Pensieri autolesivi

  • Questo topic ha 3 risposte, 3 partecipanti ed è stato aggiornato l'ultima volta 2 anni, 11 mesi fa da Volontario.
Stai visualizzando 4 post - dal 1 a 4 (di 4 totali)
  • Autore
    Post
  • #3452
    Ciaociao22
    Partecipante

    Ciao a tutti
    Scrivo su questo forum finalmente convincendomi a chiedere aiuto.
    È iniziato tutto qualche mese fa, premettendo nonostante ciò di essere sempre stata una ragazza solita ad interiorizzare tutto, con precedenti problemi alle spalle, ma non poi così gravi. Qualche mese fa appunto, ho iniziato a sviluppare di rado pensieri autolesionistico, che tuttavia mai si concretizzavano. Spesso mi capitava di prendere un coltello da cucina e puntarmelo al petto premendo, ma subito dopo lo posavo, terrorizzata da ciò che era appena accaduto. Lo stesso iter, si iniziò a manifestare sempre più frequentemente, ovvero una voce nella mia mente che mi spingeva a condotte autolesive, il tentativo di compierlo mai portandolo a termine e infine il terrore nel compiere il gesto. Ultimamente il tutto si é intensificato, portandomi spesso a guardare in basso da grandi altezze, ascoltando la mia mente che mi invita a mettere in pericolo la mia vita. Ne ho parlato spesso con i miei amici, e in loro ho trovato conforto, ma spesso questi pensieri mi tornano alla mente in situazioni di svago o divertimento, ma anche quando sono in solitudine. Pensando lucidamente io non vorrei mai togliermi la vita, essendone molto soddisfatta al momento, sono contenta dei miei amici, del mio percorso di vita, dei miei affetti e della mia persona… ma allora perché questi pensieri? Riuscirò mai a scacciarli del tutto? E se si, come?

    Grazie in anticipo per qualsiasi risposta :-)

    #34815
    Volontario
    Moderatore

    Buonasera ciaociao 22!

    come e’ andata oggi?

    Grazie della fiducia che ci hai accordato, pensiamo che hai fatto bene a raccontarci delle difficolta’ che stai attraversando in questo particolare momento della tua vita.
    Che bello avere degli amici che ti ascoltano e che ti danno conforto!

    In alcuni periodi della vita ci si puo’ trovare in difficolta’ e non riuscire a trovare da soli le risorse e le energie per superare un ostacolo o un momento particolarmente difficile.

    Abbiamo percepito , in quel che ci hai raccontato,del disagio e del disorientamento per cio’ che ti sta accadendo.
    Tu hai usato il termine “terrorizzata”, e per fortuna che lo sei! e’ bene che tu ami la tua vita !

    La vita e’ una lotta, e scacciare i pensieri negativi e’ parte della vita, e si puo’ e si
    deve fare.
    Hai considerato la possibilita’ di parlare con una persona competente di tutto questo?
    Ne hai parlato con il tuo medico di base?
    E con i tuoi genitori?

    un abbraccio
    a presto!


    #34822
    Ciaociao22
    Partecipante

    Grazie ancora per la risposta, purtroppo non ho mai potuto parlarne con qualcuno di competente in quanto i miei genitori sono molto schivi per quanto riguarda gli psicologi.
    Io sento di amare la mia vita, e il fatto che mi arrechi preoccupazione il pensiero di togliermela mi rassicura un pochino, però anche vorrei riuscire a smettere di pensare a questi pensieri che stanno iniziando a spaventarmi e ad invalidare i miei bei momenti…
    Non so davvero cosa fare per farli smettere!

    #34861
    Volontario
    Moderatore

    Buongiorno Ciaociao22 :-)

    come stai, com’è andato l’ultimo periodo?

    Ti andrebbe di raccontarci qualcosa in più su di te, su quello che fai nella vita e sui tuoi rapporti?

    Dici che queste ossessioni hanno iniziato a manifestarsi alcuni mesi fa; all’epoca c’è stato qualche avvenimento che potrebbe averti scossa o provocato ansia?

    I problemi che hai avuto in passato invece da cosa dipendevano?

    Quando questi pensieri si presentano durano a lungo o sono più dei flash? In quei momenti riesci a distogliere la mente, a sostituire il pensiero che ti ossessiona con un altro?

    Inoltre, non hai potuto parlare con uno specialista perchè i tuoi genitori non sono d’accordo, ma tu ne sentiresti il bisogno, pensi che ti sarebbe utile? I tuoi genitori sono totalmente contrari o c’è un margine di discussione?

    Senti di amare la tua vita e questo fortunatamente ti rassicura, perchè anche se non riesci a controllarli, non devi credere che questi pensieri siano reali, cioè che esprimano un reale desiderio di fare del male a te stessa, stai tranquilla :-)

    Sentiti libera di non rispondere alle nostre domande se non te la senti di farlo, anche se speriamo di ricevere presto tue notizie :cheer:

    Ti mandiamo tanti sorrisi! :-) :-) :-)


Stai visualizzando 4 post - dal 1 a 4 (di 4 totali)
  • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.
Scrivici su WhatsApp
Scan the code
Ciao!
Ti ricordiamo che il servizio è attivo il martedì e il giovedì dalle ore 14:00 alle 17:00.
Come possiamo aiutarti?