Re: Sotto alcuni aspetti.

  • Questo topic ha 25 risposte, 5 partecipanti ed è stato aggiornato l'ultima volta 11 anni fa da Anonimo.
Stai visualizzando 15 post - dal 1 a 15 (di 26 totali)
  • Autore
    Post
  • #6194
    Anonimo

    ciao, non sono bravo ne a scrivere, ne a comunicare e cercare di esprimermi bene, pero sono sicuro che voi mi capirete.
    Oggi niente scuola, a causa di uno sciopero, e mia madre oggi mi ha preso in giro nel vero senso della parola.
    Prima di entrare a scuola le ho chiamato dicendoli che non sarei entrato, perchè c’era poca gente, e quindi me ne sarei andato in giro con un mio amico, e lei mi rispose dicendomi che non potevo uscire ma di tornare a casa a studiare.
    Chiuso la conversazione, andai a prendere la metro, poi pulman per tornare a casa.
    Quando arrivai a casa, sali in camera mia ad ascoltare la musica e a farmi un disegno meccanico.
    Quando poi torno mia madre a casa, mi disse non sei andato in giro?
    Li ho capito che mi stava prendendo in giro.
    L’altro giorno ancora, mi ha detto che quest’anno visto che sto andando bene a scuola, era più fiduciosa in me, invece scopro che anche li prendeva per i fondelli, perchè dopo un paio di giorni mi chiese se stavo entrando a scuola, e io le risposi di che era la verità, invece lei mi mise in punizione cosi giusto per mettermi in punizione.
    Ultimamente è cambiata, e mi vieta tutto quanto, persino di uscire il sabato per 4 ore, perchè dice devo studiare.

    Un paio di settimane fà, ho conosciuto un ragazzo di torino tramite chat, che é una brava persona, però sono riuscito a ferire anche lui, perchè dice che ultimamente sono freddo, e troppo per le mie solitudini.

    Vorrei cambiare vita e tutto il resto, ma dopo c’è sempre che mi blocca tutto e io non riesco ad andare avanti, perchè ho paura di tutto, e sopratutto paura di come reagiscono le persone.

    lo psicologo sta rimandando l’appuntamento
    da una settimana, perchè dice che è troppo impegnato, e i soldi per pagarlo non mi bastano più, visto che i miei mi danno solo 100 euro.
    Con questi 100 euro devo: pagare il tennis che è (45), merenda a scuola, biglietto ogni giorno, ricaricare il telefono, uscire con il mio amico e la mia ragazza ( quando uscivo), comprarmi qualcosa per me, ecc…..
    Insomma non mi bastano, e loro non mi danno un centesimo di più.

    Da due giorni consecutivi, mi viene un dolore forte sotto il cuore, e cerco di sopportarlo il più possibile per non farlo notare da loro, preferisco stare male che essere trattato da schifo.

    Sono intenzionato a cambiare, ma fallisco continuamente e nessuno mi da la speranza e la forza di dirmi vai sino in fondo che c’e la fai.
    Non riesco a fare niente e mi convinco sempre di più che sono inutile e un buon a nulla.

    La vita non è altro che un inferno, ed è questo che penso veramente.
    Parlando con la volontaria l’altro giorno, mi sono sentito ascoltato, voluto bene, e sopratutto aiutato, e dato quel qualcosa che mi faceva stare bene a parlare con lei.
    Come già detto vorrei davvero richiamare ma non sono mai solo.

    ciao

    Sorrido Alla Vita ……
    Vi regalo un sorriso, vi terrà compagnia, e se avrete paura vi farà coraggio, perchè un sorriso è come il sole del mattino, illumina la strada e riscalda il cuore.

    #5032
    Anonimo

    Ciao vadim, come mai pensi che tua mamma ti prenda in giro? Negli esempi che ci hai spiegato non sembra lo stia facendo: nel primo caso ti ha fatto una domanda, certo era evidente che la risposta fosse negativa, ma probabilmente voleva accertarsene non certo prenderti in giro; nel secondo caso probabilmente ha esagerato a metterti in punizione, ma tu non le hai chiesto il motivo?

    Ci dici che è cambiata ed è diventata più severa però anche tu ci dicevi che fatichi a volte a studiare, forse è solo preoccupata per te visto anche che è appena iniziato il secondo quadrimestre… se cmq a te dà fastidio questo comportamento potresti provare a dirglielo, con calma, o scriverglielo in una lettera, oppure parlarne con tuo padre se preferisci lui. Cosa ne dici?

    Ma lo psicologo non lo pagano i tuoi genitori? Cioè loro lo sanno che ci vai?

    Se ti fa male il petto vadim devi dirlo ai tuoi, perchè pensi ti trattino da schifo? Sono sicura che i tuoi ti vogliano bene e che si preoccupino molto per te, se poi ti facesse male qualcosa ti porterebbero subito dal dottore, no? Cos’altro potrebbero fare?

    Caro Vadim non è vero che non sai fare niente!! E ci siamo noi che da quando ti conosciamo cerchiamo sempre di sostenerti e di spronarti a trovare la forza per raggiungere i tuoi obiettivi! Siamo contenti che ti abbia fatto bene parlare al telefono con uno di noi, quando potrai ritelefonare ti ascolteremo di nuovo :-)

    A presto e un sorriso :-)

    *****

    #10582
    Anonimo

    Caro jordan, penso che mi stia prendendo in giro da diversi aspetti che non sto ad elencarteli, perchè ultimamente sono troppi.
    A scuola mi sto impegnando più del solito, pero allo stesso tempo non capisco del perchè lei mi fa questo.
    Mi ha messo in punizione per il fatto che io mento, ma non e cosi, te lo assicuro, perchè le ho detto di chiamare a scuola x vedere se sto entrando oppure no, che io non avevo niente da nascondere ma lei non ne ha voluto sapere e mi ha punito comunque.

    X lo psicologo, loro non sanno che io lo frequento, perciò me lo devo pagare io non loro, pero io economicamente non c’e la faccio.

    Ultimamente mi trattano male, e mi vietano tutto, ed e percio che non voglio dire niente che mi fa male il petto, perchè per un po saranno angioletti ma poi rincominceranno a comportarsi male come sempre.
    Io non voglio una cosa per poco tempo, ma per sempre.

    ciao

    Sorrido Alla Vita ……
    Vi regalo un sorriso, vi terrà compagnia, e se avrete paura vi farà coraggio, perchè un sorriso è come il sole del mattino, illumina la strada e riscalda il cuore.

    #10583
    Anonimo

    Caro vadim, è difficile ottenere qualcosa di duraturo se non si inizia dai piccoli passi. Non ha senso tenerti per te quel dolore perchè pensi che finito quello i tuoi riprenderanno a comportarsi in una maniera che a te non piace. Magari anche questo piccolo problema (che cmq va accertato da un medico, ne va della tua salute vadim prima di tutto) può essere uno spunto per aprirti con loro, parlare, parlare e parlare è questo che serve adesso a te e ai tuoi genitori.

    Lo psicologo a cui stai andando è quello della scuola? O dove lo hai trovato? perchè non lo dici ai tuoi?? Ritorna quello che ti dicevo prima, parlane con loro, vedrai che tutto diventerà più semplice…

    A presto e un :-)

    *****

    #10584
    Anonimo

    In questo istante, sono sdraiato sul mio divano, tutto solo, nessuno con cui parlare, nessuno con cui condividere i miei pensieri.
    E bello sapere che qualcuno ti ascolti, ti aiuti, ti incoraggi, ti da una speranza, ecc… pero allo stesso tempo siete come degli amici immaginari, che in fondo non vi conosce, ma voi si.
    I giorni passano, il mondo va avanti, la vita pure, ma in fondo molti di noi non sanno a cosa vanno incontro.
    Ogni giorno si soffre, si ride, ecc….
    Mentre stavo a casa oggi, ho pensato, mi sono registrato su un sito che credo sia molto conosciuto oggi, couchsurfing.
    Volevo iscrivermi dal primo giorno che avevo compiuto i miei 18 anni, e invece non ho avuto coraggio ad iscrivermi, perche il giorno non mi andava.
    Ieri sono uscito con un mio amico, diventato il migliore amico, che mi accontenta in tutto e che farebbe di tutto x me.
    Sono andato in pizzeria con lui, e i suoi amici, sono stato bene e mi sono divertito molto.
    Tra l’altro avanti ieri, sono venuti i miei padrini a trovarmi con i miei cugini che mi adorano, ovviamente io non me lo aspettavo.
    Sono stato tutta la mattina con loro, a giocare a ridere ecc…
    Come gia ho annunciato prima, mi sono iscritto sul sito web, poiche volevo vedere quanti potevano offrirmi un divano, e devo dire che ce ne sono tanti, sopratutto nella mia citta preferita.
    Tutto questo che ho detto ha un significato ben preciso, ma sicuramente non capirete. a cosa mi riferisco.
    1) Andarmene a londra senza che nessuno lo sappia
    2) S_ _ _ _ _ _ O
    Ho promesso al mio amico che non ci avrei pensato a queste due opzioni sino a che lui non mi avrebbe piu reso felice, ma non e per questo.
    Posso dire una cosa?
    Non mi piace piu v_ _ _ _ e, non so neanche il motivo del perche sn qui sdraiato a guardare fuori dalla finestra.
    Devo dirvi anche che da poco, ho perso un amico, in un incidente stradale, di cui anche il suo migliore amico.
    Questo mio amico, mi chiama luba, sarebbe il mio sopranome, con cui ero stato in gita in stanza con lui, a berlino da poco.
    Quando lo abbiamo saputo, tutti quelli che lo conoscevano, a scuola, e al di fuori, hanno pianto durante tutte le lezioni con i prof.
    Io non riuscivo a piangere, eppure mi dispiaceva molto, non riesco a sfogarmi, ma tengo le cose sempre dentro di me.
    Ogni giorno che torno a casa, e passo vicino all’incidente, che e una strada che devo fare per forza per tornare a casa, scendo e lo saluto.
    La vita e dura, e ogni giorno che passa me ne rendo conto sempre di piu.
    Nn posso dirvi addio perche intanto, poi alla fine sono sempre qui a scrivere, ora mai cio ho fatto l’abitudine.
    Ho deciso di dirvi una cosa, mi chiamo Nikita, mi chiamano tutti o niki, o nicola.
    Vadim micheev, ha sempre un significato, cioe e il nome e cognone di mio fratello medio, mentre il maggiore si chiama Denis.
    Posso chiedervi informazioni su clara, holly???
    Voglio comunicarvi che il problema che affligge la mia email, ho trovato l’errore, che pero lo puo risolvere solo chi ha fatto il vostro sito.
    Se siete interessati, sapte dove trovarmi.
    Il vostro parere sulla mia solitudine, i pensieri che ritornano, ecc?????
    Vi prego di non fare finta di quello che ho scritto, parole, ecc…
    Vorrei che non diceste sempre le solite frasi, vedrai che col tempo si risolve tutto, oppure supporta ancora per un po, oppure parlane con qualcuno, anzi ne sto gia parlando con voi.
    Se non volete rispondermi sul forum, rispondetemi alla mia email, che gia conoscete, pero non dopo settimane e settimene, giorni e giorni, ma per una volta puntuali, d’ altronde non chiedo molto.
    come ultima richiesta, non sia sempre il solito/a che risponde sul forum, ma avolte sono ben accetati diversi pareri.
    Scusate, ma jordan come sta?

    Il sorriso e la vita, la forza di andare avanti.

    #10585
    Volontario
    Moderatore

    ciao vadim,
    o preferisci che ti chiamiamo con il tuo nome Nikita ( che tra l’altro mi piace molto! :-))
    ormai è passato molto tempo da quando, seppur virtualmente, ci conosciamo…..e quindi sai benissimo che nessuno di noi volontari MAI risponde con frasi fatte o tanto per…..
    le nostre risposte sono figlie di attente riflessioni sulle persone che ci hanno scritto: sono personalizzate, sempre tenendo presente voi ragazzi e le vostre situazioni perchè sappiamo molto bene che siete tutti diversi e con storie diverse.
    se a volte diamo l’impressione di superficialità è solo perchè non vi conosciamo ancora bene, non conosciamo la vostra storia e quindi siamo costretti a mantenerci sul vago.
    ma tu questo lo sai già. giusto?
    tu sei parte della nostra famiglia e noi ti vogliamo bene Vadim.[:I]
    per favore non devi neppure pensare alle cose di cui scrivi nel post: NON SONO LA SOLUZIONE AL TUO PROBLEMA.
    e perchè poi….hai una famiglia e amici che ti amano
    ( mi dispiace per il ragazzo che non c’è più. è molto triste haii ragione [:(])
    anche questo deve farti riflettere: lui voleva vivere e non può più…tu hai tutta una vita ancora davanti…..non sarebbe giusto sprecarla…no?

    quanto riguarda londra…..beh…se ti piace tanto vai.
    vivi questa esperienza. non potrà che aprirti nuovi orizzonti.

    il discorso è molto più complesso per quanto riguarda le risposte che ti aspetti da noi. in realtà questa tua affermazione, che ripeti spesso nei tuoi post ogniqualvolta ci chiedi un consiglio chiedi che le risposte non siano scontate….., mi ha fatto riflettere.
    e sai perchè Vadim?
    perchè, nonostante tu sappia che ciò che ti scriviamo ormai da tempo sia la strada giusta, NON è CIò CHE TU VORRESTI SENTIRTI CONSIGLIARE.
    allora, caro caro Vadim, dicci tu…..dicci tu con tutta la tua sincerità: cosa vorresti che noi ti dicessimo?
    guarda bene dentro te stesso prima di risponderci.
    rifletti accuratamente.
    sei disposto a farlo Vadim?
    noi saremo qui per sostenerti SEMPRE.
    :-) :-) :-)

    jordan sta bene.
    holly… mi dispace io personalemente non so cosa rispondere.
    magari qualche altro volontario saprà dirti.


    #10586
    Nevermind98
    Partecipante

    [:(] mi dispiace molto per il tuo amico… sai anche io ho perso un’amica, aveva 12 anni… è caduta da cavallo. Ma nonostante tutto provo ad amare la vita e a sorridere, anche se diventa sempre più duro, ogni giorno che passa. E ci si sente sempre più soli, ma la vita è così, è meravigliosa… la morte è tutta un altra cosa, che ci perseguita ma che dobbiamo combattere.
    Comunque che nome splendido!!!! :-)

    #10587
    Return
    Partecipante

    Carissimo hai proprio ragione quando scrivi che siamo tutti internauti ma niente di piu’ poiche’ limitati nella realta’. Nella mia esperienza ti posso dire che piano piano ho trovato degli amici poiché sono membro di un’aggregazione. Credo sia questo il motivo dei miei benefici. Oggi ho conoscenze e amici. Ci sono dei momenti difficili come degli buoni. E’ importante esserci sempre. Se ti fa piacere scrivimi una mail. A presto

    #10588
    Anonimo

    come avrete notato, il problema di dormire ce sempre, sto sveglio a pensare.
    voi volontari, credete di conoscermi?
    cmq ho rifletuto, vorrei che voi mi diceste dove sbaglio, il perche.
    xke dovrei rimanere su questo m_ _ _o, che ci devo fare, xke le cose che amavo, sono svanite.
    x risposte stupide, le ho citate nel post precedente.
    credo di essere stanco di stare qui. e anche nell’altro senso.
    vorrei riposare per una volta e basta.
    vi devo dire che sono stato scoperto gia per la seconda volta, e questa volta sono stato fermato da una persona.

    ciao

    Il sorriso e la vita, la forza di andare avanti.

    #10589
    Anonimo

    return, molto volentieri, ma tutte le volte che ho contato utenti di questo forum, gli ho tutti persi, un po perche sono stupido, e poi perche non sono capace a mantenere un’amicizia, anzi la rovino.
    mi sono promesso che non avrei piu scritto in privato.
    glo unici che voglio veramente bene, e che mantengo contatto sono sara, diego, e kristopher.

    ciao

    Il sorriso e la vita, la forza di andare avanti.

    #10590
    Return
    Partecipante

    Sentiti libero

    #10591
    Anonimo

    spiegati meglio.

    Il sorriso e la vita, la forza di andare avanti.

    #10592
    atlas
    Partecipante
    Quote:
    vadim micheev
    I giorni passano, il mondo va avanti, la vita pure, ma in fondo molti di noi non sanno a cosa vanno incontro. Ogni giorno si soffre, si ride, ecc…

    2) S_ _ _ _ _ _ O
    Ho promesso al mio amico che non ci avrei pensato a queste due opzioni sino a che lui non mi avrebbe piu reso felice, ma non e per questo.
    Non mi piace piu v_ _ _ _ e, non so neanche il motivo del perche sn qui sdraiato a guardare fuori dalla finestra.

    Caro Vadim, posso continuare a chiamarti così? Ormai sono due anni che ti conosco con questo nome ed è difficile cambiare, anche se apprezzo davvero che tu abbia finalmente deciso di dircelo.
    Dopo averne usati vari falsi, hai trovato il coraggio di rivelare il tuo vero nome e questo è un segno di fiducia importante, eppure continuo a pensare a te come Vadim. Se però preferisci essere chiamato Nikita dimmelo pure, non ci sono problemi. ;-)

    Riguardo a quello che hai scritto, praticamente tutti non sanno a cosa vanno incontro, ogni giorno potrebbe portare sorprese belle o brutte per chiunque, per quanto si cerchi di pianificare la propria esistenza.
    Il segreto è una di quelle banalità che non vuoi sentirti dire, ma che spesso sono vere: bisogna vivere ogni giorno al meglio, apprezzare le belle cose che ci accadono, le persone positive che incontriamo, le nostre passioni, cercando di affrontare senza traumi problemi, tristezze e drammi che purtroppo sono inevitabili, come la tragica e ingusta scomparsa del tuo amico.

    Penso di aver capito cosa intendi con quelle parole che non vuoi scrivere intere e immagini già cosa ti dirò: banale anche questo, lo so, ma NON devi nemmeno pensarci! Ci hai provato, grazie al cielo è andata male, quindi ti prego di non riprovarci più!
    Hai avuto vari alti e bassi, tanti cambiamenti in questi due anni da quando hai iniziato a frequentare il forum, ormai sono sicuro che hai capito che niente è sempre bello o sempre brutto, sempre felice o sempre triste. Adesso rimani a fissare la finestra perché non trovi la spinta per alzarti e uscire, però altre volte invece l’hai fatto, vedi la gita a Berlino che citi nel tuo post, la serata in pizzeria con gli amici o la mattina passata a giocare e ridere con i tuoi cugini. Sembrano piccole cose ma, se le metti tutti assieme, anche queste danno uno scopo alla nostra vita.
    Solo andando avanti possiamo scoprire cosa ci aspetta e magari trovare proprio quello che cerchiamo di più: ma se interrompi il tuo cammino volontariamente, ti neghi ogni possibilità di stare bene, di essere felice in un futuro più o meno immediato. Bisogna avanzare passo dopo passo, ricordi quante volte ne hai parlato con noi in questi anni?

    Sono cose già dette e sentite, me ne rendo conto, ma te le ripeto sinceramente perché ci credo, sperando che arriverai a crederci anche tu.
    Trova la forza per sorridere, reagire, gioire o anche piangere, ma non cedere a paura, apatia o depressione, che sono i nostri peggiori nemici! So che tu non lo vuoi altrimenti non saresti ancora qui a scriverci e ragionarci su, vero?
    Coraggio Vadim! :-)

    #10593
    Anonimo

    atlas, certo che mi puoi chiamare vadim, pensa che il mio nome non piace.

    ho scritto una lettera per i miei, che ancora non ho dato, ditemi se va bene, o meno, nel caso coregetela.

    cara fam,
    sono felice di stare con voi, quando ci si diverte, quando si e tristi, ecc…
    sin da piccolo volevo venire qui, stare da voi e condividere gli alti e bassi, ma ce una cosa che non vi ho mai detto, in tutti questi anni.
    sono diventato triste, insicuro, chiuso, e tanti altri miei difetti, solo perche ho soferto, e continuo a soffrire.
    i giorni che passano, mi chiedo del perche non glielo dico, cosi mi libero di questo pensiero, ma la paurami ferma, il tremolio, ecc…
    non so perche ho paura, e pure ho cercatola risposta per tanti anni.
    ho fatto tante cose brutte, le ho superate, ma molto spesso mi ritornano in mente.
    ho provato a piangere, ma non ci riesco, ho provato a parlare con dei volontari, con ragazzi/e della mia eta, ma non ci sono riuscito, lo stesso.
    in questi ultimi anni e mrsi, non ho fatto altro che deludere tutti, compreso voi.
    ho aspetato, ma piu vado avanti, non so a cosa vado incontro, a cosa pensare, e cosi via.
    vorrei tanto cambiare citta, vita, e tutto il resto, pero non posso lasciarvi da soli.
    appena che ho compiuto 18 anni, sarei voluto fuggire, cambiare vita, e invece non ci sono riuscito e sono sempre qui.
    vorrei prendermi un momento di riflessione, pero lontano da tutti, ma non so dove andare.
    a dire la verita, un posto ci sarebbe, ma non posso dirvi dove.
    sono diventato cosi, non per colpa vostra, ma perche mi ci ha portato la sofferenza.
    credo che l’unica che andrebbe bene e di andarmene per un po, e pensare, cambiare.

    vi voglio bene, e ve ne vorro per sempre.
    queste parole, sono vere, e sopratutto dal mio profondo cuoricino che batte x voi.

    ciao…..

    Il sorriso e la vita, la forza di andare avanti.

    #10594
    Return
    Partecipante
    Quote:
    vadim micheev
    spiegati meglio.

    Il sorriso e la vita, la forza di andare avanti.

    Volevo dire che sei libero di agire come credi

Stai visualizzando 15 post - dal 1 a 15 (di 26 totali)
  • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.
Scrivici su WhatsApp
Scan the code
Ciao!
Ti ricordiamo che il servizio è attivo il martedì e il giovedì dalle ore 14:00 alle 17:00.
Come possiamo aiutarti?