PROBLEMI.

  • Questo topic ha 9 risposte, 6 partecipanti ed è stato aggiornato l'ultima volta 12 anni, 1 mese fa da technOlesa____hs.
Stai visualizzando 10 post - dal 1 a 10 (di 10 totali)
  • Autore
    Post
  • #5145
    technOlesa____hs
    Partecipante

    Eccomi.Non so perchè io sia tornata,ma infondo mi fa piacere.
    Sono successe tante cose,come Ale che mi pianta,mia madre che ha un tumore..Tutte cose che tengo dentro da un bel po.
    Mi sento impassibile.Mi sento come se nulla potesse urtare ciò che sono,ciò che penso.Sono trasparente o forse è una mia impressione,ma è un’impressione a cui mi sto abituando,chi lo sa..
    Ho superato tutto come al solito,rido,scherzo.Ma sono risate e sorrisi con quel retrogusto amaro,che cmq sei convinto che andrà via poco a poco,e cerchi di condurre una vita abbastanza tranquilla,per non dare molto nell’occhio.Molto spesso,come nel mio caso,ti accorgi che la gente intorno sappia solo dirti:cos’hai?ti sto vicino.. oppure mi dispiace! ma è solo un modo per farsi gli emeriti ca**i miei.
    Oggi ero a scuola,e la mamma di Francesco arriva piangendo:la nonna di Fra è morta.Quando Francesco tornò si buttò tra le mie braccia piangendo,e ripercorsi tutto ciò che era successo con Dani:non potevo piangere,dovevo mostrarmi forte davanti a lui,era già distrutto cosi.Avevo voglia di urlare,urlare a tutto il mondo questa mia disapprovazione,questo mio malessere,ancora ora ne ho voglia.
    E’ difficile,molto difficile.E fa male fa male davvero.
    Ho bisogno di sfogarmi,sfogarmi come non ho mai mai fatto,mi piacerebbe provare a togliere questo pugnale che ormai è conficcato nel mio stomaco,e lo porto a testa alta.
    Non ce la faccio,davvero.Sono consapevole che è un momento,ma questo momento dura ormai da mesi.E ho voglia di sputare in faccia a quella persona che dovrebbe vegliare su tutti noi,chiedergli perchè sta distruggendo mano a mano tutto ciò che ho intorno.
    Ecco perchè non credo più di tanto in lui,perchè se esistesse A PARER MIO,riuscirebbe a intervenire sulla nostra vita in un modo o nel’altro.
    Ormai non esiste più una goccia che fa traboccare il vaso,devo affrontare tutto,un po alla volta,al momento non riesco a rendermi ciò che voglio far vedere.
    Ogni giorno potrei aprire la finestra e gridare al cielo un ringraziamento a Dio per avermi regalato una giornata diversa,ma sempre più pesante delle altre.
    Non so più cosa voglia dire basta.Ormai è un continuo vivere facendo finta di niente..Molte volte sento che debba crollare da un momento all’altro,e cado nello sconforto più totale.
    Non so cosa fare,davvero.Non sono più circondata da quell’atmosfera di quasi calore,no,FREDDO TOTALE.
    Piove qui,da ieri,i miei occhi vedono bianco e nero,soffrono,ho l’aspetto tra quello di un cane e gli occhi fuori dalle orbite di un’anoressica,eppure la gente non si accorge di ciò che gli altri passano,sono troppo impegnati a pensare ai fatti loro,per carità meglio cosi,non voglio tutte le attenzioni di questo mondo,ma un minimo di considerazione ci sta.Mi sta proprio passando la voglia di fare tutto,arrivo a casa e mi stendo o sto al pc,rintanata in camera come una mummia nel proprio sarcofago.
    Non mi piace questa situazione,per niente..Ma devo continuare a vivere,devo continuare a stare accanto all’unica persona che ora ha davvero bisogno di me,lei,l’unica che riesce a farmi dimenticare di me stessa qnd sono con lei,la mia migliore amica,di cui vi ho parlato spesso,io posso passare in secondo piano,lei deve stare bene,ioposso continuare a vivere cosi se vale avere la sua felicità.

    Mi dispiace essermi fatta risentire cosi amara,anchio avrei preferito scrivervi un post + allegro.

    Un bacio e una gocciolina di acqua

    LESa_

    QuestaSerataèDedicataAVoi…AffinchèLeTueLacrimeNnAsciughinoL’amoreCheHaiNelCuore….

    #11189
    Anonimo

    Ciao Lesa, ci fa molto piacere risentirti, anche se con un post così amaro.

    Mi dispiace molto che Ale ti abbia lasciata, quando è successo? La situazione di tua mamma è molto delicata e spero si risolverà per il meglio, cercate di farvi forza a vicenda!

    Questo peso che senti e che ti preme sempre è dovuto a queste cose immagino…e la perdita che ha avuto questo tuo amico avrà rincarato la dose. Ci dici che hai bisogno di sforgarti, forse anche un po’ di lasciarti andare…però puoi sempre farlo con questa tua migliore amica vero? Lei ti sta vicino e ti capisce bene, le hai parlato di questo peso che senti e della situazione che stai attraversando?

    A presto Lesa :-) e di nuovo bentornata

    *****

    #11190
    technOlesa____hs
    Partecipante

    Ciao jo!
    Mi ha lasciata il 10 marzo,e il sabato dopo si è messo con un’altra,tutto dopo quasi un’anno che stavamo insieme.Mi ha fatto male,tanto..
    Sarà difficile x mamma,è un tumore maligno ma non lo so spiegare,è difficile,puoi trovare tutto su wikipedia sul Morbo Di Cron.
    La mia migliore amica è messa peggio di me,non trovala forza di rialzarsi,reduce anche lei da una situazione praticamente uguale alla mia,ma con un padre in ospedale.Nn voglio farle da peso,credo tu possa capirmi (:

    Quote:
    jordan
    Ciao Lesa, ci fa molto piacere risentirti, anche se con un post così amaro.

    Mi dispiace molto che Ale ti abbia lasciata, quando è successo? La situazione di tua mamma è molto delicata e spero si risolverà per il meglio, cercate di farvi forza a vicenda!

    Questo peso che senti e che ti preme sempre è dovuto a queste cose immagino…e la perdita che ha avuto questo tuo amico avrà rincarato la dose. Ci dici che hai bisogno di sforgarti, forse anche un po’ di lasciarti andare…però puoi sempre farlo con questa tua migliore amica vero? Lei ti sta vicino e ti capisce bene, le hai parlato di questo peso che senti e della situazione che stai attraversando?

    A presto Lesa :-) e di nuovo bentornata

    *****

    QuestaSerataèDedicataAVoi…AffinchèLeTueLacrimeNnAsciughinoL’amoreCheHaiNelCuore….

    #11191
    Anonimo

    Ciao lesa,
    bentornata anche da parte mia……

    Mi dispiace molto x tua madre, e spero si risolverà tutto al piu presto possibile.

    Ciao a presto vadim

    Qualunque cosa ci accada, piacevole o meno che sia, possiamo imparare una lezione: ricordarci di questo piccolo insegnamento dà un senso ai momenti difficili della vita.
    Non e necessario assistere a uno spettacolo comico per divertirsi, basta non prendersi troppo sul serio e avere voglia di ridere. Ogni piccola occasione di sorriso è da valorizzare. Il sorriso e contagioso e non bisogna stupirsi di quanto sia semplice alleggerire i momenti impegnativi della giornata con una bella risata.
    Ciascuno di noi merita ciò per cui si impegna, non c’è bisogno di fare nulla di particolare per meritare la felicità. E’ un diritto di tutti.

    #11192
    atlas
    Partecipante
    Quote:
    technOlesa____hs
    E’ difficile,molto difficile.E fa male fa male davvero.
    Ho bisogno di sfogarmi,sfogarmi come non ho mai mai fatto,mi piacerebbe provare a togliere questo pugnale che ormai è conficcato nel mio stomaco,e lo porto a testa alta.
    Non ce la faccio,davvero.Sono consapevole che è un momento,ma questo momento dura ormai da mesi.
    Ormai non esiste più una goccia che fa traboccare il vaso,devo affrontare tutto,un po alla volta,al momento non riesco a rendermi ciò che voglio far vedere.

    Molte volte sento che debba crollare da un momento all’altro,e cado nello sconforto più totale. Mi sta proprio passando la voglia di fare tutto,arrivo a casa e mi stendo o sto al pc,rintanata in camera come una mummia nel proprio sarcofago.
    Non mi piace questa situazione,per niente..Ma devo continuare a vivere,devo continuare a stare accanto all’unica persona che ora ha davvero bisogno di me,lei,l’unica che riesce a farmi dimenticare di me stessa qnd sono con lei,la mia migliore amica,di cui vi ho parlato spesso,io posso passare in secondo piano,lei deve stare bene,ioposso continuare a vivere cosi se vale avere la sua felicità.

    Mi dispiace essermi fatta risentire cosi amara,anchio avrei preferito scrivervi un post + allegro.

    Ciao Lesa, bentornata! Non preoccuparti se torni con un post triste invece che di uno allegro, l’importante è che tu abbia ancora fiducia in noi e ci confidi come vanno le cose, così possiamo cercare di aiutarti. ;-)

    Come vedi ti ho segnato in neretto alcuni passi importanti del tuo post: dici di essere consapevole che si tratta di un momento che comunque passerà, che devi affrontare i problemi uno alla volta, quindi sai già che nessuna situazione brutta (e nemmeno quelle belle, purtroppo) è eterna. Ne hai già passate, ricordi quanti post disperati ci scrivevi? Però poi arrivavano quelli allegri, a volte un po’ matti, dove tornavi la Lesa di sempre.
    E il tuo amato gatto Teratopo come sta? Ricordi quanto è terapeutica la sua presenza? Sicuramente anche lui sente la tua negatività e ne soffre.

    Ricorda sempre che questo periodo finirà, anche se magari ci metterai più tempo del solito ad uscirne.
    L’importante è NON fare come scrivi, cioè cadere nello sconforto più totale e perdere la voglia di fare tutto! No no no!
    Questa è proprio la strada chiusa che ti impedisce di risollevarti, di riprendere a vivere anche dopo l’abbandono del tuo ragazzo o dopo aver saputo della malattia di tua madre.
    Quindi resta accanto alla tua amica, trovate assieme la via per uscire dal dolore. Non temere di essere un peso per lei, anche se entrambe attraversate un periodo negativo potete aiutarvi a vicenda ancora di più, perché capite bene cosa state passando.

    Coraggio Lesa, ne hai già passati di momenti così… però devi reagire!

    #11193
    Volontario
    Moderatore

    Ciao lesa,
    bentornata anche da parte mia!
    lascia stare: se il tuo ragazzo ti ha lasciata vuol dire che non era quello giusto!;-)
    spero che tua madre si riprenda presto. stalle vicina perchè in questi casi hanno bisogno di forza.
    i tuoi sfoghi sono giusti e fanno riflettere su quel senso di impotenza che assale in momenti così. mi farebbe molto felice poterti dire: non preoccuparti domani vedrai sarà tutto passato.
    purtroppo, invece, nessuno sa quando, come e perchè accadano certe cose.e sicuramente a volte è davvero difficile vedere un po di luce ma devi crederci che le cose miglioreranno.
    i periodi bui passano. presto, sono sicura,ti sentirai meglio e Qualche cosa di bello ti accadrà.
    in uno dei suoi post Euphralia ha scritto che, nonostante tutto, cerca di vedere i lati positivi delle cose e della vita.
    e ha ragione perchè è l’unico modo.
    sei fortunata ad avere una grande amica che ti sa stare vicina. gli amici sono un bene prezioso.
    approfitta di questa amicizia e attingi forza dal calore che ti sa dare.
    e ricordati che anche noi siamo qui per te.
    :-) :-) :-) :-)


    #11194
    technOlesa____hs
    Partecipante

    Ciao a tutti..
    Sta finendo la settimana finalmente,sono proprio stanca…Mamma domani andrà a fare la visita e le verrà asportato un pezzo di qualcosa,non so bene..Non voglio girare il dito nella piaga.
    Sono nervosa,sarà anche che si stanno avvicinando questi tanto attesi esami,è colonna portante del mio nervosismo.Il mio Terapia è stato operato,ma è un’operazione di routine,è spaesato e non sa mai dove mettersi:in più ci sono io che gli trasmetto dolore quindi stà ancora peggio.E’ importante il suo ruolo,è l’unico che mi ascolta senza neanche rispondere..sta li e mi guarda,come ora che sto scrivendo al pc..Mi guarda con la faccia speranzosa e ogni tanto mi sale sulle spalle e mi fa 2 coccole..
    Non sono vulnerabile.Sarò il soldato di sempre.

    http://www.youtube.com/watch?v=xseW2AEZnm0 Un’altra chance

    http://www.youtube.com/watch?v=m9WxoyZ_iKQ&feature=related Stanze Vuote

    Soldato..Devo essere il soldato di sempre..

    QuestaSerataèDedicataAVoi…AffinchèLeTueLacrimeNnAsciughinoL’amoreCheHaiNelCuore….

    #11195
    morpheus
    Partecipante

    Ciao Lesa, bentornata tra noi (parlo proprio io che manco da un po’ eheheh ;-)).. mi dispiace molto per la situazione che stai vivendo, sul serio.
    La ferita che ti ha procurato Ale prima o poi di rimarginerà, vedrai.. la situazione di mamma direi che è molto più importante in questo momento, spero che gli esami cui si sottoporrà oggi le daranno delle notizie un po’ positive..ci sono tante persone che convivono con quel morbo ne ho avuta esperienza diretta nella mia famiglia.
    Ammazza pure Terapia è stato operato, spero che si riprenda presto anche lui!! :-) (e se comincia pure a parlare lo mandiamo alla trasmissione dei Guinness World Record).
    Mi dispiace tu debba fare il soldato, spero che almeno qui tu possa sfogare le tue ansie, le tue paure, insomma tutto quello che ti rende triste..
    un abbraccio e ben tornata piccola Lesa

    firmaforum2e.jpg
    Un giorno senza un sorriso è un giorno perso :-).(Charlie Chaplin)

    #11196
    Volontario
    Moderatore

    Ciao Lesa.
    Come va? E soprattutto, come sta la mamma?
    Reggiti forte, soldatino, perchè noi siamo tutti con te in questo periodo così brutto. Facci avere tue notizie al più presto, se ti fa piacere.


    #11197
    technOlesa____hs
    Partecipante

    Gli esami devono ancora arrivare.
    Vivo perchè devo farlo,non devo metter fine a tutto questo.
    So solo che cosi non va.
    Non ho più voglia di stare appostato come un cecchino,mirando il bersaglio,basta..
    Punto.

    Non Sempre Ho Voglia Di Parlare,Dare Spiegazioni.. Rifettere O Decidere..
    Ci Sono Anche Alcuni Momenti,In Cui Non Voglio Vedere Nessuno.. E Ho Solo Voglia Di Stare Da Solo Con Mè Stesso.. In Silenzio e Immobile. <3

Stai visualizzando 10 post - dal 1 a 10 (di 10 totali)
  • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.
Scrivici su WhatsApp
Scan the code
Ciao!
Ti ricordiamo che il servizio è attivo il martedì e il giovedì dalle ore 14:00 alle 17:00.
Come possiamo aiutarti?