Qualcuno con cui parlare?

  • Questo topic ha 177 risposte, 28 partecipanti ed è stato aggiornato l'ultima volta 4 giorni, 21 ore fa da addiana.
Stai visualizzando 15 post - dal 151 a 165 (di 178 totali)
  • Autore
    Post
  • #34777
    VogliadiRinascere
    Partecipante

    Ehi Alex :)

    Sono molto belle le cose che mi hai scritto, ti ringrazio e ti dico che penso lo stesso di te. Meriti anche tu di stare bene, e te lo auguro vivamente. In ogni caso, non mi fa male aprire il forum così spesso, lo apro senza avere aspettative.. e molto probabilmente mi ritrovo qui più o meno tutti i giorni perché avverto io, il bisogno di parlare con qualcuno. Nemmeno io mi scorderò tanto facilmente di te, “i posti sono soltanto persone”.
    Siamo in due a doverci rimettere in piedi, penso sia ottimo iniziare guardandosi intorno. Penso che farò così anch’io. Il mondo è pieno di cose belle ancora da scoprire, e sarà sempre così perché le cose belle ne generano altre di ancora più belle.

    “I believe in the Sun, even when it rains”

    #35099
    Waitme
    Partecipante

    Hey,come va?Ti stai rimettendo in piedi?
    Aspettando la tua risposta ti dico che non so se io ci sono riuscito.
    Mi sono rialzato,mi tengo impegnato(sto imparando 2 nuove lingue e continuo l’università) ma credo che tutto ciò lo stia facendo solo per dimenticarmi di quello che mi circonda.
    L’università non è più divertente e sono mesi che non esco se non per andare in facoltà,non vedo i miei “amici” credo dall’ inizio dell estate(quindi parecchio tempo).
    Passo le giornate in casa a leggere e anche quando sono all’università me ne sto da solo e filo a casa appena termina la lezione.
    Se come dici te “i posti sono solo persone” per me è un bel guaio,quindi spero che tu ti stia sbagliando.(anche se non credo)
    A volte mi ritrovo a pensare che sono anni che sono depresso,eppure non riesco a fare a meno di credere che essere depressi in fondo non è cosi male.
    (secondo Nieztsche soltanto colui che vedo il mondo privo di colori riesce a smascherare la realtà) essere depresso mi da quella consolazione che qualsiasi cosa succeda”va bene cosi”.
    Altre invece mi ritrovo a pensare (specialmente quando guardo gli altri in università pranzare assieme) che forse Dazai aveva ragione e forse esistono veramente delle persone che non sono umane?
    Sai quelle persone che subiscono una squalifica da qualsiasi gruppo,prima o poi si ritroveranno squalificate anche come singoli,come esseri umani?
    Chissà se anche io finirò come Yozo o come Goljadkin,chissa se qualcuno ritroverà queste conversazione e dirà “era una brava persona”.
    “I believe in the Sun, even when it rains”?=sai io sono una di quelle persone che adora la pioggia ed odia il sole quindi ” Credo nella pioggia anche quando è soleggiato”
    Ok,mi piace molto di più ora!
    Credo questo messaggio sia un delirio totale,ma sono sicuro che in qualche modo tu riuscirai a comprenderlo perfettamente.
    Ciao e a presto(anche se probabilmente non sarà cosi presto conoscendomi)

    #35130
    Volontario

    Ragazzi, che bello questo scambio tra di voi!

    Chi crede nel sole deve continuare a credere nel sole anche quando piove, mentre chi crede nella pioggia deve continuare a credere nella pioggia anche quando c’è il sole. Questa immagine che ci avete dato ci piace tantissimo. :)

    D’altro canto però, crescere, significa cambiare punto di vista. :ohmy:
    È giusto che ognuno sappia se al momento preferisce il sole o la pioggia, però è anche giusto che tenga conto che quello che preferisce oggi non deve per forza essere quello che preferirà per il resto della sua vita, se non lo fa felice. ;)

    Un grande abbraccio a tutti e due :)

    #35301
    VogliadiRinascere
    Partecipante

    Ciao Alex

    Tu sei umano, nessuno ti potrà mai squalificare. È ok non sentirsi parte di un gruppo, o non farne parte affatto. Non sarà così per sempre. Non chiuderti in te stesso, se tu avessi la possibilità di guardarti dall’esterno, credimi, riusciresti anche tu a riconoscerti per la bellissima anima che sei. Sei molto più umano di tante persone che conosco

    Interagire con gli altri può essere molto difficile a volte, soprattutto perché significa avere un confronto attivo. Mettersi allo scoperto, più ti esponi e più vieni esposto.
    Sarebbe bello poter essere squalificati in situazioni del genere ahah, non credi?
    Purtroppo o per fortuna, non esiste nessun metro universale di giudizio, che possa definire o squalificare qualcuno in quanto essere umano o non.

    Trova il coraggio dentro di te e cambia la tua vita. Il confronto con gli altri non è così male, e penso che noi, ne siamo l’esempio. Più gente hai intorno e più possibilità di evoluzione hai. Ogni persona si porta dietro una sua storia e ti regala nuove prospettive.
    Se non ti va di guardarti dentro, e non ti va nemmeno di pensare a che cosa hai intorno, esplora
    Tu sei umano e sei qui.

    Comunque io amo la pioggia, ma se fosse eterna non avrebbe più nessun significato. Così come il Sole se fosse eterno, o la primavera, o l’inverno. È importante che il clima cambi, che le stagioni passino. Il cambiamento è sempre necessario

    Nell’ultimo messaggio, che tra l’altro ho visto solo questa sera, mi hai scritto tante cose ma che per il momento nella mia testa non trovano ordine, quindi boh, quando riesco completo la mia risposta. Ho adorato il tuo “delirio totale”, grazie.

    #35352
    Waitme
    Partecipante

    Sappi che è da due ore che scrivo righe e righe per poi cancellarle e riscriverle..
    Non sono bravo a parlare,forse perché non mi esercito molto
    Quindi ho deciso di dirti le cose che voglio dirti nel modo più diretto possibile:
    -Continuo ad essere triste e la cosa spaventosa è che solo nei momenti tristi sono felice e vedo me stesso
    -Non sono bravo con le relazioni e se costruisco una relazione intimi stai pur certo che mi annoierò di quella persona,non è colpa mia se vedo tutto grigio e se in quel grigio si trovano anche gli altri
    -Scrivo questo messaggio principalmente perchè voglio sapere di te…
    Come vanno le cose?

    Stasera ho riletto qualche vecchio messaggio ed è incredibile come in questo topic possa rivedere il cambiamento di Alex in 4 anni,se scriverò mai un libro il titolo sarà sicuramente “qualcuno con cui parlare”
    Mentre scrivo questo messaggio sono molto triste,quindi in un certo qual modo si contenta per me

    Grazie di esistere(non sto piangendo,tu stai piangendo!)

    #35357
    VogliadiRinascere
    Partecipante

    Ciao Alex! Che bello sentirti
    Non devi essere “bravo” a parlare per parlare con me, scrivi quello che senti e basta. Non farti nessun tipo di paranoia, le nostre conversazioni sono letteralmente viaggi introspettivi e non c’è bisogno di essere bravi per essere se stessi, comunque tu sia sei la miglior versione di te stesso, altre non c’è ne sono nemmeno ahahah
    Mi sento un po’ sciocca adesso ma penso di aver reso l’idea
    Sono felice in ogni caso, che bene o male riusciamo sempre a capirci ed è reciproco il nostro rapporto

    Siccome hai detto che mi scrivi principalmente per sapere di me, ti accontento!

    Adesso come adesso direi che a tratti sto bene, mi sento un po’ fragile ma va bene. Mi sto accorgendo che ho un carattere davvero forte e non ho grandi mancanze tranne che per l’affetto ahaha
    Mi sto rimettendo in piedi, anzi ti dico che penso proprio di aver cambiato totalmente atteggiamento nei confronti della vita. Ora sono più positiva e propositiva per il mio futuro. Ho “superato” il “lutto” di cui ho parlato tempo fa.. sto accettando il fatto che voglio sinceramente bene a mia mamma nonostante tutto il male che mi abbia fatto. Mi sto perdonando per non volerla più nella mia vita e mi sto estraniando per quel che riguarda invece la sua, di vita; nel senso che ho smesso di interessarmi a come sono le sue giornate, a quel che pensa, cosa prova per me e cose così. Tutto ciò è stato difficilissimo ma abbastanza spontaneo..
    Forse potrei riassumere tutto dicendoti che ho finalmente iniziato a pensare a me e a volermi bene, nessuno più di me merita la mia premura e il mio perdono.
    Non so se sai che cosa sia successo con lei negli ultimi anni ma ne ho parlato nel mio ultimo topic, stavo pensando di cancellare le cose riguardanti mia mamma (in questa risposta) ma ho deciso di lasciarle perché è un cambiamento significativo e molto importante per me e per quanto possa trattarsi di un argomento scomodo e doloroso mi fa piacere condividere con te questo mio nuovo modo di affrontarlo :)

    Sto attuando tanti altri cambiamenti nella mia vita, mi sto dando delle regole insomma. Ho deciso di vivere la mia vita e di sfruttarne tutte le possibilità. Perché è la mia vita. Mi appartiene. Nessuno oltre a me può deciderne le sorti
    Probabilmente sembra esagerato o scontato quello che sto dicendo ma mi sento diversa da quella che ero, mi sento migliore
    Ho passato troppo tempo ad assimilare il dolore, la frustrazione e la disperazione che provavo e ancora adesso a volte provo, ma ho deciso che tutto ciò non mi deve limitare ma solo ricordare che posso superare tutto se solo sono disposta a volermi bene
    Se mi voglio bene tra l’altro evito pure di mettermi in brutte situazioni ahah, che se non ti importa della tua vita non ci metti un attimo ad ubriacarti sette giorni su sette ritrovandoti in una realtà che non ti appartiene.. ma se te ne importa qualcosa magari ci pensi due volte a come vuoi utilizzare il tempo a disposizione
    Non so se mi spiego

    Ti auguro buonanotte con una nuova perla, che vorrei davvero davvero cucirti addosso

    “Mental health problems don’t define who you are. They are something you experience. You walk in the rain and you feel the rain but, importantly, you are not the rain.”

    Se ti va, prova a leggere “reasons to stay alive” di Matt Haig. La citazione qui sopra è proprio di Matt Haig, ci vuole un po’ prima di capire il concetto e farlo tuo, ma una volta che lo fai cambia tutto
    Spero di sentirti presto e non averti annoiato con i miei discorsi. Alla prossima Alex

    A

    #35361
    Volontario

    Bentornata VogliadiRinascere,

    ci inseriamo volentieri nei vostri scambi per sottolineare quanto tu stessa hai appreso: le esperienze positive o negative che siano, ci aiutano a conoscere noi stessi, le nostre debolezze e i nostri punti di forza su cui contare guardando al futuro.

    Ci fa piacere sentire che il tuo atteggiamento nei confronti della vita è cambiato in meglio e che senti il diritto/dovere di volerti bene e di essere serena cogliendo le opportunità che la vita ti riserva, facendo pace con quanto avvenuto in passato.

    Aver deciso di darti delle regole ti consente di vivere con maggiore consapevolezza ogni attimo

    Ti/Vi leggiamo sempre volentieri

    A presto :-) :-) :-)

    #35363
    VogliadiRinascere
    Partecipante

    Ciao Sorriso! Come va?
    Grazie per il supporto che traspare dalle vostre belle parole, lo apprezzo molto
    A presto :)

    #35374
    Volontario

    ragazzi, come vanno questi primi giorni di quarantena?
    avete voglia di raccontarci cosa fate e come vi sentite?
    noi siamo qua ;)
    un grande sorriso

    #35473
    Waitme
    Partecipante

    Non so per Vogliadirinascere,ma per me non è cambiato nulla,stavo chiuso in casa anche prima della quarantena.
    Continuo a fare le stesse cose che facevo prima:videogames,libri,anime e università(repeat)
    Vorrei cercare di cambiare molte di queste abitudini,poi mi ricordo che son 4 anni che non è cambiato nulla:ero depresso-sono depresso,volevo smettere di giocare ai videogames-devo ancora smettere.
    Bhe non tutte le storie sono emozionanti,la mia non deve esserlo per forza.

    Mental health problems don’t define who you are. They are something you experience. You walk in the rain and you feel the rain but, importantly, you are not the rain.”-
    Sono d’accordo sentiamo la pioggia,ma non siamo la pioggia,eppure sono convinto che questa ci cambi.
    Forse siamo stati troppo sotto la pioggia e ci siamo beccati un raffreddore e magari quel raffreddore poi si è trasformato in qualcosa di più serio..
    Questa pioggia ci ha cambiato,almeno parlo per me,non ero cosi una volta.
    Mi ricordo che alle elementari ero andato dallo psicologo perchè ero Iperattivo e le maestre erano costrette a mandarmi sempre fuori dalla classe,oggi sono esattamente il contrario,non ho voglia di fare nulla.

    Bhe questo semestre ho un corso di psicopatologia,magari riesco a tirare fuori qualcosa di utile..
    Sono conteno di sapere che le cose per te vadano meglio,continua a volerti bene perchè sei una persona fantastica.
    Notte

    #35476
    Volontario

    Felici di risentirti Waitme,

    rieccoci con qualche riflessione da condividere.

    Il periodo di isolamento forzato che stiamo vivendo sostieni non abbia portato significativi cambiamenti nelle tue giornate: e se fosse invece la chiave per desiderare di cambiare qualcosa della propria vita per il solo fatto che non siamo costretti a farlo per uniformarci a quanto fanno tutti, ad esempio la socialità a tutti i costi?

    La “pioggia” che ti ha cambiato dall’infanzia ad oggi è la prova che non siamo immutabili e ne sei consapevole quando riponi nel corso di studi la speranza di comprendere qualcosa di più su te stesso e trovare la forza e la voglia di modificare almeno una delle tue abitudini.

    Cosa ne pensi?

    Il vostro sostenervi reciproco è semplicemente belllissimo

    Noi siamo sempre qui ad ascoltare

    Alla prossima

    #35801
    VogliadiRinascere
    Partecipante

    Ehilà, come va?
    Ho mille mile cosa da dire in risposta agli ultimi messaggi del post. Ho cercato di trovare un momento in cui potessi scrivere ma anche avendolo, le idee che ho rimangono in testa e non riesco a tramutarle in parole, frasi. Però ci tenevo ad interrompere il silenzio, quindi, eccomi
    Per riassumere brevemente le “mille mila” cose potremmo riprendere il testo di Jovanotti “i pesci grossi”. È una canzone che purtroppo ho conosciuto troppo tardi ma da quando l’ho ascoltata la prima volta mi ha sempre dato una spinta in più. Tra l’altro durante la quarantena l’ascoltavo nelle cuffiette in loop, praticamente tutti i giorni.
    Scusatemi per l’assenza, non era mia intenzione sparire
    A presto amici

    #35810
    tomohirokato
    Partecipante

    anche io soffro di solitudine estrema ma i contatti online non aiutano

    #35812
    Volontario

    Bentornata vogliadirinascere,

    quando riuscirai a tramutare in parole le mille mille cose da dire ai nostri messaggi, noi saremo qui per leggerti! ;)

    Ci fa piacere vedere che nel periodo di quarantena hai avuto modo, attraverso al musica, di ascoltarti e fare molte riflessioni. :-)

    Ti andrebbe di raccontarci quali sensazioni ed emozioni ti suscita la canzone “i pesci grossi” di Jovanotti?
    Che cosa intendi per “mi ha sempre dato una marcia in piu'”?
    Ci piacerebbe condividere con te ciò che provi. :-)

    A presto e un grande SORRISO :-) :-)

    #35890
    Waitme
    Partecipante

    tomohirokato
    “anche io soffro di solitudine estrema ma i contatti online non aiutano”

    Forse hai ragione te,personalmente non credo parlare dei miei problemi in questa chat mi aiuti particolarmente,anzi generalmente mi rattrista molto rileggere i miei messaggi e vedere che non sono l’unico che sta cosi.
    I contatti online spesso ci portano anche più lontani dalla vita normale,eppure che alternativa abbiamo?

    Ultimamente i miei genitori cercano in tutti i modi di cacciarmi di casa (per uscire con amici) eppure non so come dir loro che bhe “amici non ce ne sono” e cose da fare fuori da casa nemmeno.
    Qualche volta al mese viene a casa qualche amico per giocare a dungeon and dragons,purtroppo per i miei questa non conta come “uscita”
    Qualcuno ha qualche idea su cosa fare fuori da casa?

    Voglia di rinascere aspetto ancora di sapere le millemila cosa che ti frullano in testa.
    Aspetto una tua risposta,ma fai pure con calma in questo topic non abbiamo fretta.
    P.s=sono passati 4 anni da quando ho aperto il topic,wow (mi sento vecchio)

Stai visualizzando 15 post - dal 151 a 165 (di 178 totali)
  • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.
Torna su