Re: vadim!!!!!!

  • Questo topic ha 5 risposte, 5 partecipanti ed è stato aggiornato l'ultima volta 11 anni, 3 mesi fa da Volontario.
Stai visualizzando 6 post - dal 1 a 6 (di 6 totali)
  • Autore
    Post
  • #6166
    Anonimo

    ciao

    #3861
    Holly
    Partecipante

    Ciao Vadim benvenuto anche a Te
    Confermo che ieri le congiunture astrali dovevano essere favorevoli (scherzo, scusa)perchè abbiamo avuto tantissime new-entry.
    Ho letto anche l’altro tuo post: CASPITAAA sei altissimo e se Euphralia si sente uno dei sette nani con il suo 1,68 che dire di me che a malapena rasento l’1.60?
    Grazie per averci scelto noi siamo un gruppetto di volontari pronti ad accoglierVi ed ascoltarvi.
    A presto Vadim,
    Ciaoooo :-)

    ..Dal tuo cuore mi sono giunte le tue parole… (N.Hikmet – Le fate Ignoranti)

    #7264
    mapi
    Partecipante

    Caro Vadim,
    perché noi dello staff…
    Questo è un Forum e non una chat. Noi ci siamo impegnati a rispondere entro 24 ore, escluso il sabato.
    Poi, se capita che siamo curiosi o ansiosi, vedi tu, di leggere il forum in altri momenti, possiamo rispondere anche in tempi vicini e in due o tre persone.
    Circa il modo di studiare. Non è questo un settore in cui siamo esperti.
    Ciascuno si organizza in base al tempo libero che ha, la sua velocità di apprendimento e il tipo di insegnamento e di insegnante.
    Vedi ciascuno di noi potrebbe dirti come ha fatto o sta facendo lui.
    Io, per esempio, non mi sento di consigliarti il mio metodo perché era molto personale e discontinuo. Stavo attentissima a scuola e questo a me bastava. Poi leggevo sui libri che cercavo in casa gli argomenti che mi piacevano di più per una maggiore conoscenza. Quindi davo una guardata al libro, eventualmente sottolineavo le parole chiavi e….alla fine mi sentivo ben preparata.
    Ho faticato, non ho faticato? a me sembra di essermi impegnata, mentre i miei dicevano che io a scuola mi sono sempre divertita perchè durante l’anno scolastico facevo un casino di cose, compreso leggere molti libri.
    Avevo dalla mia parte una memoria formidabile e un’ottima velocità di apprendimento.
    Posso dare consigli….forse, mah!
    Mi viene in mente una cosa che può essere utile anche a te. Se dovevo studiare qualcosa di barboso, camminavo per la casa leggendo a voce alta. Così rimanevo bella vispa e mantre leggevo ascoltavo la mia voce. Avevo l’impressione che il tempo si dimezzasse.
    Avanti ragazzi!! Fate come ha fatto Euphralia, dite la Vostra!!!
    Ma, scusa Vadim, tu perché non ci dici come hai studiato tu finora? Hai 18 anni, ormai un metodo l’avrai pur trovato!
    Ciao carissimo Vadim. Dicci qualcosa in più di te.

    un post può far tornare il sorriso

    #7265
    Anonimo

    Ci sono momenti in cui vorresti essere abbraciarti, sentirti vicino a qualcuno, e in quel istante sentire il suo respiro del suo affetto.
    Ci sono giorni e giorni, che vorresti abbattere il mondo, fare quello che ti passa per la mente, ma poi ci si blocca la maggiore delle volte, raccontare e confidare i tuoi segreti e paure, ma a volte non ce la sentiamo di farlo.
    Almeno io, sino ad oggi mi sono tenuto tutto dentro.
    Ho deciso di scrivere, di liberare la mia mente e di allegerirmi di questo peso, anche se ho tanta rabbia e sofferenza.
    La mia avventura inizia, dalle medie, quando dei miei compagni mi prendono in giro per il mio nome, cosi imitando una pubblicita che assomiglia al mio nome.
    Ho sempre ignorato, e allo stesso tempo soffrivo, poiche sono timido, e mi tengo le cose per me.
    Un giorno pero, all’uscita di scuola, uno dei miei compagni mi picchio, cosi facendomi un male, che ricordo ancora oggi.
    Il giorno dopo, fu sospeso con un altro mio compagnio, e tutto si risolse.
    Finita l’anno, mi trasferi di citta, e cosi di scuola.
    Fini le medie, ma subito dopo arrivo l’incubo delle superiori, quando dei miei compagni iniziano a prendermi in giro, a rompermi le scatole durante le lezioni, e anche durante l’uscita mi insultavano, e cosi per tutti i giorni.
    Neglia altri anni, non so perche anno anche iniziato a dirmi che ero gay, quando non lo ero.
    Mi presero in giro, e mi fecero a pezzi, e soppratutto durante l’uscita.
    Ancora oggi mi prendono in giro, quando non riesco a E come sia nata questa cosa.
    Ho provato a farmi del male col suicidio, per mettere fine a tutto cio, a scappare di casa, ho preso farmaci a caso per sentirmi meglio, ma niente.
    Ecco da dove sono nati i miei problemi e dubbi, che ora sapete solo voi.
    Oggi sono fidanzato con una ragazza, da circa 2 anni, e anche a lei ho tenuto tutto cio nascosto.
    Che fare? Come comportarmi? Ecc…

    Il sorriso e la vita, la forza di andare avanti.

    #7266
    Nevermind98
    Partecipante

    ciao vadim, un mio caro amico aveva lo stesso problema, e credimi, è molto più comune di quanto pensi.
    Mi dispiace per ciò che hai dovuto subire, spesso la gente quando non sa cosa fare prende i giro chi non vuole essere come tutti gli altri.
    Per esempio io giro sempre con gli occhiali da sole, a testa bassa e con la musica a tutto volume, e la gente mi prende in giro… anche se forse anche comportandomi normalmente farebbe lo stesso, perchè sono riusciti a trovare da ridere anche sui miei voti.
    Sai, mi sembri una persona molto forte, e per ciò ti stimo… io non sono forte e di conseguenza o mi arrabbio e picchio la gente o (più frequentemente) piango.
    Con tua ragazza (visto che state insieme da un po’ di tempo) potresti confidarti, se ti vuole bene vedrai che capirà.

    #7267
    Volontario
    Moderatore

    Ciao Vadim,
    anche alla tua ragazza non dici nulla? ma che rapporto è il vostro?
    A parte la mia immediata indignazione, parlando con la massima pacatezza e per capirci meglio:
    – come mai questa ragazza appare ogni tanto e sparisce immediatamente?
    – è la tua ragazza, dici, ma anche tu per lei sei il suo ragazzo?
    se a questa domanda rispondi sì e se rispondi sì anche alla domanda se vi volete bene…beh, la mia indignazione iniziale ha ragione di esserci. o ti apri con lei oppure… lasciala. Sono troppo severa? Ti immagini come ci resterà male se venisse a sapere che le hai raccontato un sacco di bugie e tenuto nascosto il tuo vero io?

    Renditi conto che il tuo comportamento rende difficile amarti come tu vorresti e avresti bisogno. Inoltre, se non cambi qualcosa continuerai a soffrire inutilmente.
    Le medie e il liceo sono passati. Ora guarda avanti. Hai dei buoni genitori, hai una ragazza che ti sta accanto da due anni pur con il tuo carattere difficile, hai dei buoni amici, giochi a tennis, ecc. ecc. Metti in fila tutte le cose positive che hai e poi mettile a confronto con la tua sofferenza. E’ il caso?
    Tutti direbbero di no, ma invece tu continui a nascondere la tua vera natura a tutti, sentirti infelice e solo.

    Evidentemente non ce la fai da solo. Allora? vuoi guarire senza prendere alcuna medicina? E’ impossibile per tutte le malattie non immaginarie e la tua è una malattia che deve essere curata, come le altre, da appositi specialisti. Quando ti decidi?
    Nevermind78 ha solo 13 anni eppure ti incita a essere il vero Vadim con la tua ragazza, ti capirà e non la perderai sicuramente.
    Anche questo per te è difficile. Perché?
    Lo sai, ne abbiamo parlato tante volte e l’ho ripetuto più sopra.

    Caro Vadim, non abbandonarti al pensiero che tanto non ce la farai mai. Ogni volta che ti sei impegnato ce l’hai fatta.
    Anche quest’anno hai cambiato scuola, indirizzo di studi e…ti sei diplomato! Vedi che quando ti impegni va tutto bene?

    Un abbraccio e un bel Sorrisone.


Stai visualizzando 6 post - dal 1 a 6 (di 6 totali)
  • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.
Scrivici su WhatsApp
Scan the code
Ciao!
Ti ricordiamo che il servizio è attivo il martedì e il giovedì dalle ore 14:00 alle 17:00.
Come possiamo aiutarti?