• Questo topic ha 9 risposte, 5 partecipanti ed è stato aggiornato l'ultima volta 12 anni, 2 mesi fa da Volontario.
Stai visualizzando 10 post - dal 1 a 10 (di 10 totali)
  • Autore
    Post
  • #5103
    bigeyes
    Partecipante

      Ciao a tutti, sono una ragazza di 15 anni e ho da un pò di tempo dei problemi con un ragazzo. Lo conosco da 4 anni, andavamo nella stessa scuola media e frequentavamo insieme un corso pomeridiano (per 2 anni). Siamo stati fin da subito amici, lui era un ragazzo molto timido, come me. Era molto affettuoso, mi riservava particolari attenzioni ed era sempre gentile. E’ sempre stato un bravo ragazzo, che io consideravo un semplice amico. Poco tempo dopo mi accorsi che le sue intenzioni andavano ben più in là della semplice amicizia, però io non ci badai molto in quanto ero già in una situazone un pò difficile con un altro ragazzo. Finì la scuola media e io e questo mio amico iniziammo a sentirci tutti i giorni, era sempre lui a cercarmi e in poco tempo anche io mi resi conto di provare qualcosa di più. Ma nessuno dei due ebbe il coraggio di dire niente. A settembre iniziammo entrambi il liceo e ci ritrovammo nella stessa classe. Mi accorsi subito che il suo era un atteggiamento un pò più distaccato, e non so ancora adesso perchè. Fece subito amicizia con le altre ragazze; con me parlava, ma non era più come prima. Continuammo così per circa 2 mesi, poi lui iniziò ad uscire con delle mie amiche di un altra città e lì incontrò, la prima sera, una ragazza. Lei fin dal giorno dopo che lo vide iniziò a mandargli messaggi su internet dicendo che gli piaceva e che lo amava, ma lui non si ricordava di lei e le disse che dovevano conoscersi, prima di tutto. Così lui iniziò ad andare igni fine settimana di sera da lei, in quest’altra città. Fino a quando, dopo 1 mese, si fidanzarono. Io ovviamente in quei giorni non potevo far altro che star male, perchè avrei voluto aspettare prima di esprimere i miei sentimenti. Ma dovetti dirglielo due ore prima che si fidanzassero, prima di tutto per impedirglielo, poi perchè volevo ricordargli che ero io la ragazza che aveva inseguito per due anni e che in quel momento lo ricambiava. Ma lui reagì malissimo, mi disse che ci doveva pensare, ma il giorno dopo venni a sapere che si era fidanzato con l’altra ragazza. Reagì malissimo perchè da quel giorno non mi parlò più, neanche un saluto, non mi chiedeva neanche qualcosa riguardo la scuola, mi evitava in qualunque occasione. Io non mi diedi per vinta e a San Valentino gli feci un regalo con un biglietto dove scrissi che sapevo di aver fatto una cavolata, dove gli chiedevo scusa, scusa per aver rovinato la grande amicizia, scusa per averlo confuso proprio quando si stava per fidanzare. E gli chiesi di potergli essere di nuovo amica, come lo ero prima, perchè non ce la facevo più. Lui dopo aver aperto il regalo e aver letto il biglietto mi abbracciò e mi disse che per lui non era stata una cavolata. Rimanemmo abbracciati per un bel pò, lui mi stringeva come non aveva mai fatto, forte, e sembrava quasi che stesse piangendo perchè sospirava in continuazione. Per me quell’abbraccio fu importantissimo, sentivo che non era solo da amici. Alla fine lui mi disse che quando gli confessai che mi piaceva, lui ormai si stava per fidanzare con lei. Io non risposi. Questo è quello che è successo fino a febbraio. Da allora sono cambiate un pò di cose. Con la ragazza lui non è mai andato tanto daccordo, ci sono periodi che va benissimo e altri che va male. Lei è un pò troppo ossessiva, viene nella mia stessa scuola, quindi la conosco di vista, essendo di un’altra città si vedono solo una volta alla settimana e all’uscita e all’entrata di scuola. Lei manda in continuazione messaggi a lui, durante le lezioni, di notte, mentre fa i compiti il pomeriggio, sempre. E lui ne è un pò stufo, a volte perde la pazienza. Lei gli fa anche dei dispetti. Ma non è questo il punto. Lo so che lui è fidanzato, ma per me non è solo un amico, come gli ho scritto nel biglietto. Quel regalo aveva un doppio senso. Lui adesso a volte mi guarda in classe, mi chiama senza motivo fissandomi e poi quando mi giro mi saluta. Quando siamo da soli a volte dice anche cose che non dovrebbe dire ad una amica. Pochi giorni fa ci ritrovammo da soli in corridoio, io mi ofrii di fargli un favore e lui mi disse “ti amo”. Lui a volte gioca con tutte le sue amiche dicendo ti amo per ogni cosa. Io pensai fosse solo un gioco. Ma lui me l ripetette una seconda volta, guardandomi. Io non risposi e abbassai la testa. Lui mi disse “ti amo” per la terza volta e con la testa abbassata anche lui. Ed era serio. Il giorno dopo, con i nostri amici eravamo tutti in cerchio per fare un gioco, in cui ci dovevamo dare la mano e fare delle preghiere. Io capitai accanto a lui e gli detti la mano, normalmente. Lui mosse la sua e incrociò le sue dita alle mie. Poi, mentre eravamo da soli io mi misi a scherzare con lui prendendolo per il braccio e dirigendomi in una direzione, lui mi prese il braccio e poi la mano sempre con le dita incrociate e mi portò nell’altra direzione. Sono piccoli gesti che io non so interpretare, perchè poi alle sue amiche e ai suoi amici dice che la sua ragazza gli piace moltissimo. Le mie amiche dicono cose diverse, cioè che lui mi sta solo prendendo in giro, che mi usa, altre dicono che magari quei gesti gli fa senza neanche pensarci. Avrei bisogno di un vostro consiglio. Come devo comportarmi? Non posso dimenticarlo, sarebbe difficile vedendolo tutti i giorni in classe e poi non potrei, per me lui è importantissimo.

      #12534
      Volontario
      Moderatore

        Ciao bigeyes, benvenuta sul nostro forum :)

        Ci hai dato un sacco di dettagli, però non ci hai detto la tua opinione su quello che sta succedendo…secondo te perchè lui fa così?
        Forse, visto che tu hai messo le carte in tavola, toccherebbe farlo a lui ora, no?

        Come mai le tue amiche, secondo te, ti suggeriscono che ti stia usando?

        un abbraccio e tanti sorrisi!! :-)


        #12412
        bigeyes
        Partecipante

          Non saprei proprio perchè fa così. Sono confusa, a volte credo che lo faccia per farmi capire che sono importante, altre credo che io sia solo un’amica per lui. Le mie amiche lo dicono perchè in fondo lui scherza un pò con tutte (ma con me solo quando siamo da soli) e farlo con me secondo loro significherebbe solo tenermi lì ad aspettare lui. Ma io conoscendolo non credo che sia il tipo che faccia queste cose. Ripeto, è un bravo ragazzo, responsabile, affidabile e serio.

          #12369
          Volontario
          Moderatore

            Ciao bigeyes :-) è comprensibile la tua confusione anche perchè questo compertamento è molto ambiguo, soprattutto dopo quello che tu gli hai confessato…la cosa migliore sarebbe quella di parlargliene direttamente, che ne pensi? Forse anche lui sta aspettando il “la”…
            Gli hai mai chiesto invece perchè aveva smesso di parlarti?

            sorrisi :-)


            #12345
            bigeyes
            Partecipante

              No, non glie l’ho mai chiesto. A volte ho paura di parlagli della nostra situazione, proprio perchè non vorrei che lui reagisse allo stesso modo dell’altra volta. Si, sto pensando di parlagli, ma ho sempre paura. Non dovrei averne, ho una certa confidenza con lui, ma ho lo stesso paura della sua reazione.

              #12204
              Volontario
              Moderatore

                Ciao bigeyes B)

                Capisco che l idea di parlargli direttamente a quattr’occhi ti possa un po spaventare però da un lato proprio perche vi conoscete da tanto non dovrebbe essere molto difficile e dall altro almeno avresti piu chiarezza riguardo alla situazione, prendendo magari poi importanti decisioni conseguenti, a seconda di come andrà il vostro confronto. Certo, probabilmente ci vuole il momento giusto e non è necessario precipitarsi, però parlandogli chiaramente elimineresti diversi punti di domanda.

                Per il resto come sono i rapporti con gli altri tuoi coetanei? Hai un gruppo di amici che vedi spesso?
                Hai hobby o interessi particolari? Se ti va, parlacene pure :)
                A presto e sorrisi :cheer:


                #11439
                bigeyes
                Partecipante

                  Si, ho molte amiche e amici con cui mi vedo spesso e con cui parlo di tutto. Dal punto di vista dell’amicizia tutto sommato non ho molti problemi. Sono amici che conosco da tempo, in genere mi tovo in difficoltà con i coetanei che non conosco :)
                  Frequento un corso di teatro, sia perchè mi piace sia perchè credo mi aiuti a vincere la timidezza. E me ne sto rendendo conto, ora va molto meglio! :)

                  #11263
                  Volontario
                  Moderatore

                    Ciao Bigeyes, che bello il corso di teatro! Un modo divertente di sperimentarsi e come dici, anche di superare la propria timidezza. Lavorate su un testo o fate improvvisazione?
                    Sorrisi :-) :-)


                    #11050
                    Volontario
                    Moderatore

                      Ciao bigeyes,

                      mi associo all’altro volontario: bello il corso di teatro! E bello anche da parte tua che ti dedichi ad attività nelle quali trovi piacere ed arricchimento senza che le tue “pene d’amore” abbiano la meglio sul tuo umore e sul modo di spendere le tue giornate. Brava, continua così!

                      Il corso di teatro lo fai insieme ai tuoi amici soliti o è un gruppo diverso?

                      Un grande sorriso :-) ;)


                      #9716
                      bigeyes
                      Partecipante

                        Facciamo un pò di tutti e due! All’inizio improvvisazione, poi incominciamo a lavorare su un tema specifico! Solitamente fiabe! :) Il corso lo faccio sia con i miei soliti amici che con altri, quindi è un’ottima occasione per fare nuove amicizie! Per questo mi piace molto, anche perchè siamo tutti coetanei!

                      Stai visualizzando 10 post - dal 1 a 10 (di 10 totali)
                      • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.
                      Scrivici su WhatsApp
                      Scan the code
                      Ciao!
                      Ti ricordiamo che il servizio è attivo il martedì e il giovedì dalle ore 14:00 alle 17:00.
                      Come possiamo aiutarti?