Oggi come sempre

  • Questo topic ha 4 risposte, 2 partecipanti ed è stato aggiornato l'ultima volta 11 anni, 1 mese fa da Volontario.
Stai visualizzando 5 post - dal 1 a 5 (di 5 totali)
  • Autore
    Post
  • #4722
    Nevermind98
    Partecipante

    Oggi ero in anticipo per una cena in oratorio… e mi sono ritrovata a vagare per la campagna, con il mio i-pod e gli occhiali da sole, guardando la punta delle mie scarpe come al solito. Percorrendo il lungo marciapiede sono passata di fronte alla casa di una mia compagna che è morta, non sono mai stata a casa sua, ma la cosa mi ha fatto effetto, quella sera ci sarebbe dovuta essere anche lei. Poi continuando il lungo cammino retto sono passata vicino ad un lillà… le sue scarpe erano lilla… chissà, forse sono ancora abbandonate nella sua stanza, o in una qualche scarpiera. Poi sono passata vicino a dei cavalli… oddio, mi stava venendo da vomitare.
    Mi faceva male il cuore[V] ho continuato a camminare ascoltando una canzone triste che era capitata… mai nella mia vita mi ero mai sentita così sola, anche se quella ragazza la conoscevo appena… e quando la strada finì io tornai indietro e ripassando vicino alla casa feci il segno della croce…
    Su quel percorso ero passata quando eravamo andati con l’oratorio a vedere la salma… con il gruppo di catechismo e lì il prete disse: ci sono fiori così belli che dio li vuole subito con se… e detto questo c’è solo il dolore[:(]

    #13302
    Nevermind98
    Partecipante

    #13303
    Volontario
    Moderatore

    Cara nevermind98,
    anch’io sai ho conosciuto una ragazza di 17 anni che è venuta a mancare.
    Era un fiore tanto bello e sensibile che ho pensato quello che ha detto il prete al funerale della ragazza di cui tu parli.
    Dio l’ha voluta con sè. Avrebbe sofferto troppo in questo mondo.

    Ciao cara, pensando alla ragazza del tuo oratorio, valorizza quello che hai e pensa alla fortuna di poter svolgere interamente la tua vita, che con la tua profondità di pensiero, la tua volontà e la tua determinazione sarà sicuramente bella, dovunque sarà vissuta.

    Tanti Sorrisi.


    #13304
    Nevermind98
    Partecipante

    Lo so… ma sai, è difficile, capire che tu potresti esserci 5 ore prima (perchè l’ho vista) e poi lei cade da cavallo (come tutti i cavallerizzi) e poi boh… non c’è più!

    #13305
    Volontario
    Moderatore

    Si hai ragione,
    la vita inizia e finisce in un attimo: prima si e poi no.
    anche la vita inizia così.

    Questo avvenimento così tragico e cosi vicino ti ha sconvolto perchè inspiegabilmente improvvisamente e sotto i tuoi occhi una vita con tutto il carico di futuro si è improvvisamente interrotta.

    Pensare alla morte, e sconvolgersi di fronte a questa, interroga sulla preziosità del tempo, che per tutti è una risorsa che ha un limite, già fissato… più o meno breve.
    Riflettere sul senso della morte porta a riflettere sul senso della vita e sul significato del nostro passaggio…

    Occorre dare un senso buono ad ogni nostra giornata e relazione e forse anche in nome di quelli che non ci sono più riempire di senso e buono ogni giornata!


Stai visualizzando 5 post - dal 1 a 5 (di 5 totali)
  • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.
Scrivici su WhatsApp
Scan the code
Ciao!
Ti ricordiamo che il servizio è attivo il martedì e il giovedì dalle ore 14:00 alle 17:00.
Come possiamo aiutarti?