Re: Vadim

  • Questo topic ha 15 risposte, 6 partecipanti ed è stato aggiornato l'ultima volta 12 anni, 1 mese fa da Anonimo.
Stai visualizzando 15 post - dal 1 a 15 (di 16 totali)
  • Autore
    Post
  • #6191
    Anonimo

    ciao a tutti,
    Come sapete sono in cura da settimane e settimane da questo specialista, e mi rendo conto che mi serviva proprio parlare con una persona che mi stesse ad ascoltare davanti a me.
    Ogni giorno il dolore e i problemi e come se piano piano si alleviassero un po.
    Insomma un po di cambiamenti devo dire che li sto notando.

    Con i compagni un po va meglio, perchè la prof ha convocato tutti i genitori, e ne ha sospeso alcuni, perchè in quel modo non si poteva andare avanti.
    Dopo tutto questo, anche loro sono cambiati un po, e piano piano sto cercando di fare conversazione con loro.

    Al medico ho detto di voi, ho parlato di quello che ho scritto e combinato.
    Mi ha dato diversi consigli, uno dei quali devo aspettare e imparare ad essere paziente in quello che faccio e non farmi prendere dal panico come facevo prima io.
    Mentre per quello che ho combinato, devo aspettare e riaquistare la vostra fiducia con il tempo che sarà necessario, e che non posso pretendere le cose subito.
    Prendo anche alcune pastiglie, che mi fa passare il nervoso e altro che non vi sto a dilungarmi molto………

    Per il resto ci ho pensato per una settimana intera su una cosa.
    La cosa e che definitivamente ho deciso di restare sul forum per dare il mio parere a quello che si scrivi, e si mette in discussione.
    Seguendo tali regole: non voglio mettermi in contrasto più con nessuno, parlando di me se e necessario, e sopratutto senza farmi prendere dal panico.

    Non e obbligatorio rispondermi, e poi oggi mi sento un po triste.

    Ciao

    #4472
    mapi
    Partecipante

    Così va bene, ma non voglio aggiungere altro.
    Attendo qualche giorno.
    Come già detto in altri post, noi del Sorriso non ti abbiamo mai giudicato, ma solamente invitato a curarti.
    Ancora tanti auguri e un abbraccio,

    un post può far tornare il sorriso

    #10436
    Holly
    Partecipante

    Ciao Vadim
    ho visto che dopo qualche giorno di assenza sei ritornato sul forum.
    Come ti ha detto Mapi nessuno ha mai giudicato nè invitato ad andartene,
    L’unica cosa empre ribadita è l’onestà verso gli altri, il non mentire come è successo.
    Ma diciamo che questo è superato vero?
    Sono contenta che ti stia facendo aiutare; non sono percorsi facili Vadim, buttare fuori quello che è sopito dentro di noi, che c fa essere o agire in un certo modo fa certamente soffrire ed è un lungo lavoro.
    Ma alla fine riuscirai a vedere più chiaro credo e a vivere la tua vita.
    Non mollare e continua con il tuo terapista.
    Passa una buona serata, a presto, ciao :-) :-)

    iovalgo.jpg
    ..Dal tuo cuore mi sono giunte le tue parole… (N.Hikmet – Le fate Ignoranti)

    #10437
    Anonimo

    Diciamo holly che è quasi superato, pero sono contento pure io che mi sto facendo curare, anzi ne avevo proprio bisogno.

    #10438
    morpheus
    Partecipante

    Ciao Vadim, sono contento che tu dica che il percorso che stai seguendo con uno specialista ti stia servendo, è fondamentale che tu sia convinto di quello che stai facendo. Per il forum…beh nessuno ti ha mai voluto cancellare (in questo mi unisco ad Holly) e quindi sono contento che tu abbia cambiato idea e sia rimasto.

    firmaforum2e.jpg
    Un giorno senza un sorriso è un giorno perso :-).(Charlie Chaplin)

    #10439
    Anonimo

    Mi spiace che in questo periodo non posso scrivere, dare mie opinioni, e aiutare qualcuno, ma ultimamente sono impegnato con la scuola,specialista,sport,i miei genitori, ecc……
    Appena sarò più libero in tutto, vi scriverò anche se il mio istinto mi fa entrare ogni giorno a leggere sul forum, ma ogni volta non trovo il tempo per rispondervi.

    A presto e un saluto a tutti.

    #10440
    Anonimo

    Ciao ultimamente sono super impegnato con le verifiche e interrogazioni varie…….
    La vita prosegue in modo non tanto bene, ma x ora mi soddisfo di quello che ho.
    Ho deciso di andarmene via per sempre da questo forum e perciò vi mando un grande in bocca al lupo e un forte abbraccio a tutti…..

    Qualunque cosa ci accada, piacevole o meno che sia, possiamo imparare una lezione: ricordarci di questo piccolo insegnamento dà un senso ai momenti difficili della vita.
    Non e necessario assistere a uno spettacolo comico per divertirsi, basta non prendersi troppo sul serio e avere voglia di ridere. Ogni piccola occasione di sorriso è da valorizzare. Il sorriso e contagioso e non bisogna stupirsi di quanto sia semplice alleggerire i momenti impegnativi della giornata con una bella risata.
    Ciascuno di noi merita ciò per cui si impegna, non c’è bisogno di fare nulla di particolare per meritare la felicità. E’ un diritto di tutti.

    #10441
    Volontario
    Moderatore

    Ciao Vadim,
    come mai hai deciso di lasciare il forum?
    se ti abbiamo detto qualche cosa che ti ha ferito…ti prego di dircelo.
    a noi importa molto quello che pensi e ciò che provi.

    per adesso ti abbraccio


    #10442
    Anonimo

    vadim vadim…che ci combini? Ogni tot giorni decidi di abbandonare il forum. Se è per la tua tranquillità e per farti concentrare meglio sullo studio noi siamo con te e sai anche che saremo qui in caso avrai bisogno di aiuto. Mi raccomando vadim, impegnati con la scuola ;)

    Un sorriso

    *****

    #10443
    Anonimo

    Ciao a tutti,
    come dicevo prima a Sara, oggi non mi sento per niente bene, anzi a dire il vero tutto scombussolato.
    Stamattina mi alzo piangendo, triste e non capivo niente.
    Dopo mia madre mi scrolla dicendomi che si era fatto tardi e che dovevo andare a prendere il pulman per andare a scuola.
    Arrivato a scuola, litigo col mio professore di disegno, perchè non capisco perchè da oggi non si fida più di me, quando io non le ho fatto niente.
    Finito la scuola torno a casa, mangio, e salgo in camera mia, e mi riposo un po sul letto.
    Poi mi alzo e con una scusa dico che devo salire sul tetto a sistemare la parabola, ma non aveva niente la parabola, cosi mia madre mi senti mentre dicevo tutto questo a voce alta e sali sul in camera mia, dicendomi ma che fai sul tetto?
    E io risposi sistemo la parabola, ma non era vero, fissavo il cielo in piedi.
    Mentre mi rimproverò, io come dire mi svegliai dal sonno e scesi di sotto.
    Ora sono ancora demotivato, non so che cosa mi sia preso, ma ho cercato di fare come mi ha suggerito sara, cioe di fare qualcosa che mi piace.
    Ho provato a fare tutto questo, ma non è che sia cambiato piu di tanto.
    Cmq in fin dei conti, devo superare anche questo momento brutto.

    Non so dirvi il perchè di tutto questo, ma sicuramente sto diventando pazzo.

    A presto e buonanotte a tutti

    Qualunque cosa ci accada, piacevole o meno che sia, possiamo imparare una lezione: ricordarci di questo piccolo insegnamento dà un senso ai momenti difficili della vita.
    Non e necessario assistere a uno spettacolo comico per divertirsi, basta non prendersi troppo sul serio e avere voglia di ridere. Ogni piccola occasione di sorriso è da valorizzare. Il sorriso e contagioso e non bisogna stupirsi di quanto sia semplice alleggerire i momenti impegnativi della giornata con una bella risata.
    Ciascuno di noi merita ciò per cui si impegna, non c’è bisogno di fare nulla di particolare per meritare la felicità. E’ un diritto di tutti.

    #10444
    atlas
    Partecipante

    No Vadim, non stai diventando pazzo.
    Semplicemente sarai sotto stress per lo studio magari o per qualche altro problema, quindi ti senti un po’ confuso.

    Come mai dici che il professore di disegno non si fida più di te, cos’è accaduto?
    Dici poi di esserti svegliato triste e in lacrime, forse a causa di qualche incubo?

    Comunque il consiglio che ti ha dato Sara è ottimo, nei momenti di forte stress una cura è proprio quella di concentrarsi su ciò che amiamo fare e può rilassarci. Non è detto che sia facile, ma se ci provi seriamente vedrai che pian piano farà il suo effetto…

    #10445
    Volontario
    Moderatore

    Ciao vadim!
    non ti scoraggiare. i cosidetti momenti no capitano a tutti.
    come ti ha detto jordan forse sarai sotto stress: le ultime interrogazioni e la stanchezza accumulata in 8 mesi di scuola comprese le sveglie del mattino! :-D
    no che non sei pazzo!
    sono sicura che presto starai meglio.
    sta arrivando l’estate…andremo tutti al mare.[8D] tu poi in sardegna sei fortunato con tutte le bellissime spiaggie che ci sono!
    :-) :-) :-) :-)


    #10447
    Volontario
    Moderatore

    ooopsss![:I]
    chiedo venia :-). mi sono confusa


    #10448
    Anonimo

    Ciao oggi mi sento leggermente meno strano, anche se sono ancora un pò malinconico e triste…..
    Oggi a scuola ho dato un’interrogazione di storia, ho preso 7, ma non so come ho fatto a prenderlo se non avevo studiato.
    In pratica ho dato un piccolo sguardo sul libro prima di farmi interrogare.
    Domani ho verifica di economia è non ho studiato niente, insomma ogni giorno mi riprometto di studiare, ma poi quando mi ci metto mi passa la voglia, trovo tutto difficile e noioso.
    A me piace studiare, ma ho questa cosa che me lo impedisce, e mi fà star male un pò.
    Non so quali siano le mie passioni, oppure se le ho non me ne rendo conto di quali siano.

    L’altro giorno credo di essermi svegliato triste e piangendo, forse perchè ho sognato tutte le persone care che ho perso nella mia vita.
    Non è facile essere forti, dimenticare, capaci di non pensarci più, di non commettere gli errori che già gli altri anno già fatto, ecc….ma e quello che vorrei fare e ottenere.

    Io personalmente mi reputo: poco intelligente, ignorante, idiota, e poco maturo…….
    Tutto questo e perchè mi guardo intorno e vedo tutti che hanno amici, ridono, hanno argomenti di qui parlare, escono, ecc…..
    E io?
    Per uscire, devo dire bugie, non ho argomenti, ecc…… Insomma dentro sono vuoto………….

    L’unica cosa di buono che ho e quello che incontro persone brave, mi affezziono, ma loro sempre lontani, oppure io mi dimentico di cercarli molto spesso, ma non perchè voglio dimenticarli, ma per il fatto che non ho argomenti.

    L’altra cosa che mi rovina, e quando creo dei muri davanti alle persone più care, e che faccio tutto di nascosto.
    Come si suol dire nessuno deve sapere di me niente.

    Tutto questo mi innervosisce e mi rende debole, triste, ecc……..

    Dico che non si fida più di me perchè sino all’altro giorno si fidava in tutto, mentre l’altro giorno ci sono rimasto male.
    In poche parole, sono arrivato a scuola in ritardo perchè c’era molto traffico, salgo su in classe e le dico se mi poteva accetare visto che alla seconda ora non si poteva più entrare e che in tutti questi anni non ero mai arrivato in ritardo, e lui mi risponde di no, di scendere giù dalla vice preside col registro e di farmi scrivere una comunicazione riguardo il ritardo.
    Sino a cui poco male, e ci poteva stare.
    Scendo giù e spiego per bene il motivo del ritardo alla vicepreside, cosi mi ha detto queste testuali parole, sali su e di al proffessore di metterti ritardo ma di accettarti su, tanto di te mi fido.
    Salgo in classe è dico al profe le seguenti parole della Vicepreside, e lui mi dice scendi giù e fatelo scrivere perchè non mi fido.
    Quando mi ha detto così, io ci sono rimasto malissimo.
    LUi non è mai stato cosi, perchè scherzavamo, mi dave le sue chiavi della macchina e mi faceva andare a prendere delle cose che si dimenticava, ecc…..
    Invece cosa mi sento dire?
    Non mi fido di te, scendi giù.

    Penso di essermi espresso e detto che cosa mi turba di più.

    Qualunque cosa ci accada, piacevole o meno che sia, possiamo imparare una lezione: ricordarci di questo piccolo insegnamento dà un senso ai momenti difficili della vita.
    Non e necessario assistere a uno spettacolo comico per divertirsi, basta non prendersi troppo sul serio e avere voglia di ridere. Ogni piccola occasione di sorriso è da valorizzare. Il sorriso e contagioso e non bisogna stupirsi di quanto sia semplice alleggerire i momenti impegnativi della giornata con una bella risata.
    Ciascuno di noi merita ciò per cui si impegna, non c’è bisogno di fare nulla di particolare per meritare la felicità. E’ un diritto di tutti.

    #10449
    Volontario
    Moderatore

    Ciao Vadim,
    complimenti per il bel voto di storia! anche se avevi studiato poco….! questo dimstra che sei un ragazzo intelligente e…, diciamolo pure, anche fortunato!;-)

    perchè dici di essere vuoto dentro?
    cosa intendi per vuoto?
    io, invece, mi sono fatta l’idea di un ragazzo sensibile e capace con tante cose da dire e da dare agli altri.
    certo la tua storia è partita con delle difficoltà ma con la buona volontà sono sicura che le supererai tutte e diventerai il ragazzo sereno e realizzato che desideri essere.

    ognuno di noi cerca di difedendersi in qualche modo costruendo i muri di cui parli e questo sicuramente ci rende più soli. è una cosa che devi imparare a fare quella di fidarti degli altri! altrimenti come faranno gli altri a fidarti di te? :-)

    dimmi Vadim…come mai credi che il tuo insegnante non ti abbia creduto? è successo qualche cosa fra di voi forse?
    forza Vadim….sorridi
    :-) :-) :-)


Stai visualizzando 15 post - dal 1 a 15 (di 16 totali)
  • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.
Scrivici su WhatsApp
Scan the code
Ciao!
Ti ricordiamo che il servizio è attivo il martedì e il giovedì dalle ore 14:00 alle 17:00.
Come possiamo aiutarti?