• Questo topic ha 14 risposte, 5 partecipanti ed è stato aggiornato l'ultima volta 12 anni, 2 mesi fa da Volontario.
Stai visualizzando 15 post - dal 1 a 15 (di 15 totali)
  • Autore
    Post
  • #5438
    paroleinutili
    Partecipante

      Spero mi perdoniate se salto quella parte della presentazione in cui vi fornisco dati inutili sulla mia persona come il mio nome o il mio luogo di nascita (per l’età basti sapere che sono minorenne). Vorrei invece descrivervi la parte di me più profonda di cui paradossalmente non potrò mai parlare alle persone che mi stanno vicine. Così ne parlo a voi, ma non mi offenderò e non me la prenderò se nessuno vorrà ascoltarmi, a quel punto mi sarà stato utile come semplice sfogo. Non importa quanto io mi sforzi o quanto io mi concentri, certi pensieri sembrano impossibili da allontanare, sono delle voci nella testa che a seconda dei momenti si fanno più forti o più deboli. Certe volte sono talmente forti e invadenti che è impossibile ignorarli, allora mi guardo allo specchio, il volto distrutto dal pianto, gli occhi e labbra disgustosamente arrossati e sento di soffrire tanto ma non capisco perché. Ho due genitori perfetti, degli amici fantastici e un sacco di persone che mi vogliono bene. Mi sento una vera egoista, sprecare tante lacrime per me stessa. Mi trovo addosso tanti problemi; ogni volta uno nuovo. Infondo so che sono tutte scuse per nascondere qualcos’altro, qualcosa di terribile oppure peggio, non c’è niente e l’insicurezza mi fa costruire castelli di sabbia per stare al riparo dalla vita. È triste come vivo. Ogni emozione mi sembra lontana, gli affetti finzioni, un abbraccio dura sempre troppo poco. Non so di cosa mi nutro, ho mille interessi e contemporaneamente sento di non averne neanche uno. Non ho sogni nel cassetto, nessun tipo di dipendenza ma sento di essere debole e questo mi da fastidio.

      #15580
      Volontario
      Moderatore

        Ciao Paroleinutili, benvenuta sul nostro forum! :-D :-D
        Non sono necessari ne nomi ne luoghi, puoi parlare con noi di tutto quello che vuoi.
        Ti va di raccontarci qualcosa in più?
        Cosa dicono le voci che senti tanto insistenti?
        Ciao, a presto… :-) :-)


        #15581
        paroleinutili
        Partecipante
          Quote:
          volontario del sorriso
          Ciao Paroleinutili, benvenuta sul nostro forum! :-D :-D
          Non sono necessari ne nomi ne luoghi, puoi parlare con noi di tutto quello che vuoi.
          Ti va di raccontarci qualcosa in più?
          Cosa dicono le voci che senti tanto insistenti?
          Ciao, a presto… :-) :-)

          Oddio se la butti giù così mi sembra di essere pazza! :-) solo che è come se il mio fosse un senso di inquietudine perennemente addosso che si sfoga creandosi un problema a cui aggrapparsi, un esempio è la mia forma fisica, so che 60kg per 176cm non è per niente tanto ma nonostante questo non mi sento soddisfatta, oppure ogni tanto mi sento disguststa dalla società in cui vivo

          #15582
          principe di maggio
          Partecipante

            forse sei molto empatica, “assorbi” i tormenti e l’infelicità di chi ti sta intorno, con la conseguenza che ti turbi senza motivi apparenti…sono un pò ignorante in materia ma è la prima cosa a cui ho pensato. Bisognerebbe documentarsi sull’empatia

            #15583
            Volontario
            Moderatore

              Cara paroleinutili,

              come se il mio fosse un senso di inquietudine perennemente addosso che si sfoga creandosi un problema a cui aggrapparsi, un esempio è la mia forma fisica, so che 60kg per 176cm non è per niente tanto ma nonostante questo non mi sento soddisfatta

              Con questa frase tu stessa ci fornisci un elemento che possiamo analizzare insieme.
              60 kg su 1,76 cm è un peso perfetto anche per i grandi stilisti, perché vorresti essere più magra? C’è qualcuno che ti piace particolarmente a cui vorresti somigliare?
              Oppure ci sono delle parti del tuo corpo che vorresti diverse, come quasi tutti noi?

              Sei studente? Che scuola segui?

              A presto, Sorrisi :-) :-)


              #15584
              paroleinutili
              Partecipante
                Quote:
                principe di maggio
                forse sei molto empatica, assorbi i tormenti e l’infelicità di chi ti sta intorno, con la conseguenza che ti turbi senza motivi apparenti…sono un pò ignorante in materia ma è la prima cosa a cui ho pensato. Bisognerebbe documentarsi sull’empatia

                Ciao principe, grazie per aver risposto. Hai ragione, forse sono empatica, ma trovo che anche questo debba essere conseguenza di qualcos’altro e non causa. A dire il vero credo che sia l’essere una persona sensibile costretta in un ambiente estremamente superficiale il mio problema, questo vieta ad una parte di me di emergere, o comunque una volta emersa di essere compresa. Questo non mi impedisce di stringere amicizia, anzi sono una persona abbastanza gradevole e spontanea ma è come se sotto quello che appaiono in superficie le persone fossero vuote, mentre sotto di me sento il baratro!

                #15585
                paroleinutili
                Partecipante
                  Quote:
                  volontario del sorriso
                  Cara paroleinutili,

                  come se il mio fosse un senso di inquietudine perennemente addosso che si sfoga creandosi un problema a cui aggrapparsi, un esempio è la mia forma fisica, so che 60kg per 176cm non è per niente tanto ma nonostante questo non mi sento soddisfatta

                  Con questa frase tu stessa ci fornisci un elemento che possiamo analizzare insieme.
                  60 kg su 1,76 cm è un peso perfetto anche per i grandi stilisti, perché vorresti essere più magra? C’è qualcuno che ti piace particolarmente a cui vorresti somigliare?
                  Oppure ci sono delle parti del tuo corpo che vorresti diverse, come quasi tutti noi?

                  Sei studente? Che scuola segui?

                  A presto, Sorrisi :-) :-)

                  A parte per il peso (so di poter pesare di meno la mia migliore amica è alta come me e pesa 54) non credo di avere difetti, anzi sono quella che verrebbe definita una bella ragazza. Ho 16 anni appena ma ne dimostro molti di più. Sono di un anno avanti con gli studi e quindi frequento il terzo anno (liceo classico)

                  #15586
                  principe di maggio
                  Partecipante

                    forse scavando più a fondo nelle persone che ti stanno intorno, sotto uno strato più o meno spesso di superficialità trovi un pozzo di sentimenti. Tutti ne abbiamo ma molti recitano la parte dei ragazzi superficiali perché va di moda.
                    Cmq non aver paura a mostrare i tuoi stati d’animo, anzi, puoi essere un buon esempio nei confronti degli altri :-)
                    Pensa anche che tu hai un anno in più dei tuoi compagni e quindi è normale che tu sia un pochino più matura e vedi loro come superficiali.
                    Un abbraccio

                    #15587
                    Volontario
                    Moderatore

                      Ciao Paroleinutili!
                      Di cosa ti piacerebbe parlare con gli amici o con le persone care se fossero meno superficiali?
                      Concordo con il Principe, forse scavando un pochino troveresti un inaspettata profondità.
                      Alla tua età è normale passare da uno stato d’animo all’altro, e sperimentare una grande tristezza, anche senza apparenti motivi.
                      Ci dici che hai molti interessi e nessuno in particolare. Quali sono i tuoi passatempi?
                      Ciao, sorrisi :-) :-)


                      #15588
                      paroleinutili
                      Partecipante

                        Rispondo ad entrambi, principe io ho un anno in meno dei miei compagni, ma forse sono un po più matura lo stesso, chi lo sa! Non pensiate che io non abbia provato a vederli più vicini a me, e l’unico risultato che ho ottenuto è stato di avvicinarmi io, ma cambiando. Non fraintendetemi non odio “tutti” fondamentalmente non odio nessuno, ma cosa devo trovare in persone con dentro niente? Se fossero uguali a me allora perché appena affronto un argomento che non è l’ultimo paio di tacchi che ho preso o l’ultimo eliminato dal grande fratello mi guardano in cagnesco? Sento come se quella che io giudico la parte migliore di me non possa uscire ed esprimersi in pieno. Infondo la società non promuove che modelli di superficialità, quindi non posso pretendere dei valori veri e propri, almeno non alla mia età. Ma infatti non è questo il mio problema o almeno se ho proprio voglia di farmi un bel discorso profondo ho un sacco di vecchi professori che mi ascolterebbero e ne discuterebbero con me più che volentieri. Il problema è come dicevo prima il senso di inquietudine. Ho un’ansia perennemente addosso che spesso sfocia in crisi di panico, incubi o fame nervosa e dio sa cos’altro, non mi da requie

                        #15616
                        Volontario
                        Moderatore

                          Ciao paroleinutili,
                          da quanto dici noto che la maturità cresce via via in te più in fretta di quanto avvenga tra molti tuoi compagni di liceo.
                          Credo che questo lo devi anche all’ambiente che frequenti,alla tua famiglia usa a prendere in considerazione cose vere, cose che arricciscono l’anima e il pensiero, e che hanno un vero contatto con la vita. così avrai ancora la possibilità di migliorare e maturare la sensibilità e la coscenza tua del vivere.
                          Sparirà la tua ansia con la consapevolezza che il tempo porta esperienza e questa matura il nostro essere in ogni fase del crescere consolidando conoscenze, principi, e la nostra capacità di accettare l’altro per quello che è, e con lui collaborare nelle piccole e nelle grandi cose.
                          Prosegui nel tuo impegno scolastico che migliorerà ancora ciò che già pensi e senti e ti terrà lontana dalla strettoia delle banalità.
                          Se nella tua strada trovi problemi nuovi di cui vuoi parlare, sappi che noi siamo quà lieti di ascoltarti ancora.
                          Buona serata e ciao.


                          #15088
                          Volontario
                          Moderatore

                            ciao Paroleinutili,
                            come stai? :) speriamo che l’ansia ti stia dando un po’ di tregua.
                            Ci sono novità nei rapporti coi tuoi compagni di classe? Pensi che si possa trovare una via di mezzo tra i “discorsi profondi” e i discorsi sui tacchi e il grande fratello? Con la tua migliore amica, per esempio, di cosa ti piace parlare? Come vi divertite insieme?
                            A presto :cheer:


                            #14923
                            paroleinutili
                            Partecipante

                              Volevo ringraziare molto il primo volontario, mi hai scritto un bellissimo messaggio :)
                              In quanto all’altro, non so se vi è ma capitato di leggere le nevi del chilimangiaro di hemingway, la storia, ambientata in africa, parla di un uomo che ha una gamba in cancrena e in fin di vita attende i soccorsi. Mentre aspetta vaga fra coscienza e incoscienza, ha una visione della morte appollaiata sul bordo del suo letto, che vaga intorno a lui e gli si posa pesante sul petto. Io la mia ansia la sento più o meno così.
                              I rapporti con la classe vanno benone, anche se dopo gli ultimi compiti in classe siamo un po tutti nervosi :)
                              Grazie al cielo hai ragione e il mondo non è tutto o bianco o nero, ma come discorsi-vie di mezzo penso che ci siano solo gli argomenti di scuola, la cultura generale e il meteo. La mia migliore amica è il mio totale opposto, con lei ho trovato una specie di equilibrio, lei non mi parla delle sue serie tv e io non le parlo dei miei libri di grossman, mentre l’aggiorno su cosa succede nel mondo e lei mi consiglia bei posti dove andare a ballare insieme. Ci vogliamo un gran bene :)

                              #15606
                              paroleinutili
                              Partecipante

                                Volevo ringraziare molto il primo volontario, mi hai scritto un bellissimo messaggio :)
                                In quanto all’altro, non so se vi è ma capitato di leggere le nevi del chilimangiaro di hemingway, la storia, ambientata in africa, parla di un uomo che ha una gamba in cancrena e in fin di vita attende i soccorsi. Mentre aspetta e vaga fra coscienza e incoscienza sente la morte seduta sul bordo del suo letto, che vaga intorno a lui e gli si posa pesante sul petto. Io la mia ansia la sento più o meno così.
                                I rapporti con la classe vanno benone, anche se con la miriade di compiti in classe che facciamo ultimamente siamo un po tutti nervosi.
                                Grazie al cielo hai ragione e il mondo non è tutto o bianco o nero, e certamente esistono dei discorsi vie di mezzo,ma non mi va di parlarne, non è quello il mio problema. La mia migliore amica è il mio totale opposto ma ci vogliamo un gran bene comunque :)

                                #13922
                                Volontario
                                Moderatore

                                  Ciao Paroleinutili :-)

                                  La tua descrizione dell ansia rende molto l idea di quello che provi e non sembra certo una piacevole compagnia… Ne hai mai parlato a qualcuno, magari ai tuoi o alla tua migliore amica?
                                  A proposito, da come ci descrivi il tuo rapporto con lei, sembra proprio vero che gli Opposti si attraggano ;)
                                  però, le hai mai prestato un tuo libro di grossman? E hai mai provato a guardare, magari insieme a lei, una puntata della sua serie tv preferita? Chissà, anche se siete cosi diverse, magari potreste trovare la cosa “dell altra” inaspettatamente interessante ;)
                                  Facci sapere come sono andati i compiti in classe :)
                                  A presto e Sorrisi :cheer:


                                Stai visualizzando 15 post - dal 1 a 15 (di 15 totali)
                                • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.
                                Scrivici su WhatsApp
                                Scan the code
                                Ciao!
                                Ti ricordiamo che il servizio è attivo il martedì e il giovedì dalle ore 14:00 alle 17:00.
                                Come possiamo aiutarti?