• Questo topic ha 2 risposte, 3 partecipanti ed è stato aggiornato l'ultima volta 11 anni, 5 mesi fa da avalon.
Stai visualizzando 3 post - dal 1 a 3 (di 3 totali)
  • Autore
    Post
  • #5601
    D9
    Partecipante

      Ammetto che è da un bel po’ che guardo il vostro sito ma non ho mai avuto il coraggio di scrivervi.
      Ciao a tutti. sono un ragazzo di 18 anni. sono gay (o almeno credo, mi sono innamorato di ua ragazza ma…non provavo nessun’altra sensazione se non con il cuore e tutto il resto rimaneva fermo) e ora sono impegnato da più di un anno con un ragazzo.
      ci scambiamo 5 anni.
      Ho parecchi problemi da sistemare ed elencarveli tutti sarebbe da spararsi!! Mi limiterò a quelli più importanti.
      Sinceramente non mi sono mai accettato fino in fondo, anche se ormai mi frequento da un anno con un ragazzo, ho amici gay, ma quando ho un problema preferisco tenermi tutto dentro e non parlare con nessuno, perché, anche se i miei amici (non gay) mi hanno accettato preferisco non dire e non parlare di me, ho come la sensazione di essere visto come “il diverso”. Non riesco ad accettarmi, ho paura di essere solo una delusione.
      Ultimamente con il mio ragazzo litighiamo spesso e ci siamo pure lasciati per pochissimi giorni. Lui purtroppo ha avuto tantissime relazioni, diciamo che si è fatto quasi tutta la provincia e non solo e questo è una cosa che mi da enormememnte fastidio, ogni volta che usciamo incontra qualche suo ex o lui mi parla dei suoi ex, anche se glielo ho detto che mi da fastidio lui non vuole proprio smetterla di continuare a parlarmene…
      il fatto che lui ha avuto molte esperienze e io no, se non lui, provo una strana sensazione…
      Lo amo alla follia, li voglio un gran bene ed è tutto per me, è dolce, si prende cura di me, e lui è innamorato pazzo di me a tal punto che ha pianto interrottamente x 4 giorni quando ci siamo lasciati e mi chiamava sempre dicendomi che li mancavo.
      il problema è che pur sapendo che lui mi ama tantissimo, io non riesco a pensare che lui può aver avuto tantissimi ragazzi e quindi non è stato solo mio, ha baciato altri ragazzi, ha amato altri ragazzi, è stato con altri ragazzi e fatto cose con altri ragazzi…non so proprio più come fare. Poi mi racconta tutto come e cosa ha fatto con i suoi ex e lui lo sa benissimo che sono geloso e preferisco non saperle queste cose!
      Ultimo problema e poi ho finito :-) non avendo avuto esperienze se non con lui, ho la fissa di connettermi ai siti per conoscere nuova gente ed è capitato che li chiamassi anche telefonicamente e ultimamente mi sento con un ragazzo (che è stato pure ex del mio ragazzo), finisco sempre a essere un ragazzo un po’ provocante con i discorsi e finita la chiaccherata ci sto sempre di merda perché poi mi pento. Vorrei tanto essere un ragazzo normale che se chatta con persone non finisce a parlare solo di sesso e di altro tutte le santissime volte…
      ricapitolando:
      -non accetto la mia omossessualità
      -non accetto di aver avuto solo una esperienza e invece il mio ragazzo è stato un po’ di tutti
      -non riesco ad essere un ragazzo che non finisce col parlare di sesso e cose annesse
      Come fare?
      Grazie Mille in anticipo.
      D.

      #17583
      Volontario
      Moderatore

        Carissimo D9,

        benvenuto al Sorriso!

        Parto dal tuo riepilogo.
        1.non accetti la tua sessualità: chi ti assicura che sei veramente e definitivamente omosessuale?
        L’iter della maturazione sessuale frequentemente non è breve. Alcuni sono sicuri e si trovano bene nel loro contesto a 16 anni, altri e non sono pochi, hanno un percorso più lungo e si assestano definitivamente sulla propria identità verso i 23/24 anni.
        Non angosciarti quindi prima del tempo.
        Io avrei qualche dobbio che il tuo attuale compagno ti ami follemente, non starebbe a parlarti delle sue precedenti esperienze sapendo che a te dà fastidio. Penso invece che tenga a te perché sarebbe per lui difficile trovare un ragazzo sensibile e “pulito” come te.

        2. non accetti di essere alla tua prima esperienza: per tutti c’è una prima volta!

        3. parlare solo di sesso: lascia perdere le chat e l’ambiente del tuo ragazzo. Frequenta molti amici e ambienti diversi. Sicuramente ti troverai meglio e nel tempo capirai meglio la tua reale identità sessuale.

        Ciao carissimo. Noi ci siamo.
        :huh: :-) :-)


        #17595
        avalon
        Partecipante

          ciao D9, ciao volontari.
          Sono d’accordo con i volontari quando ti scrivono che il tuo ragazzo non ti merita altrimenti non ti paragonerebbe sempre e solo ai suoi ex.
          In più, se come dici tu, ha conosciuto tutti i ragazzi della provincia non mi pare un esempio di serietà a livello di fedeltà di coppia: poi valuta tu :-)

          ultima cosa: se sei sereno con te stesso e la tua compagnia ti ha accettato (anche i tuoi genitori lo sanno), apriti ad altri ambiti di interesse.

          chat e dintorni: sei giovane e inesperto, non lasciarti irretire da un facile contatto virtule che potrebbe essere solo uno specchietto per le allodole.

          un abbraccio

          avalon

          p.s.: oggi è la giornata mondiale contro l’aids :-)

        Stai visualizzando 3 post - dal 1 a 3 (di 3 totali)
        • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.
        Scrivici su WhatsApp
        Scan the code
        Ciao!
        Ti ricordiamo che il servizio è attivo il martedì e il giovedì dalle ore 14:00 alle 17:00.
        Come possiamo aiutarti?