Pensieri in libertà – parte seconda

  • Questo topic ha 4 risposte, 5 partecipanti ed è stato aggiornato l'ultima volta 13 anni, 1 mese fa da Clara.
Stai visualizzando 5 post - dal 1 a 5 (di 5 totali)
  • Autore
    Post
  • #4955
    euphralia
    Partecipante

    Se spargi le spine, non camminare a piedi nudi.

    Per certe persone bisognerebbe che una notifica in stile Facebook qualche volta glielo ricordasse.

    Ma come al solito è come predicare nel deserto.
    La verità è che la maggior parte delle persone che si dichiara al di sopra di noi, non ascolta mai.
    Non ascolta i colleghi, non ascolta i familiari, non ascolta gli amici… o, semplicemente, non ascolta ciò che la gente ha da dire.

    Purtroppo avere successo significa montarsi letteralmente la testa. Scavalcare le persone significa non guardarle più nell’ottica di prima.
    Ci si sente come dei Terminator, orgogliosi allo stato puro e invincibili.
    Almeno, io mi sono accorta di questo.
    E mi domando come, questa gente, con questo atteggiamento, possa riuscire ad arrivare tanto in alto.

    Ho deciso di parlare di ciò dopo che i miei occhi da disperata filosofa si sono chiesti cosa si nasconda dietro al successo in generale.
    E mi sono accorta che esistono due categorie di persone (certo perchè noi umani se non ci complichiamo la vita non siam contenti):

    – quelle in gamba a livello professionale, ma che a livello personale fanno pietà (la maggior parte);

    -quelle che sia in ambito professionale che personale, invece, hanno successo (le più rare).

    Il problema è che bisognerebbe sempre mantenere un certo livello di umilità in quello che si fa, in come ci si atteggia.
    Certo, è una di quelle opzioni facoltative della vita…ma che poi con gli anni ti penti di non aver scelto se hai sempre fatto di testa tua.

    Essere umili significa anche saper abbassare la testa, saper ascoltare chi ha qualcosa da dire o semplicemente qualche dubbio su quello che TU stai facendo.
    Visto che nessuno ha la verità in mano sarebbe meglio che aprissero orecchie e mente questi signori.

    A volte nemmeno l’esperienza serve. Il motivo?
    Se così fosse ci basterebbe solo leggere tomi scritti da bisnonni in gamba intitolati La vita: istruzioni per l’uso – parte prima .
    Ma i tempi cambiano, la gente cambia, tutto è in movimento continuo.
    Mantere un certo livello di elasticità mentale probabilmente non risolverebbe il problema, ma sicuramente aiuterebbe a creare meno scomode questioni da risolvere.

    Parlando di ciò mi riferisco anche a una situazione che si è creata con una mia compagna qualche giorno fa.

    E’ una delle di quelle che è sempre stata superman all’interno della classe, ma che ha sempre sparlato di tutto e di tutti. Non ascoltava nessuno e pensava ingenuamente che tutti l’avrebbero sostenuta nei momenti critici e importanti. Risultato?
    c’erano solo 3 persone dalla sua parte e 18 contro, non se lo aspettava era evidente dalla sua faccia… non sempre chi sta zitto e lascia passare è necessariamente d’accordo con quello che fai.

    Perchè anche nel trono più alto siete sempre seduti sulle vostre chiappe, non scordatelo.

    Non smettere mai di sorridere, nemmeno quando sei triste, perchè non sai mai chi potrebbe innamorarsi del tuo sorriso.
    Smile-baby.jpg

    #8463
    Holly
    Partecipante

    Grazie Sara,
    come sempre è bellissimo leggere i tuoi post, per me almeno lo è.
    Non posso che dire che è vero quello che hai scritto e ringarziarti per avemi permesso di soffermarmi sulle parole e pensare.
    Un bacio[:X], ciao

    iovalgo.jpg
    ..Dal tuo cuore mi sono giunte le tue parole… (N.Hikmet – Le fate Ignoranti)

    #8464
    Anonimo

    ciao Saretta è vero come ti dice Holly i tuoi post tutte le volte che li leggo mi fanno sempre guardare le cose in una prospettiva diversa facendomi fermare su cose che talvolta non ci pensavi tanto ma che sicuramente erano sbagliate ed è sempre bellomigliorarsi in qualche cosa…grazie mille per esserci sempre e nell’aiutarmi a vedere le cose diverse i tuoi pensieri sono come sempre molto profondi e belli che colpiscono in pieno le cose……grazie mille baci..a presto Ale

    #8465
    morpheus
    Partecipante

    Si Sara, le persone non ascoltano.. soprattutto quelle che pensano di aver raggiunto il successo e si sentono invincibili. Quoto in pieno quello che hai scritto e aggiungo una frase che sicuramente conoscerete tutti… ..Più salgono in alto e più fanno rumore quando cadono…, perchè il successo non dura mai tutta la vita, e in qualunque momento puoi perdere tutto quello che hai ottenuto.
    E’ sempre un piacere leggerti Saretta! ;-)

    Un giorno senza un sorriso è un giorno perso :-).(Charlie Chaplin)

    #8466
    Clara
    Partecipante

    Mi unisco al coro entusiasta dei tuoi post.

    Hai una saggezza che a volte mi lascia interdetta.

    A certe tue valutazioni ci sono arrivata dopo anni di lacrime e sangue. Il fatto che a te siano venute così spontanee già così giovane ha dello stupefacente. (non nel senso del doping…).

    Vorrei solo aggiungere che alcuni anche nel successo riescono a mantenere la loro indole positiva a non montarsi la testa.

    Mentre la caratteristica che più mi indispone in certe persone così dette di successo è l’arroganza, il loro considerarsi un palmo al di sopra degli altri.
    Questo si verifica in tutti i campi, anche negli ambienti più colti. (ricordo certi baroni universitari…). Come se tutti i libri letti, le lezioni fatte, le conoscenze avute a questa gente fossero passati senza lasciare segno. Anzi avessero rafforzato il loro ego smisurato.

    Tanto grandi eppure così piccoli…

    Questo oceano di mediocrità morale non deve,però, impedirci di cercare continuamente quelle piccole isole di saggezza che esistono.

    Un bacione[B)]

Stai visualizzando 5 post - dal 1 a 5 (di 5 totali)
  • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.
Scrivici su WhatsApp
Scan the code
Ciao!
Ti ricordiamo che il servizio è attivo il martedì e il giovedì dalle ore 14:00 alle 17:00.
Come possiamo aiutarti?