• Questo topic ha 25 risposte, 5 partecipanti ed è stato aggiornato l'ultima volta 13 anni, 1 mese fa da Anonimo.
Stai visualizzando 11 post - dal 16 a 26 (di 26 totali)
  • Autore
    Post
  • #10595
    Volontario
    Moderatore

      Caro Vadim,

      ho letto attentamente la bozza di lettera che pensi di scrivere ai tuoi genitori. Potrebbe anche andar bene solo però se loro sanno già tutto, oppure se serve per rompere un silenzio ed iniziare a rispondere sinceramente a qualsiasi domanda.

      In caso contrario, caro Vadim, dice troppo poco.

      Devi anche dire loro che questo tua sofferenza si è già per ben due volte trasformata in disperazione al punto da tentare il suicidio.
      Solo dicendo anche questo darai loro la misura del tuo grande disagio. Solo così potranno e si impegneranno ad aiutarti.
      Altrimenti sembra una lettera con la quale spieghi loro il perché del tuo carattere.
      Qual’è lo scopo della lettera? Devi soprattutto pensare a questo.
      Se la risposta è far meglio conoscere ai tuoi genitori la tua sofferenza per cercare insieme una soluzione finalizzata a stare meglio, può servire per rompere il ghiaccio, ma la richiesta di aiuto non è chiara.
      Dài Vadim, aggiungi la parte che manca.

      Volevo poi dirti: tu non hai bisogno di prendere un periodo di riflessione andando chissà dove, su un divano che qualcuno ti ha offerto.
      I pensieri negativi ti avvolgeranno completamente e starai peggio. Hai bisogno invece di mettere una grossa pietra sul passato e guardare al futuro con fiducia e convinzione. Questo si può fare solo se si è circondato da tanto affetto ed attenzione. :-)
      Prova a pensarci razionalmente: solo, con le tue malinconie, i tuoi incubi, circondato da persone che non sono per nulla preparate a gestire una persona come te. Cosa pensi di poter fare?
      Bene che vada finiranno per dirti le parole che ti ha detto il tuo amico di Torino. Rifletti.

      Siamo alla fine della scuola, come sta andando? quest’anno avrai gli esami di maturità?
      Non ti entusisma il fatto che finirai gli studi metodici e organizzati?

      Ciao caro, ti siamo vicini con tanto affetto e speriamo che le nostre riflessioni ti aiutino a vedere in te un po’ di luce.
      :-)[:X] :-)


      #10596
      Return
      Partecipante
        Quote:
        vadim micheev
        spiegati meglio.

        Il sorriso e la vita, la forza di andare avanti.

        Volevo dire che sei libero di agire come credi

        #10597
        Volontario
        Moderatore

          Caro Nicola, il tuo è un nome bellissimo comunque lo si esprima: Nikita, Niki, Nicola, dei tre dicci quale preferisci e noi useremo quello. Questo anche per evitare che chi legge il forum ogni tanto, pensi che si tratta di ragazzi diversi

          Ti ho risposto questa notte, come vedi, anch’io sono piuttosto insonne, lo sono sempre stata, ma la vita ci obbliga ad alzarci al più tardi alle 7.

          Comunque, rileggendo il tuo post e il mio in risposta, voglio aggiungere una considerazione.
          Nel mio post ho insistito nel chiederti di completare la lettera inserendo anche i tentativi di suicidio, secondo me sarebbe il meglio, ma non preoccuparti se non tela senti, anche così va benissimo, daresti a loro comunque una indicazione sulla strada da prendere.

          Ecco quindi la lettera che ci hai scritto corretta per quanto riguarda errori di battitura, ortografia e sintassi.
          Non so se è meglio, l’originale con i suoi errori si sente che viene dal cuore.
          Vedi tu.
          Auguri caro.

          cara fam,
          sono felice di stare con voi, quando ci si diverte, quando si è tristi, ecc…
          Sin da piccolo volevo venire qui, stare da voi e condividere gli alti e bassi, ma c’è una cosa che non vi ho mai detto, in tutti questi anni.
          Sono diventato triste, insicuro, chiuso, e tanti altri miei difetti, solo perche ho sofferto, e continuo a soffrire.
          I giorni passano, mi chiedo il perché non ve lo dico, cosi mi libero di questo pensiero, ma la paurami ferma, il tremolio, ecc…
          Non so perché ho paura, eppure ho cercato la risposta per tanti anni.
          Ho fatto tante cose brutte, le ho superate, ma molto spesso mi ritornano in mente.
          Ho provato a piangere, ma non ci riesco, ho provato a parlare con dei volontari, con ragazzi/e della mia eta, ma non sono riuscito lo stesso.
          In questi ultimi anni e mesi, non ho fatto altro che deludere tutti, compreso voi.
          Ho aspettato, ma piu vado avanti, non so a cosa vado incontro, a cosa pensare, e cosi via, sempre peggio.
          Vorrei tanto cambiare città, vita, e tutto il resto, però non voglio lasciarvi da soli.
          Appena ho compiuto 18 anni, sarei voluto fuggire, cambiare vita, e invece non ci sono riuscito e sono sempre qui.
          Vorrei prendermi un momento di riflessione, però lontano da tutti, ma non so dove andare.
          A dire la verita, un posto ci sarebbe, ma non posso dirvi dove.
          Sono diventato cosi, non per colpa vostra, ma perche mi ci ha portato la sofferenza.
          Credo che l’unica cosa che andrebbe bene sarebbe di andarmene per un po’, e pensare….., cambiare.

          Vi voglio bene, e ve ne vorro per sempre.
          Queste parole, sono vere, e soprattutto dal mio profondo cuoricino che batte x voi.

          ciao…..

          Dalla loro oggi stesso però, lo sai, se aspetti….finirai per non dargliela, aggiungedo delusione a delusione.

          Ricordati che il Sorriso è nato proprio per ragazzi come te che soffrivano e non si decidevano a chiedere aiuto ai genitori in tutta sincerità, alcuni non volevano farli soffrire, altri non si fidavano perché ritenevano di non avere una famiglia solida alle spalle,
          altri avevano genitori separati,ecc. e così non hanno esposto la loro situazione nei tempi giusti.
          Tutti i volontari fondatori avevano provato queste situazioni direttamente e non sempre con esiti positivi. Quindi ragazzi potete immaginare quanto vi siamo vicini.

          Un affettuosissimo Sorriso
          :-)[:X] :-)[:X] :-)


          #10598
          Volontario
          Moderatore

            Che ci dici Nicola?

            Hai dato la lettera ai tuo genitori? ;-)

            Ciao Caro.
            :-) :-) :-)


            #10599
            Anonimo

              scusate per il ritardo, ma questa settimana mi sono dedicato allo studio per l’esame.
              oggi ho finito, e penso che tutto sia andato bene.
              sapete una cosa, pensavo che sarebbe andato diversamente, invece mi devo ricredere.
              ho dato la lettera, pero non lo modificata xke non me la sentivo, non perche non volevo aggiungere i vostri consigli.
              hanno reagito bene, in pratica come quando ho fatto la prima scemenza, che sapete.
              dopo giorni, sono ritornati cosi come sono, e credo che non sia cambiato niente, visto che non mi hanno spiccicato parola, ma solo con un abbraccio.
              avete novita da dirmi sorriso?
              ciao

              Il sorriso e la vita, la forza di andare avanti.

              #10600
              Volontario
              Moderatore

                Un abbraccio non è solo un abbraccio,
                quando un genitore abbraccia e non aggiunge parole è forse perchè non ha da aggiungere parole a un fatto.
                Ti abbraccia, ti accoglie o riaccoglie con tutto il suo amore.
                Forse non si sono aggiunte parole perchè non ci si è sentiti all’altezza, o forse è sembrato che fosse già grande l’abbraccio!
                Accettalo e apprezzalo, fra qualche giorno potrai riprendere e ripartire dall’abbraccio per chiedere anche parole.
                ciao
                PS non essere troppo severo con loro e con te… e con noi.


                #10601
                Anonimo

                  Domanda, posso parlare con l’amministratore del forum in privato?
                  Oggi ho letto un articolo di un ragazzo, ah e meglio che non ne parlo, cosi non saro ripetitivo e noiso.
                  Ho finalmente finito la scuola, mi sento piu libero, e meno pensieroso.
                  Altroche, ho sempre gli stessi problemi pero vorrei parlare con chi ho detto all’inizio.
                  Sono uno stupido, a chiedere una cosa del genere, pero e quello che vorrei fare e con cui parlare.
                  Stanotte piove, pero visto che vivo in una mansarda, e mi piace il rumore della pioggia, mi sdraiero sul tetto e mi bagnero delle lacrime che cadano.

                  Return, tanti auguri per essere salito di grado, qui sul forum.

                  Il sorriso e la vita, la forza di andare avanti.

                  #10602
                  Volontario
                  Moderatore

                    Caro Vadim,

                    la scuola è finita e come è andata?
                    Lo sai gia? parlacene.

                    Circa il parlare con l’amministratore del Forum, puoi scrivere a info@sorrisotelefonogiovani.it.
                    Se si tratta di cose tecniche, so che è ormai in contatto con chi ha creato il forum.
                    Se invece pensi ad altro, manda una email al Sorriso e ti risponderà/remo.

                    Ciao caro :-) :-) :-)


                    #10603
                    Anonimo

                      Volevo parlare con l’amministratore non per la mia e-mail, ma per una cosa personale.
                      Se lo trovo per e-mail saro felice di scriverli, pero vorrei che rispondesse lui, e non un volontario.
                      Sono contento che si e messo in contatto, comunque la scuola e andata bene, e ora sono un perito informatico.
                      Un consiglio, il problema del mio account e banalissimo, percio sara molto facile risolvere per chi lo ha creato, anche perchè l’ho gia visto, ma come dicevo andrei contro il vostro regolamento se lo facessi io.

                      Cmq, posso dirvi che continuo a non volermi bene, accetarmi cosi come sono, e non riesco a capire quali siano le mie emozioni, sentimenti, e cosi via…..

                      Il sorriso e la vita, la forza di andare avanti.

                      #10604
                      Volontario
                      Moderatore

                        comunque la scuola e andata bene, e ora sono un perito informatico.

                        In Sardegna hanno già concluso gli esami di maturità?

                        Da quello che ho capito li hai superati brillantemente!
                        e ce lo dici, così, en passant ? ma Vadim !!!!! [B)]
                        Con le premesse che avevi, è un risultato fantastico!!! se non dai importanza ai tuoi successi…….non finirai mai di soffrire!.[:0]

                        Vadim caro devi guardarti attorno, vicino a te e non chissa dove e trarre positività da quello che hai, da chi ti sta vicino, dalle belle cose che ti circondano e tra queste metto la natura: i fiori, il mare, l’orizzonte.[:X]

                        Cosa vuoi cercare in giro? lo stordimento? NO, NO
                        Apprezza le cose che fai. Se vinci una partita a tennis, devi trarre motivi di orgoglio e così via, altrimenti tutte le cose belle ti scivolano addosso senza aggiungere nulla alla tua autostima e al tuo futuro. La sofferenza deriva anche da questi atteggiamenti.

                        Caro Vadim, esci dalla spirale in cui ti trovi e inizia a pensare positivo. Nessuno può farlo al posto tuo!
                        Se non ce la fai da solo e con l’aiuto di chi ti sta vici, nostro, dei tuoi amici, forum compreso, lo sai che è solo uno specialista che ti può aiutare.
                        Nessun divano in giro per il mondo può fare per te qualcosa di positivo, ma ti lascerebbe ancora più solo con i tuoi incubi.[V][?]

                        Ciao carissimo Vadim e coraggio.

                        :-) :-) :-)


                        #10605
                        Anonimo

                          le maturita, nelle scuole private, si fanno prima rispetto alle pubbliche.
                          ciao

                          Il sorriso e la vita, la forza di andare avanti.

                        Stai visualizzando 11 post - dal 16 a 26 (di 26 totali)
                        • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.
                        Scrivici su WhatsApp
                        Scan the code
                        Ciao!
                        Ti ricordiamo che il servizio è attivo il martedì e il giovedì dalle ore 14:00 alle 17:00.
                        Come possiamo aiutarti?