• Questo topic ha 26 risposte, 6 partecipanti ed è stato aggiornato l'ultima volta 12 anni, 2 mesi fa da Volontario.
Stai visualizzando 12 post - dal 16 a 27 (di 27 totali)
  • Autore
    Post
  • #15671
    Volontario
    Moderatore

      Cara, fatti forza per superare quest’ansia, fare una gita come dici è sempre una bella esperienza, sarebbe meglio farla con persone affini, ma potrebbe inaspettatamente presentarsi l’occasione di fare amicizia con qualcuno. Dormire nella stessa stanza instaura una complicità nuova. Dove andrete? Certamente in un posto interessante. Ci saranno altre classi oltre alla tua?
      Sorrisi :-) :-)


      #15672
      stardust
      Partecipante

        Un’altra classe viene con noi…sì ma mi viene l’ansia a pensare di andarci…tornerò sabato sera tardi..ma non voglio proprio andarci

        #15673
        Volontario
        Moderatore

          Cara, puoi andarci con l’ansia, o puoi provare ad essere più disponibile alle sorprese. Se ti lascia andare un pochino non andrà male…coraggio! Aspettiamo un tuo resoconto, e speriamo in qualche bella novità.
          Sorrisi ;) ;)


          #15674
          Volontario
          Moderatore

            Cara Stardust,

            perché tanta ansia? ;)
            Prova a razionalizzare la cosa.
            Ipotizza di andare in camera con qualcuno dell’altra classe che scopri simpatcissimo/a.
            Non pensare a problemi e situazioni che magari neanche esistono oppure che hanno probabilità altissima di non verificarsi.

            Molte volte siamo noi che diamo una piega negativa agli avvenimenti.
            Rilassati e va alla gita con fiducia.
            Provaci almeno! O.K.? :-) :-)

            Sorrisi. :kiss:


            #15242
            stardust
            Partecipante

              Alla fine non sono andata in gita,ma non l’ho fatto apposta! Il giorno prima stavo male di mio,cioè avevo bruciori di stomaco,nausea,mi sta passando anche se mal di stomaco l’ho ancora,sono andata avanti a pastiglie :unsure:

              #15219
              Anonimo

                Non fa niente se non ci sei andata, ma l’importante che tu adesso ti riprenda, e che parli con qualcuno della famiglia, dei tuoi problemi.
                Come stai oggi, apparte il mal di stomaco e nausea?

                #15173
                Volontario
                Moderatore

                  ciao Stardust,
                  come stai adesso? speriamo che ti sia già passato tutto :)
                  ci spiace che tu non sia andata in gita perché secondo noi hai perso un’occasione per fare nuove esperienze. Forse ora spiace un po’ anche a te? :P
                  come stai passando il tempo in questi giorni di “vacanza forzata”?
                  facci sapere!
                  sorrisi :cheer:


                  #14755
                  stardust
                  Partecipante
                    wrote:
                    Non fa niente se non ci sei andata, ma l’importante che tu adesso ti riprenda, e che parli con qualcuno della famiglia, dei tuoi problemi.
                    Come stai oggi, apparte il mal di stomaco e nausea?

                    Oggi sto abbastanza bene dai :-)

                    #13649
                    Volontario
                    Moderatore

                      Cara Stardust,

                      Mi sembra molto strano che tua mamma, di solito le mamme hanno le antenne, non abbia collegato i tuoi disturbi di stomaco alla difficoltà che stavi vivendo per fare la gita.
                      Lei conosce vero le difficoltà che incontri con i tuoi compagni di scuola.

                      Forse ha finto di nulla e non ha insistito nel chiederti perché stavi così male, temendo di crearti qualche problema che magari non avevi.

                      Le mamme però ricordano e collegano…..
                      Questo per dirti che un tuo discorso chiaro sui tuoi pensieri negativi, probabilmente, non la trovano impreparata.
                      E’ necessario farlo, cara Stardust, e prima possibile.
                      Come ti abbiamo detto più sopra, è molto molto importante che qualcun altro li conosca.
                      Condividendo, l’ansia diminuirebbe notevolmente. Ma non basta. E’ necessario anche agire, e per fare questo DEVI coinvolgere i tuoi genitori o almeno tua madre.
                      Non sottovalutare il problema. Te lo ripeto.

                      Coraggio Stardust! tanti Sorrisi e auguri.
                      :-) :kiss: :-) :-)


                      #13267
                      stardust
                      Partecipante
                        wrote:
                        Cara Stardust,
                        Lei conosce vero le difficoltà che incontri con i tuoi compagni di scuola.

                        No,non lo sa veramente. O almeno,sa che avevo difficoltà,ma lei pensa che ora sia risolto.
                        Comunque so che posso farcela da sola,e poi adesso sto bene,sono tranquilla come non mai (:
                        Sarà la primavera ;)

                        #13076
                        Volontario
                        Moderatore

                          Ciao Stardust B)
                          Siamo contenti che tu ti senta meglio adesso :-) La primavera aiuta davvero tutti noi a stare meglio e a farci venire una certa voglia di rinascere ;)
                          Per quanto riguarda il parlare o meno di alcuni tuoi disagi con qualcuno, non pensare che sia da intendere come un segnale di debolezza: capisco che possa sembrare bella l idea di cavarsela sempre da soli e essere autonomi e indipendenti ma condividere i propri pensieri e sentimenti con qualcuno che ti conosce bene e a cui sei legata potrebbe essere utile anche per vedere le cose da punti di vista diversi, o per trovare alcune soluzioni insieme. Due teste, che si conoscono e che si vogliono bene, talvolta possono funzionare meglio di una sola B)
                          Se non ti va di sfogarti con tua madre, potresti magari aprirti con tua sorella o con quegli amici che hai al di fuori del contesto scolasico.
                          In ogni caso, noi siamo sempre qui per ascoltarti :cheer:
                          Sorrisi :-) :-)


                          #12866
                          Volontario
                          Moderatore

                            Cara Stardust,

                            siamo molto contenti di sapere che ora stai meglio!

                            Però, se non parli con tua madre delle difficoltà che hai con i tuoi compagni di classe, scusa ma di cosa parli con tua mamma? I genitori ci sono apposta per collaborare nelle nostre battaglie di crescita. Passare da bambino ad adulto (equilibrato), non è cosa facile sai? Nessun adolescente è in grado di farcela da solo, anche quando sembra “fortissimo”, a meno di battaglie faticosissime con noi stessi e con gli altri. Nel tuo caso perché DEVI farcela da sola?
                            Talvolata, quando non si ha una famiglia alle spalle su cui contare, diventa necessario, ma non è la norma.

                            Noi siamo qui contentissimi di supportarti, di trovare insieme modi diversi di essere, soluzioni a problemi specifici, e anche aiutare a soffrire meno cercando di dare una interpretazione più oggettiva perché vista dall’esterno, ma non sempre le situazioni sono tali da poter essere risolti attraverso questi canali.

                            Cara Stardust, vedi tu come proseguire. Noi siamo felici di sentirti, anzi siamo in ansia di sapere ogni tuo mutamento positivo o negativo o anche essere per te una possibilità di sfogo. Come vuoi.

                            Ciao cara. Tanti Sorrisi.
                            :kiss: :-) :-)


                          Stai visualizzando 12 post - dal 16 a 27 (di 27 totali)
                          • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.
                          Scrivici su WhatsApp
                          Scan the code
                          Ciao!
                          Ti ricordiamo che il servizio è attivo il martedì e il giovedì dalle ore 14:00 alle 17:00.
                          Come possiamo aiutarti?