Really sad.

  • Questo topic ha 6 risposte, 5 partecipanti ed è stato aggiornato l'ultima volta 13 anni fa da atlas.
Stai visualizzando 7 post - dal 1 a 7 (di 7 totali)
  • Autore
    Post
  • #4789
    euphralia
    Partecipante

    Non si respira in casa.
    Son 3 giorni consecutivi che litigano pesantemente. Non si chiamano nemmeno più al cellulare, mio padre lancia oggetti per casa e non rivolge la parola a nessuno.
    Mia madre è troppo incazzata per interessarsi di me.

    E a me passa la fame, in tutto oggi ho mangiucchiato solo qualche granello di mais in scatola.
    Questa situazione mi logora, non fa altro che risvegliare i miei problemi alimentandoli.
    Sto ricominciando. E mi sento uno schifo.

    Sono stanca di tutto questo.

    Immenso è l’amore dell’umano donare
    piantare una vita in chi deve morire
    è il dono più grande che si possa fare.
    madre-figlio-donare-vita.jpg

    #7268
    Anonimo

    Cara Sara sicuramente vivi una situazione non facile però noi abbiamo, almeno mi piace crederlo, in questo tempo imparato un po’ a conoscerti e sappiamo che sei una ragazza forte e intelligente. Detto questo tu stessa puoi capire quanto non mangiare sia una cosa per te negativa. Posso immaginare quanto la situazione in casa ti faccia perdere l’appetito, soprattutto magari a cena quando tutti sono a casa, ma a pranzo non sei a casa da sola, non riesci a trovare un po’ di serenità e non so cucinarti anche un paio di uova sode? Un po’ di frutta?

    Per quanto riguarda i tuoi posso dirti come sempre di cercare di parlargli, anzi parlarle visto che con tua madre hai il rapporto migliore. Sicuramente anche lei sta male, ma, e tu la conoscerai meglio di me, non credo si sottrarrebbe al suo dovere verso di te, di una spiegazione o di una rassicurazione che sia.

    a presto :-)

    *****

    #7269
    Holly
    Partecipante
    Quote:
    euphralia
    So cucinare, è una delle mie passioni. Quest’estate mi piaceva farlo per il mio ragazzo, era anche un’occasione di creatività insieme a lui, ci divertiva a creare giochi di colori o forme con il cibo che poi con molta tranquillità ci mangiavamo.

    Sono sola anche a pranzo.
    Non è proprio il massimo della felicità, ma oltretutto son 7 anni che è così. Amen.

    Il fatto è che è la tensione a provocare tutto ciò, sono quei momenti in cui arrivi quasi a tremare per il nervoso….la fame sparisce nel nulla.
    E, detto molto sinceramente, non sopporto più la mia ossessione verso il cibo. Infatti quando poi capitano queste occasioni l’istinto sarebbe quello di dire ora ricomincio tutto dall’inizio, basta cibo e kcal inutili dove ti maledici anche per mezzo biscotto ingoiato in più.

    Poi ragioni e ti rendi conto che quella strada non è in grado di risolvere la tua situazione. In ogni caso quella rabbia mista a rancore e odio resta a covare dentro di te, in attesa che qualcosa la possa assorbire.
    Quelli sono i momenti più brutti, se prima non mangiare era uno sfogo e una soluzione…ora non c’è più nulla che tamponi il tutto… e ti senti esplodere.

    Domani vedo di rimediare.

    Immenso è l’amore dell’umano donare
    piantare una vita in chi deve morire
    è il dono più grande che si possa fare.
    madre-figlio-donare-vita.jpg

    Sara oltre a sottoscrivere tutto quello che ha detto Jordan, voglio dirti che capisco o cerco di immaginare come ti senti e quanta è la rabbia e il rancore che macerano dentro di te.
    SEI UNA RAGAZZA INTELLIGENTE SARA E MOLTO FORTE, quindi è superfluo quasi dirti che questa rabbia fa male solo a Te.
    Gioia non la puoi cambiare la tua famiglia, è vero che non è giusto, ma è questa la realtà che devi vivere, quindi NON FARTI DL MALE, loro non lo vedono, e/o non cambiano.
    Dico che sei forte, perchè riesci ad intervenire sempre aiutando gli altri ragazzi del forum, dai consigli e dritte che poi seguono (come hai detto tu ti proponi come volontario onorario, tanto sai accogliere ed ascoltare gli altri).
    Se riesci a parlare con la mamma come suggerisce Jordan, fallo, potreste vivere almeno voi due serene e coese, aiutandovi a superare certi momenti più bui.
    Lo so che quando siamo nel guano è difficile uscirci da soli e si ha bisogno di una mano per risalire; noi siamo la tua mano ogni volta che ti servirà dolce Sara.
    Ti aspettiamo[:X][:X][:X]

    ..Dal tuo cuore mi sono giunte le tue parole… (N.Hikmet – Le fate Ignoranti)

    #7270
    morpheus
    Partecipante
    Quote:
    euphralia

    So cucinare, è una delle mie passioni.

    E, detto molto sinceramente, non sopporto più la mia ossessione verso il cibo.

    Domani vedo di rimediare.

    Carissima Sara (wow oggi mi sono lanciato ;-)),
    Ho riportato le 3 frasi dalle quali secondo me devi ripartire…
    1) la passione per la cucina…
    2) Il fatto che sei stanca di provare ossessione verso le calorie di troppo
    3) quella che preferisco… Domani vedo di rimediare!!!
    Ecco, cerca allora di rimediare ti prego, anche se immagino che con l’atmosfera pesante che hai in casa sia difficile vivere e provare qualsiasi tipo di entusiasmo.. è un peccato che avendo i compagni che non abitano in città (mi pare tu ci abbia detto che abitano in provincia quasi tutti) tu non possa magari pranzare con qualcuno di loro..almeno ogni tanto (poteva essere un’occasione per non stare sola a pranzo :-) .
    A presto..;-)

    Un giorno senza un sorriso è un giorno perso.(Charlie Chaplin)

    #7271
    Holly
    Partecipante
    Quote:
    euphralia
    Oggi è andata.
    Non ho mangiato tanto, ma è comunque un passo. Credo.
    Ci vuol sempre tempo per ricominciare a regolarizzarsi perchè la fame non torna subito, senza contare il metabolismo che si blocca perchè il corpo va in allarme per assenza di cibo e riduce al minimo le funzioni. Infatti mi sento molto più stanca del solito, sarà che oggi qui è anche caldo?

    Comunque,
    oggi a scuola c’è stato il CS (Consiglio Studentesco) in aula magna dove son stati chiamati all’improvviso tutti i rappresentanti di classe.
    Io e la mia compagna siamo ancora in carica fino ad ottobre. Ma mi ricandiderò.
    Come incarico mi piace, anche se ho sentito che altre due compagne vogliono proporsi e che so perfettamente che mi supereranno in voti (son le più brave, nulla da dire).
    Nonostante ciò non mi dà fastidio anche se so che vinceranno, sono stati degli angioletti ad avere il coraggio di votare una come me completamente sconosciuta ma che prometteva serietà. Non è da tutti. E’ stato un incarico stupendo che spero si ripeta in questi ultimi anni di superiori.

    I CS a cui ho partecipato sono state occasioni anche per conoscere gente nuova che, a distanza di mesi, solo per quella famosa chiaccherata, continua a sorridermi, salutarmi e a parlarmi anche se sono di fretta.
    Ho visto anche i miei ex compagni, sono sopresi da come sia cambiata. Da come la mia forza sia uscita, si sentono spiazzati. E non mi degnano nemmeno di un ciao. Ma i loro volti di stupore per me sono una rivincita personale.

    La mia amica, che ha già da 6 mesi 18 anni, mi ha detto che ci tiene a fare la patente insieme a me. Aspetterà il mio prossimo compleanno per andarci a iscrivere insieme (almeno le lezioni di teoria le faremo insieme spero!!) e la cosa mi ha reso felice, so che ci tiene a me. Ed è la stessa che mi ha portato il regalo :-)

    A casa non è il massimo è vero, ieri sera non ho cenato.
    Mia madre al mio ritorno mi ha fatto trovare un regalino sulla scrivania. La Sara di qualche mese fa avrebbe pensato che fosse solo un modo per comprare il mio affetto, la Sara di oggi pensa che quel regalo me l’abbia fatto davvero col cuore.
    Ieri sera son stata tutto il tempo in camera, sul tardi è venuta a dirmi che magari era il caso che andassi a riposare…ma ero troppo incazzata ancora per darci corda. E non ho capito che in realtà mi stava venendo incontro cercando di attaccar discorso per parlare.

    Comunque, va meglio. Anche la scuola ho visto che in un certo senso è in grado di aiutarmi.

    Immenso è l’amore dell’umano donare
    piantare una vita in chi deve morire
    è il dono più grande che si possa fare.
    madre-figlio-donare-vita.jpg

    Sara mai perdere la speranza con gli angioletti, ti aiuteranno anche quest’anno;-) e chi lo dice che per forza vinceranno loro? lo scorso anno sicuramente non pensavi potessero votare Te ed invece….
    Tifo x Te e invio una raccomandazione speciale agli angioletti perchè tu abbia l’incarico cui tieni tanto, anche quest’anno, FORZA!
    La tua amica è troppo carina Sara, e sono felice che ci siate una per l’altra, perchè Tu sei senza dubbio importante per lei.
    Sono contenta di leggere che la nuova Sara la pensi così: del regalo fatto dalla mamma (che tenera è stata) e di tante altre cose; è chiaro che i tuoi compagni Ti vedano diversa, TU SEI UNA SARA DIVERSA dallo scorso anno e diversa anche da quando hai iniziato a scrivere nel forum; seppure quella sorta di malinconia non ti ha ancora abbantonata del tutto come pure la rabbia che spesso fa agire come non vorremmo.
    Se ancora è possibile, va dalla mamma e parlate, dille che hai capito. Aprile il tuo cuore Sara, vedrai che la mamma saprà coccolarti ed aprirti il Suo, io ci credo.
    [:X][:X][:X]

    ..Dal tuo cuore mi sono giunte le tue parole… (N.Hikmet – Le fate Ignoranti)

    #7272
    morpheus
    Partecipante

    Quotone per Holly!!!! ;-) incredibile, non ho nulla da aggiungere! :-)
    (e non è facile lasciarmi senza parole eheheh, mi sa che Holly legge nel pensiero)

    PS: stavo pensando che sei molto brava a scrivere..se non trovassi il tempo di parlare con la mamma potresti magari scriverle un biglietto o una lettera…sono sicuro che sarebbe felice comunque di riceverlo ;-)

    Un giorno senza un sorriso è un giorno perso.(Charlie Chaplin)

    #7273
    atlas
    Partecipante
    Quote:
    euphralia
    I’m going to talk with she today (scusate ma è stata la sesta ora con inglese che mi ha cotto a puntino….e abbiamo ripassato tutti i modi per esprireme i futuri).

    Per quanto riguarda la malinconia beh… tempo al tempo… andrà via anche quella prima o poi, magari non subito. Ma se ne andrà, questa è una promessa solenne.

    Non è detto che la malinconia sparirà del tutto sai? Potrebbe essere un elemento della tua personalità, come lo è per molte persone, e fintanto che non diventa depressione o non ci impedisce di avere una vita piena e dei contatti con gli altri, non c’è nulla di male… Ciò che sei è anche malinconica, senza questo elemento (che è solo uno di molti, ripeto!) saresti un’Euphralia diversa e magari meno introspettiva, meno intuitiva, meno… profonda?
    Con la forza di volontà (che non ti manca) e l’aiuto di persone come la tua cara amica (aspetta addirittura il tuo 18° compleanno per prendere la patente assieme, grande!!), vedrai che saprai integrare questa malinconia senza lasciare che prenda mai il sopravvento diventando qualcosa di negativo. :-)

    PS I’m going to talk with her, e non she. Scusa se mi permetto di correggerti ma è più forte di me… deformazione professionale! ;-)

Stai visualizzando 7 post - dal 1 a 7 (di 7 totali)
  • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.
Scrivici su WhatsApp
Scan the code
Ciao!
Ti ricordiamo che il servizio è attivo il martedì e il giovedì dalle ore 14:00 alle 17:00.
Come possiamo aiutarti?