Non riesco a parlare con loro

  • Questo topic ha 3 risposte, 3 partecipanti ed è stato aggiornato l'ultima volta 2 anni, 10 mesi fa da Volontario.
Stai visualizzando 4 post - dal 1 a 4 (di 4 totali)
  • Autore
    Post
  • #3799
    gaiape
    Partecipante

    Buona sera
    Ho 17 anni sono una ragazza e ho dei problemi riguardanti la mia famiglia
    In realtà a breve dovrei andare da uno psicologo però volevo prima un consiglio qua
    Non riesco a parlare loro di niente, Ma loro non sono neanche antichi o cose del genere, sono io il problema, ho sempre l’ossessione di deluderli e perciò da un paio d mesi mi sono venuti degli attacchi d ansia.
    esempio:dovevo mettermi gli occhiali già anni fa essendo miope, però, dato che nella mia famiglia lo sono tutti e hanno sempre detto ‘beata te’ ‘speriamo non sei miope anche tu’ ho preferito evitare di metterli, non perché si sarebbero arrabbiati, non so neanche io il motivo.Mi ritrovo ora che tra qualche mese devo iniziare scuola guida e non so come fare perché dopo tanti anni se ne accorgerebbero che ho nascosto questo fatto e quindi peggiorato la mia vista giusto?Non ho neanche un modo per comprarmi delle lenti da sola… quindi perfavore se sapete come fare a riguardo comprare lenti occhiali fare visita da sola ecc fatemi sapere tutto… può sembrare una cavolata ma io c’ho un blocco, ho paura sono ossessionata dal fatto che si possano arrabbiare che gliel’ho nascosto, per non parlare di mio fratello che mi ammazzerebbe prorpio. Un altro esempio:Da anni comunque ho delle relazioni, e non ne ho mai parlato con i miei. Loro non mi hanno mai parlato di sentimenti di amore e per questo sono chiusa. Se me lo chiedessero risponderei di si che sono fidanzata ma non me ne hanno mai parlato, mai, specialmente mia madre. Non sono persone chiuse ceh anzi mi fanno uscire quando voglio come senza pressioni però non mi hanno mai fatto discorsi del genere.. e io a 17 anni mi trovo a non aver mai detto a mia mamma che ho avuto o che ho un ragazzo. sarebbe facile cambiare queste semplici situazioni, dicendo ‘sono miope e sono fidanzata’ però non ci riesco. So di aver bisogno di un aiuto serio però volevo sapere da voi se sapete qualcosa del genere, come fare con gli occhiali che sono la cosa più seria… vi prego Può sembrare un niente ma per me vuol dire tutto.

    #35325
    Volontario
    Moderatore

    Ciao Gaiape,
    benvenuta al Sorriso; siamo molti contenti di accoglierti. :-)
    Leggendo il tuo racconto, viene spontaneo chiederti cos’è che ti blocca nel parlare con i tuoi genitori, visto che non sono “persone chiuse”. Cosa pensi possa indurli ad essere delusi da te? Ogni genitore desidera il meglio per i propri figli e di conseguenza che non abbiano nessun problema in generale, soprattutto di salute. Pertanto, la loro speranza che tu non sia miope è una loro manifestazione di attenzione ed interesse nei tuoi confronti. I genitori non sempre riescono a manifestare in modo appropriato i loro sentimenti. Il fatto che non ti facciano domande non significa che non siano interessati a te, anzi magari è un loro modo di manifestare rispetto e fiducia nei tuoi confronti.
    Se senti il bisogno di parlare con loro, fallo senza farti delle idee preconcette su cosa accadrà perché è una cosa che non si può sapere a priori.
    Prova ad annotare su un foglio di carta quello che vorresti dire loro. Prova a vedere come ti senti dopo questo esercizio, se hai scritto tutto quello che vorresti comunicare loro e poi rifletti se ritieni opportuno consegnargli una lettera (cosa un po’ più semplice) oppure dirglielo a voce (cosa un po’ più difficile ma anche più apprezzabile).
    Ci farebbe piacere sapere cosa ne pensi dell’idea che ti abbiamo proposto e quindi contiamo di leggerti al più presto.
    Un abbraccio !
    :cheer: :cheer: :cheer: :cheer:


    #35326
    gaiape
    Partecipante

    Grazie mille della risposta siete stati gentilissimi…
    in realtà non lo so neanche io il motivo ed è proprio
    questo il problema…
    Quello che avete detto è giustissimo e vorrei tanto
    farlo però mi viene difficile… magari devo consultare q
    qualcuno con cui parlare più spesso per capire
    la radice del mio problema.
    Magari no, però mica sapete se posso prendere delle
    lenti fare una visita qualcosa anche sono minorenne?
    so che è ridicolo chiederlo aha però sto veramente male
    buonasera e grazie mille ancora

    #35328
    Volontario
    Moderatore

    Cara Gaiape,

    bentornata nel nostro Forum, hai provato a fare l’esercizio che ti avevamo consigliato?

    Nei tuoi scritti percepiamo un senso di confusione. Ci parli di questa paura di dover affrontare i tuoi genitori, il timore di deluderli.

    A quanto ci dici i tuoi genitori sono persone “aperte e tranquille” … Cosa intendi? Ti va di raccontarci qualcosa sul dialogo che avete in famiglia?

    Abbiamo notato la frase dove parli di tuo fratello… perché pensi che ti ammazzerebbe? Che tipo di rapporto hai con lui?

    Noi riteniamo che la paura possa diventare una forza dominante nella vita. Perché dovresti aver paura a dar fiducia ai tuoi genitori? Per quali motivi dovresti deluderli? Vuoi parlarcene?

    Ahime’… Essendo minorenne hai bisogno di un adulto per fare una visita oculistica …. ma visto che sei prossima alla patente, quindi vicino ai 18 anni, potrai tranquillamente fare una visita da sola senza l’aiuto dei tuoi genitori.

    Facci sapere.

    Con Affetto.


Stai visualizzando 4 post - dal 1 a 4 (di 4 totali)
  • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.
Scrivici su WhatsApp
Scan the code
Ciao!
Ti ricordiamo che il servizio è attivo il martedì e il giovedì dalle ore 14:00 alle 17:00.
Come possiamo aiutarti?