• Questo topic ha 5 risposte, 3 partecipanti ed è stato aggiornato l'ultima volta 13 anni, 7 mesi fa da Volontario.
Stai visualizzando 6 post - dal 1 a 6 (di 6 totali)
  • Autore
    Post
  • #6203
    Anonimo

      Triste, Solo, Pensieroso, Incubo
      *La vita?* * Che cosa è, la vita?* *Che siamo nati a fare?*
      *Che significa pensare?* Che significa essere triste?*
      “(Perché nella vita sbagliamo?) Perché si fanno cose che non dobbiamo fare?
      Che cosa è il futuro se nessuno sa precisamente che significa
      Il dolore che cosa è?
      I dubbi, incertezze, dove ci portano? che significano?
      La volontà? Dov’è? Che cosa è? Il coraggio? Le parole, che significato le dai? Il coraggio? I dubbi?

      Le domande sono belle e tante, quando qualcuno sappia rispondere alle tue domande.
      La vita e bella senza le domande, senza risposte troppo approfondite, perché cerchiamo di non darci peso, non dirle/o a nessuno, quando poi escono tutte assieme.
      Nessuno è perfetto, perché se no, fosse troppo bello……………..
      Gli amici, sono quelli che ti sanno capire, ascoltare, aiutarti, sorreggerti, volerti bene, ecc……
      Sarebbe bello che qualcuno rispondesse a tutte queste domande, e che ci mettesse un po di suo, non parole degli altri.

      #3769
      atlas
      Partecipante

        Quante domande importanti tutte assieme, Vadim!
        Comprendi che è difficile rispondere a tutte, soprattutto in modo che tu non consideri banale ma personale!
        Provo comunque a commentarne un paio:

        “(Perché nella vita sbagliamo?) Perché si fanno cose che non dobbiamo fare?
        Perché purtroppo non siamo sempre nel pieno controllo delle nostre azioni e magari ci capita di agire guidati da cattivi consigli, dalla rabbia o da altre sensazioni negative che ci fanno compiere scelte sbagliate.
        Questo non significa che agire d’istinto o emotivamente sia sempre errato, anzi! Però un minimo di riflessione aiuta, cercare di vedere le cose da diversi punti di vista, analizzare le possibilità… anche se la sicurezza di fare sempre la cosa giusta non esiste e temo sia impossibile.

        I dubbi, incertezze, dove ci portano? che significano?
        Dubitare può essere negativo ma anche positivo sai?
        Se ad esempio hai troppi dubbi riguardo a un qualcosa che vuoi fare, rischi che questi ti blocchino e impediscano di prendere una decisione. Però dubitare di certi comportamenti altrui può invece servire per capire se sono a fin di bene oppure no, se si tratta di persone sincere o inaffidabili. E anche dubitare di certe nostre certezze, metterle in discussione, può tornare utile per aiutarci a vedere le cose in modo diverso.
        Quindi serve l’equilibrio: non agire ciecamente ma nemmeno rimanere immobili, seppelliti da centinaia di dubbi e timori.

        Che cos’è il coraggio?
        Ci sono tanti tipi di coraggio, sicuramente non è comportarsi da gradassi e sbruffoni davanti al pericolo (come purtroppo fanno tanti ragazzi nei video postati su Internet, quando si danno fuoco, corrono in auto ecc.)
        Ci vuole coraggio anche ad amare, aiutare chi ha bisogno, compiere scelte difficili, insomma a vivere la nostra vita quotidiana.
        E certamente penso che uno dei gesti di coraggio più importanti sia quello di affrontare e vincere le nostre paure, che ci bloccano, ci rendono deboli e incapaci di vivere bene la nostra vita.

        Spero che le mie semplici risposte possano servirti e che altri offriranno la propria opinione.

        #12160
        Anonimo
          Quote:
          atlas
          Quante domande importanti tutte assieme, Vadim!
          Comprendi che è difficile rispondere a tutte, soprattutto in modo che tu non consideri banale ma personale!
          Provo comunque a commentarne un paio:

          “(Perché nella vita sbagliamo?) Perché si fanno cose che non dobbiamo fare?
          Perché purtroppo non siamo sempre nel pieno controllo delle nostre azioni e magari ci capita di agire guidati da cattivi consigli, dalla rabbia o da altre sensazioni negative che ci fanno compiere scelte sbagliate.
          Questo non significa che agire d’istinto o emotivamente sia sempre errato, anzi! Però un minimo di riflessione aiuta, cercare di vedere le cose da diversi punti di vista, analizzare le possibilità… anche se la sicurezza di fare sempre la cosa giusta non esiste e temo sia impossibile.

          I dubbi, incertezze, dove ci portano? che significano?
          Dubitare può essere negativo ma anche positivo sai?
          Se ad esempio hai troppi dubbi riguardo a un qualcosa che vuoi fare, rischi che questi ti blocchino e impediscano di prendere una decisione. Però dubitare di certi comportamenti altrui può invece servire per capire se sono a fin di bene oppure no, se si tratta di persone sincere o inaffidabili. E anche dubitare di certe nostre certezze, metterle in discussione, può tornare utile per aiutarci a vedere le cose in modo diverso.
          Quindi serve l’equilibrio: non agire ciecamente ma nemmeno rimanere immobili, seppelliti da centinaia di dubbi e timori.

          Che cos’è il coraggio?
          Ci sono tanti tipi di coraggio, sicuramente non è comportarsi da gradassi e sbruffoni davanti al pericolo (come purtroppo fanno tanti ragazzi nei video postati su Internet, quando si danno fuoco, corrono in auto ecc.)
          Ci vuole coraggio anche ad amare, aiutare chi ha bisogno, compiere scelte difficili, insomma a vivere la nostra vita quotidiana.
          E certamente penso che uno dei gesti di coraggio più importanti sia quello di affrontare e vincere le nostre paure, che ci bloccano, ci rendono deboli e incapaci di vivere bene la nostra vita.

          Spero che le mie semplici risposte possano servirti e che altri offriranno la propria opinione.

          Non posso che dirti, non ho parole e che mi hai fatto riflettere sull’ultima frase, e su un altro piccolo particolare.
          Però, dentro di me, manca ancora un qualcosa……
          Grazie atlas

          Un forte e caro abbraccio a tutti.

          #12161
          Volontario
          Moderatore

            carissimo Vadim,
            mamma mia quante domande e tutte così profonde e significative che hanno bisogno di un tempo di riflessione intenso perchè, per me, racchiudono il senso della vita.
            la vita, la nascita,le emozioni, gli errori, i dubbi, le conquiste………tutto ciò che è racchiuso in noi stessi.
            triste solo pensieroso incubo…..potrebbero essere sensazioni passegere di momenti specifici della vita legate a situazioni che poi passano.
            la vita…..appunto…è ciò che racchiude tutto il nostro essere.
            siamo tutti diversi ma uniti da questo percorso unico che ha un inizio e una fine.
            pensare potrebbe significare la voglia di migliorarsi, di tirare le somme di tutto ciò che abbiamo fatto nella nostra esistenza fino a questo momento.
            gli sbagli , invece, magari servono a capire meglio ciò che è più giusto per noi.
            il futuro…..è solo una parola. noi SIAMO adesso ed è ad adesso che si dovrebbe vivere guardardo sempre avanti per cercare di essere persone migliori e serene costruendo giorno dopo giorno qualcosa …..quello forse potrebbe essere un futuro.
            il dolore è tutto ciò che non si vorrebbe ma che inevitabilmente ci colpisce spietatamente.
            i dubbi e le incertezze……forse servono a non farci cadere nella presunzione di credere di essere invincibili ed insuperabili.
            infine la volontà……è quella forza che ti spinge dall’interno e ti fa lottare per ottenere ciò che realmente desideri. non credo sia possibile applicarla a tutto: sarebbe uno stress enorme per la persona con conseguenze anche serie. piuttosto scegliere solo alcuni progetti e perseguirli con costanza.
            questi ovviamente, Caro vadim, sono solo mie riflessioni alle tue difficili domande.
            spero di esserti stata almeno un po’ di aiuto.
            permettermi, pero, di dirti una cosa: soffermarsi a riflettere su questioni come queste è segno di una tua grande sensibilità e maturità che faranno di te sicuramente un uomo migliore ma…sei un ragazzo e tutto ciò che vorrei per te è che tu vivessi questa fase della vita con serenità senza pensare troppo.


            #12162
            Anonimo
              Quote:
              Caro vadim, sono solo mie riflessioni alle tue difficili domande.
              spero di esserti stata almeno un po’ di aiuto.
              permettermi, pero, di dirti una cosa: soffermarsi a riflettere su questioni come queste è segno di una tua grande sensibilità e maturità che faranno di te sicuramente un uomo migliore ma…sei un ragazzo e tutto ciò che vorrei per te è che tu vivessi questa fase della vita con serenità senza pensare troppo.

              Se non penso ora a queste cose, quando le devo pensare?
              Sicuramente più in avanti, ma credo che poi sarà sempre più in salita.
              Grazie per il tuo pensiero, lo terrò a mente ……..

              *piccola mia riflessione* prima non ero in grado di riconoscere una persona, tramite la propria scrittura, suggerimento, ecc….
              Perché pensavo che fosse una stupidata, mentre oggi mi accorgo che riesco a riconoscerlo
              Quello che in fine voglio dire, e che ti ho riconosciuta, ciao…..

              Un forte e caro abbraccio a tutti.

              #12163
              Volontario
              Moderatore
                Quote:
                Se non penso ora a queste cose, quando le devo pensare?
                Sicuramente più in avanti, ma credo che poi sarà sempre più in salita.

                so che non si può essere diversi da ciò che si è e, se tu sei un ragazzo così riflessivo e sensibile, certamente non puoi far finta di non esserlo…..ma credo che fra qualche anno l’uomo che è in te cresciuto con questa sensibilità riuscirà, non dico ad avere certezze perchè la vita è una continua ricerca, ma quantomeno a farsi una ragione degli avvenimenti della vita.

                Quote:
                Quello che in fine voglio dire, e che ti ho riconosciuta, ciao…..

                sono onorata di essere stata riconosciuta.
                ciao Vadim e grazie a te


              Stai visualizzando 6 post - dal 1 a 6 (di 6 totali)
              • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.
              Scrivici su WhatsApp
              Scan the code
              Ciao!
              Ti ricordiamo che il servizio è attivo il martedì e il giovedì dalle ore 14:00 alle 17:00.
              Come possiamo aiutarti?