia. Cosa ho fatto di tanto male? Sono io che devo essere arrabbiata, non lei. Si comporta da bambina peggio di me! E ora pretende anche che io vada a chiederle scusa ma io non lo farò mai, è lei che deve farlo! O mi sbaglio? Datemi un consiglio…

      #16053
      Volontario
      Moderatore

        Cara smile,

        solo per capire i termini del litigio ti faccio qualche domanda, spero non ti dispiaccia.

        Hai 16 anni circa, vero?

        Cosa intendi quando dici: alla mia età non mi può vietare di andare alle feste?

        Come mai pensi che tua madre non ti reputi sufficientemente matura, hai fatto qualcosa che non dovevi per farle pensare questo?

        Dici che sei uscita di casa e non sei tornata per qualche ora. Tua madre può aver pensato che tu sia comunque andata alla festa?

        A parte le domande, mi sento di dirti che, anche se ci sono state delle discussioni è bene comunque mantenere il dialogo con le persone care, se reputi che tua madre “si comporti da bambina peggio di te”, forse tra attraversando un momento difficile ed ogni problema viene amplificato. Indipendentemente da chi ha torto e chi ha ragione, io fossi in te cercherei di parlare con tua madre per chiarire il vostro rapporto e vedrai che un abbraccio non farà altro che farla avvicinare a te.

        Se pensi che il motivo per cui ti ha vietato di andare alla festa sia “stupidissimo”, fare il primo passo per avvicinarti a lei potrebbe farle capire che i tuoi comportamenti non sono affatto immaturi e per chiederle i reali motivi del suo rifiuto, che ne dici?

        A presto e tanti sorrisi :-) :-)


        #16054
        smile
        Partecipante

          Rispondo prima alle domande
          Si ho 16 anni, e non ha fiducia in me perchè mi mette in continuo paragone con mia sorella. Lei è perfetta: da mille soddisfazioni ai miei genitori facendomi sentire molte volte inferiore a lei, io sono la “pecora nera” della famiglia: preferisco divertirmi a studiare, spesso mi ribello e voglio fare quello che voglio, spesso faccio apposta il contrario di quello che mi dicono per concerntrare l’attenzione su di me e non so nemmeno il motivo del perchè lo faccio.
          Comunque forse hai ragione, dovrei mettere da parte tutto e andare da lei ma nn ce la faccio, c’è qualcosa che mi spinge a non farlo.

          #16055
          smile
          Partecipante

            Ah dimenticavo: mia madre nn può pensare che sono andata alla festa perchè sono uscita il pomeriggio presto :)

            #16056
            Volontario
            Moderatore

              Cara smile :-),

              lo sapevo che sei una testolina saggia ed hai già in te le risposte alle tue domande.

              Capisco il fastidio nel sentirti in competizione con tua sorella e la voglia di ribellarti ma forse sarai così saggia da riuscire a far capire questo anche alla tua famiglia, se solo riuscissi a superare quel “non so che” che ti spinge a non farlo (come dici tu) e a parlare apertamente con loro.

              Certo che, dal canto tuo, ci devi mettere un po’ di impegno. Chi non preferirebbe divertirsi anziché studiare, ma è altresì chiaro che la fiducia occorre meritarsela, non è un diritto acquisito… non ti pare? E alla tua età la fiducia si conquista con i meriti scolastici, con il buon comportamento e qualche volta anche con l’andare INCONTRO e non CONTRO ciò che ci viene chiesto.

              Non so se si tratti di orgoglio, se così fosse cerca di superarlo e mostra che sei assolutamente in grado di far fatica per raggiungere -con i tuoi modi e tempi- gli obiettivi che ti prefiggi.

              Un abbraccio!!! e tanti sorrisi :-) :-)


              #16058
              smile
              Partecipante

                Grazie mille, mi hai aiutato molto! Cercherò di mettere da parte tutto e andare a parlarle… Grazie ancora, :-)

                #16060
                Volontario
                Moderatore

                  NOI TI ASPETTIAMO SEMPRE, quando vuoi per una riflessione, un confronto, uno sfogo, …
                  un saluto, un sorriso!
                  ;) :-) :silly:


                Stai visualizzando 7 post - dal 1 a 7 (di 7 totali)
                • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.
                Scrivici su WhatsApp
                Scan the code
                Ciao!
                Ti ricordiamo che il servizio è attivo il martedì e il giovedì dalle ore 14:00 alle 17:00.
                Come possiamo aiutarti?