Re: sempre io…….

  • Questo topic ha 11 risposte, 5 partecipanti ed è stato aggiornato l'ultima volta 11 anni, 8 mesi fa da Volontario.
Stai visualizzando 12 post - dal 1 a 12 (di 12 totali)
  • Autore
    Post
  • #6172
    Anonimo

    ciao,
    scrivo anche questo topic per conoscere e ampliare le mie conoscenze e per condividere una cosa con voi.
    quali sono le malattie che s trasmettono piu frequentemente tramite il sesso? apparte AIDS?
    grazie

    Gioire insieme
    Tenendosi per mano
    Un’alleanza forte
    Che fa andare lontano

    #5745
    morpheus
    Partecipante

    Beh..non sono un esperto ;-) ma ci sono molte altre malattie che possono essere trasmesse tramite i rapporti sessuali. Ben prima che arrivasse l’AIDS si parlava delle malattie veneree che si prendevano proprio con rapporti sessuali non protetti. Tra queste ricordo Sifilide, Gonorrea e la Chlamydia (se non sbaglio si scrive così). In epoche passate queste malattie erano difficili da curare e di sifilide si rischiava addirittura di morire, ma come ripeto non sono un esperto e sono convinto che ci possa essere qualcuno più informato di me.
    Ti posso però dire che per evitare tutte queste malattie è importante avere rapporti protetti ;-), non dimenticarlo mai..
    Ciao Vadim

    Un giorno senza un sorriso è un giorno perso :-).(Charlie Chaplin)

    #8628
    Holly
    Partecipante

    Ciao Vadim
    scusa se rispondo solo ora.
    Volevo ringraziarti per aver inziato sia questa discussione che quella sulle droghe e dipendenze, bravissimo sono argomenti molto interessanti.
    Non ho altro da aggiungere a ciò che ha già scritto Morpheus se non ribadire l’importanza del preservativo per evitare proprio il contagio da trasmisione sessuale.

    Approfitto di questo post anche se non in argomento (ma a volte scrivere su più topic, rende complesso postare n risposte) per dirti che sono fiera di te Vadim, i tuoi interventi di aiuto e supporto ad altri ragazzi sono veramente notevoli, si nota proprio il cambiamento e la crescita che hai avuto rispetto agli inizi.
    Sei proprio un bravo ragazzo.;-)
    E’ sempre piacevole chiaccherare con te e leggere i tuoi interventi, a volte mi trattengo dal rispondere per non intasare con i miei post il forum, nella speranza che qualcun altro, a parte i soliti, ti possa rispondere anche perchè alla fine parlare con gli stessi può essere statico.
    Ma come ha scritto Mapi in un altro topic, speriamo che il corso di formazione porti nuovi volontari, così da avere una pluralità che permetterà a tutti di crescere.
    Un abbraccio Vadim, a presto :-)

    iovalgo.jpg
    ..Dal tuo cuore mi sono giunte le tue parole… (N.Hikmet – Le fate Ignoranti)

    #8629
    Holly
    Partecipante

    Carissimo Vadim certo che i tuoi post sono validi, mi sembra di averlo scritto dicendo quanto sono fiera di te per questo e che supporto riesci a dare agli altri, scusa se non sono stata abbastanza chiara.
    A volte Vadim, non tutti rispondono ad un post ricevuto, magari ringraziando, ma questo non significa che le parole scritte non siano state di aiuto.
    Tu non sei banale affatto e non lo dico per farti piacere, LO PENSO VERAMENTE.
    A volte mi stupisco del cambiamento veloce che hai avuto dai primi post: sei riflessivo, sai capire gli altri e star loro vicino. Ti dico però di non aspettare un rigraziamento, non sempre arriva o è dovuto, tu continua a postare solo per il piacere di farlo.
    Capisco che non ti bastano solo i miei ringraziamenti (io lo scrivo spesso sia a Te che a Sara o a Lau quando leggo dei post così validi per gli altri ragazzi, solo perchè è una questione di carattere non perchè sono migliore di nessuno) e li vorresti anche da altri ma se aspetti solo questo è facile rimanerne delusi.
    In un forum probabilmente c’è meno immediatezza di una chat ed un rapporto esteso a più persone, forse è anche questo.
    L’importante è che tu non perda la fiducia in te stesso, hai conquistato tanto CREDIMI
    Un abbraccio Vadim

    iovalgo.jpg
    ..Dal tuo cuore mi sono giunte le tue parole… (N.Hikmet – Le fate Ignoranti)

    #8630
    Holly
    Partecipante

    Sai Vadim ognuno ha il suo carattere e costruisce pian piano ed a fatica la propria personalità, Questo succede a tutte le età se permettiamo che gli incontri, quello che accade, la vita stessa, ci cambino e ci facciano continuamente crescere.
    Almeno io la vedo così.
    Certo è che ci vuole il tempo che gli anni ci concedono per maturare queste cose.
    Anche io, nonostante non sia più una ragazza, ho spesso impazienza o mi stufo e mi contaddico, capita proprio a tutti Vadim; avere più anni significa solo aver vissuto di più ed aver fatto qualche esperienza in più di chi ha 14 o 18 anni e quindi controllare maggiormente questa impazienza ed insoddisfazione che caratterizza l’età adolescenziale.
    Ogni età però è bella con le sue difficoltà e gioie, è bello VIVERE SEMPRE E COMUNQUE il PRESENTE, è sbagliato rimpiangere e voler tornare indietro negli anni (parlo x quelli più vecchi come me) ma lo è in egual misura il voler essere già più adulti (parlo x quelli più giovani come te).
    IL PRESENTE è importante x ciascuno di noi, ci permette di essere quello che siamo e che saremo.
    Scusa se mi sono addentrata forse in cose che non chiedevi anche se spero di aver in parte risposto alla tua richiesta.
    Ricambio il forte abbracccio con affetto. Ciao

    iovalgo.jpg
    ..Dal tuo cuore mi sono giunte le tue parole… (N.Hikmet – Le fate Ignoranti)

    #8631
    atlas
    Partecipante
    Quote:
    vadim micheev
    i miei post che scrivo verso gli altri, sono validi o no? inoltre, a volte chi si iscrive qui, che cerca aiuto, e io le rispondo, pero allo stesso tempo mi sembra banale la risposta che do a loro. xke tutto questo?

    A volte le cose più importanti, o le frasi più giuste, sembrano banali ma invece non lo sono. Magari non vengono subito prese in considerazione, invece poi rimangono in mente e si sviluppano pian piano, arrivando a influenzare e aiutare gli altri.
    Quindi non avere paura di scrivere cose banali o inutili, sentiti libero di esprimerti e vedrai che sicuramente quello che dici aiuterà gli altri (che lo leggono) e anche te stesso (che lo scrivi).

    #8633
    Anonimo
    Quote:
    vadim micheev
    scusate la mia ignoranza, ma l’aids e curabile?
    se si come?
    ciao a tutti

    Non essendo un’esperta del settore ti quoto pari pari quello che dice wikipedia:

    Al momento non si guarisce dall’HIV o dall’AIDS e non esistono vaccini. L’infezione da HIV porta all’AIDS ed, alla fine, al decesso. Tuttavia nei paesi occidentali la maggior parte dei pazienti sopravvive per molti anni dopo la diagnosi grazie alla disponibilità sul mercato della terapia antiretrovirale ad elevata attività (Highly Active Antiretroviral Therapy o HAART.) In mancanza della HAART, il passaggio dall’infezione da HIV all’AIDS si verifica in un arco di tempo che va dai 9 ai dieci anni e il tasso medio di sopravvivenza dopo che si sviluppa l’AIDS è di 9.2 mesi (Morgan e altri, 2002b). La HAART aumenta notevolmente il tempo che intercorre dalla diagnosi alla morte mentre continua la ricerca volta allo sviluppo di nuovi farmaci e di vaccini.

    Spero che ti abbia risposto, se hai altre domande sull’AIDS o altre malattie magari apri dei topic specifici così da poter essere più facile anche ad altri utenti trovarli;-).

    a presto e un sorriso :-)

    *****

    #8634
    morpheus
    Partecipante
    Quote:
    vadim micheev
    quindi non uccide l’aids ma qualsiasi altra malattia che ci prendiamo, ci potrebbe portare alla morte. giusto sara?
    ciao

    Ciao Vadim, come ti ha detto Sara l’AIDS è una malattia provocata dal virus HIV-1 o HIV-2 che colpisce il sistema immunitario, cioè quella parte del nostro organismo che normalmente combatte le varie malattie (raffreddore, influenza, ecc. ecc.). AIDS è un acronimo, ed è formato dalle iniziali delle parole Acquired Immune Deficiency Syndrome in inglese che in italiano viene tradotto in Sindrome da ImmunoDeficienza Acquisita (SIDA in francese e in spagnolo) (definizione presa da Wikipedia). In pratica ti ammali di AIDS e muori per una bronchite magari..spero di esserti stato di aiuto ;-)

    Un giorno senza un sorriso è un giorno perso :-).(Charlie Chaplin)

    #8635
    Anonimo

    Dato che ho aperto questo tipotesi di argomento, visto che nessuno si faceva avanti,vorrei continuare a chiedere, per poi essere letto da chi vuole.
    Che cosa è candidosi?

    Un forte e caro abbraccio a tutti.

    #8636
    Volontario
    Moderatore

    Ciao Vadim.
    la candidosi è un’infezione micotica che colpisce l’apparato genitale sia maschile che femminile generato da un fungo ( in genere candida albicans) che è parte della nostra flora batterica.
    capita che, in situazioni di particolare stress fisico e debilitazioni come per esempio cure antibiotiche o cortisoniche ….ecc,questo fungo si trasformi in qualche cosa di aggressivo come un’infezione che causa seri e fastidiosi problemi anche perchè è contagiosa.
    é insidiosa e bisogna trattarla seriamente.

    spero di essere stata chiara

    :-) :-) :-)


    #8637
    Anonimo

    Ciao,
    Sei stato/a piu che comprensibile, e chiara nel spiegare questo sintomo……

    A presto

    Un forte e caro abbraccio a tutti.

    #8638
    Volontario
    Moderatore

    non ho riscontrato questi problemi.
    forse il dosaggio ormonale di yasminelle era inadatto a voi sbilanciando troppo il ph vaginale.
    :-)


Stai visualizzando 12 post - dal 1 a 12 (di 12 totali)
  • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.
Scrivici su WhatsApp
Scan the code
Ciao!
Ti ricordiamo che il servizio è attivo il martedì e il giovedì dalle ore 14:00 alle 17:00.
Come possiamo aiutarti?