• Questo topic ha 15 risposte, 6 partecipanti ed è stato aggiornato l'ultima volta 14 anni, 2 mesi fa da Anonimo.
Stai visualizzando 16 post (di 16 totali)
  • Autore
    Post
  • #10451
    Anonimo

      Ciao ti rispondo subito anche se un po in ritardo, ma cmq meglio tardi che mai……

      Mi sento vuoto, perché non provo emozioni, non riesco a coltivare un’amicizia, piango poco e solo nei casi più esasperanti.

      Sono un ragazzo di poche parole, e se si può evitare di parlare, io sono il primo a farlo.
      Non riesco ad esprimermi perché comunico poco per via le parole.

      Il mio professore di disegno non mi rivolge parola se non per spiegarmi i disegni, perché dice che l’altra volta io non ho voluto capire e perché davanti alla vicepreside a fatto una brutta figura.

      Ciao

      Qualunque cosa ci accada, piacevole o meno che sia, possiamo imparare una lezione: ricordarci di questo piccolo insegnamento dà un senso ai momenti difficili della vita.
      Non e necessario assistere a uno spettacolo comico per divertirsi, basta non prendersi troppo sul serio e avere voglia di ridere. Ogni piccola occasione di sorriso è da valorizzare. Il sorriso e contagioso e non bisogna stupirsi di quanto sia semplice alleggerire i momenti impegnativi della giornata con una bella risata.
      Ciascuno di noi merita ciò per cui si impegna, non c’è bisogno di fare nulla di particolare per meritare la felicità. E’ un diritto di tutti.

    Stai visualizzando 16 post (di 16 totali)
    • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.
    Scrivici su WhatsApp
    Scan the code
    Ciao!
    Ti ricordiamo che il servizio è attivo il martedì e il giovedì dalle ore 14:00 alle 17:00.
    Come possiamo aiutarti?