• Questo topic ha 8 risposte, 5 partecipanti ed è stato aggiornato l'ultima volta 11 anni, 11 mesi fa da Volontario.
Stai visualizzando 9 post - dal 1 a 9 (di 9 totali)
  • Autore
    Post
  • #5002
    Yukari
    Partecipante

      Salve a tutti
      Per prima cosa comincio a dirvi che in famiglia abbiamo problemi economici che mi rendono la vita impossibile e sono stanca di tutto questo,la mia famiglia é dolce e tutto quanto ma sono stanca di non avere un soldo non posso permettermi di comprarmi vestiti decenti e sono una che di lavoro non ne vuole sapere ho lasciato la scuola da tempo e non convincetemi che devo lavorare perche non mi va e non ho testa credetemi sono una scansa fatiche infatti da un paio di giorni giro il web per cercare uomini che possano mantenermi voglio assolutamente andarmene via di casa e scrivo qui perche non ho amici sono sola e cerco solo persone che mi dicano non di cambiare idea ma solo che ascoltino le mie lamentele i miei pensieri perche ammetto che sono triste ma decisa a trovare un uomo ricco e disposto a darmi da vivere anche se sono vergine sono disposta a perderla ma di vivere cosi non ne posso..e vi dico anche che un anno fa hocercato di trovare un lavoro ma nulla vivo in una città che non offre molte possibilità a meno che non si é raccomandati ed io non lo sono.
      Ma ho questa cacchio di eta 19 anni persi come mi rimprovera mio cugino, e non é facile trovare un uomo seriamente ricco a cui io possa fare la sua Bambolina e sono seria giudicatemi troietta ma di vedere la mia famiglia che arranca pure per la spesa non mi va io aiuterei pure loro !!! E ora vi saluto sono da un pc non mio

      #16298
      rosatriste
      Partecipante

        Ciao Yukari benvenuta :)

        Allora io non sono nella posizione adatta di consigliarti cose giuste perche anche se in maniera diversa siamo nella stessa situazione ma ci saró sempre per confortarti spero che qui nel sito possa trovare almeno quelle risposte che perorà tu non chiedi , e no assolutamente nessuno qui ti giudica troia e lo capirai questo sito é serio e aiuta davvero molto :)

        #16300
        paola
        Partecipante

          ciao Yukari,
          il tuo messaggio mi mette molta tristezza perche’ e’ disperato e perche’ e’ stupido. non dico che sei stupida tu,ma che quando non si riescono a sfruttare le occasioni o a investire sulle proprie qualita’,migliorandosi e imparando in un clima sereno, (e una buona ragione per tutto questo possono essere i problemi economici) e’ facilissimo prendere la strada della stupidita’. sto dicendo questo essendo una gran stupida anch’io,ma senza problemi economici,quindi non ho nemmeno certe tue attenuanti e ti prego di non sentirti attaccata. vorrei parlare con te senza ipocrisie o tabu’ ideologici. non so molto della vita,piu’ che altro per sentito dire e per l’osservazione della gente che ho intorno, pero’ ecco forse so qualcosa sul non avere problemi economici,se ti puo’ interessare. per dovere di cronaca,non riportero’ qui di seguito niente che non abbia visto coi miei occhi o sentito direttamente dall’interessato.
          la gente che non ha problemi economici e’..gente. e’ molto varia,si va dal figlio di papa’ che per una promozione a scuola con tutti 6 strascicati riceve in regalo una moto KTM nuova, alla figlia di papa’ che prende 8 e 9 e non riceve regali particolari ma beneficia comunque di uno stile di vita “rasserenante”(bella scuola,insegnanti attenti,strutture tipo biblioteche dove studiare..cose che puo’ trovare anche chi ha pochi soldi. ma anche vacanze in paesi lontani,dispendiose ma altamente formative,beni di consumo come i vestiti coi quali sentirsi carina e sfogare lo stress,esperienze varie). ci sono i ragazzini ricchi strafottenti e quelli solo ricchi. quelli ricchi aiutati di continuo in ogni piu’ piccola cosa,dalle ripetizioni a oltranza alla paghetta senza controllo, e quelli di famiglia ricca ma cresciuti molto rigidamente dai genitori con la massima disciplina(e in genere poi sono questi a ottenere risultati nella vita,se alla disciplina e’ unito l’affetto). so anche che la mania di viziare i figli dando loro piu’ liberta’ e regali senza un piano educativo razionale(nel loro interesse) che regole giuste e riconoscimento degli sforzi fatti dai ragazzi(spronandoli fieramente a fare bene), e’ una tendenza trasversale che prende i genitori ricchi cosi’ come spesso anche quelli che arrancano per arrivare alla fine del mese e che,forse proprio per questa durezza che vivono ogni giorno, vorrebbero dare tutt’altro ai figli. pero’..io resto del parere che per far felice un figlio per tanto tempo e’ meglio dargli un pesce al giorno e insegnarli a pescare,innvece che darli 10 pesci o mettere in cucina una cesta stracolma di pesci dicendogli di prenderne quanti ne vuole.
          dicevo comunque…di gente ricca ce n’e’ svariata. ci sono quelli che vorrebbero sempre di piu’ anche se hanno gia’ molto piu’ di quel che sanno usare,e rubano denaro qui e li,manipolano testamenti e carte e frodano il fisco e le regole perche’ vogliono un conto in banca piu’ grande e poi alla fine lo sprecano in cose poco soddisfacenti dal mio punto di vista. ci sono quelli che non sono “ricchi di riflesso” come i “figli di” ma che,e sono la maggioranza, guadagnano tanto perche’ si fanno un mazzo a capanna almeno 10 ore al giorno, con un carico non indifferente di stress,responsabilita’,competizione e impegno. hanno studiato molto per essere cosi’ capaci. in genere questi sono anche abbastanza integri nei principi,perche’ seguono una loro via morale che li aiuta a stare in piedi, altri invece si ritrovano con molto poco tempo libero a disposizione e preferiscono spenderlo con donne facili da reperire e poco impegnative..vedi prostitute o belle giovini che non aprano bocca e non rompano le scatole. tendono a difendere cio’ che hanno duramente conquistato,giustamente direi,dati anche i sacrifici quotidiani, e la loro realta’ diventa quella quotidiana: parlano con chi e’ nel loro quartiere,amano chi incontrano al loro circolo sportivo,si riconoscono in una comunita’ simile a loro. scommetto che ti suonano famiigliari molte cose anche nella realta’ dei “pochi soldi”. per quanto riguarda ricchi politici parassiti della societa’ e veline..ecco,forse tu hai in mente quello,pero’ credo proprio che siano una minoranza(per fortuna!) e ti invito a non fare MAI affidamento su qualsiasi cosa tu veda in tv. la tv e’ uno specchietto per poveri che vogliono rimanere tali,per stupidi in generale,viziati o a corto di mezzi che siano. tutti i programmi tv sono altamente velenosi,si riferiscono a valori falsi e ipocriti,un circo ignobile e schizofrenico, diffondono un atteggiamento vittimistico,astioso,vanitoso,superfluo e irrazionale verso la vita che vuole farti rimanere esattamente dove sei adesso.
          Fare la mantenuta a vita non vuol dire passare da qualche letto di gentucola con qualche cinquantone in mano credendo di avercela fatta e poi farsi buttare via come una cosa. per dire di avercela fatta devi farti sposare. e per farti sposare devi avere qualcosa da offrire oltre la giovinezza o la bellezza,che di sicuro dal tipo di uomo che dici tu sono apprezzate. devi sapere tu perche’ vali dentro, oltre alla tua immagine che “vendi”. io credo che sia molto alto il rischio di finire tra le migliaia di ragazzine fra le quali Ruby costituisce davvero un’eccezione(e si..qualche soldo l’avra’ fatto ma non penso che le bastera’ per molto,ora ha pure una figlia e non si torna piu’ indietro. non penso se la sia cavata molto bene alla fine). un sacco di gente vuole quello che dici tu. ma per averlo bisogna avere una certa spina dorsale,aver conosciuto l’impegno per un obiettivo,aver superato le difficolta’ per esaudire un progetto, essere in grado di manipolare sottilmente le relazioni,essere assolutamente egocentrici ma sapendo anche essere amorevoli con pochi selezionati, sopratutto devi sapere esattamente cio che vuoi. e io non credo che tu ancora lo sappia. in sostanza i soldi tolgono tanti piccoli fastidi e problemucci,ma subito dopo quel piccolo passo non fanno altro che amplificare. amplificano tutto: il bling-bling dei decori per la casa come anche la stupidita’,la solitudine,la disperazione. capisco il tuo disagio per le difficolta’ che vivi,e condivido il tuo desiderio di uscire dal nuvolone di piccole ma varie complicazioni che la mancanza di soldi porta nel tuo quotidiano. parlane con tua mamma apertamente. lei lo sa,non e’ colpa sua se siete in questa situazione dal momento che mi sembra di capire che si dia anzi molto da fare. di oggetti splendenti e brillantina,a mio parere non e’ una frase fatta,ci fai poco. son tutte cose che ti entusiasmano la prima volta ed e’ bello,come i giochi da bambini che ora non ti interessano piu’..ecco,sono belli da provare. pero’ quando ben li hai provati fine dell’esperienza ed e’ perfettamente inutile se non deprimente continuare a comprarli o possederli spendendo un occhio. quindi fai bene a volerli provare, ma coi soldi bisogna andare oltre,avere una struttura dietro. avere e coltivare sempre delle capacita’. provare a mettersi in gioco. non dare per scontati desideri e passioni:tanta gente non li ha e anche se coi soldi saresti facilitato a seguirle,non le compri se non le hai. e’ necessario nella poverta’ e nella ricchezza,e anche solo per sposare il riccone che vuoi,investire su se stessi e diventare persone piu’ capaci che in passato. a volte forse la dura realta’ di oggi ti impedisce di immaginare e di pensare.
          il mio consiglio per te e’ questo:
          1) accetta le tue condizioni di partenza. non rifiutarle. se avete pochi soldi non e’ una colpa o una condanna che e’ stata data alla vostra famiglia da Dio onnipotente. siete un po’ squattrinati,e per i tuoi e’ dura. questo non fa di loro dei sorci. siete una famiglia,siate uniti. avrete di certo le vostre difficolta’ a relazionarvi,ma forse non e’ sempre colpa dei soldi che non ci sono. come mai avete problemi economici? avete debiti? non si trova lavoro? i tuoi guadagnano poco? non c’e’ bisogno di aggiungere rabbia alla rabbia odiandovi fra voi,cercate di fare squadra..perche’ non ti sembra possibile? ognuno forse puo’ cercare di crescere a suo modo e poi portare un contributo in famiglia. una persona felice e sviluppata ispira anche gli altri! a te per esempio,cosa piace fare? e date le poche possibilita’ che hai avuto sino ad ora,cosa pensi potrebbe aiutarti a mantenere un po’ piu’ di ricchezza? una specializzazione in piu’? tipo un corso del comune di sartoria,una lingua nuova(Molto utile!!!!puoi fare anche volontariato all”estero se sai una lingua,cosi da acquisire tante piccole capacita’ e fare esperienza di viaggio all’estero quasi gratis..la realta’ non sara’ piu’ la stessa dopo!), chiedere al falegname del tuo paese se puoi aiutarlo per un mese cosi’ osservi un po’ il suo mestiere. non vuol dire che devi fare il falegname, ma siccome comunque non lavori, a non lavorare fai sempre a tempo. invece se esplori un po’ le occasioni quasi gratis che ci sono e trovi un poco interessante provare a vedere come reagisci in certe situazioni e cosa si puo’ imparare..be’,tranquilla che tutto torna utile..anche per fare la escort. o altro..perche’ se ti si accende una passione allora la escort non la vedrai piu’ come l’alternativa migliore. comincia da una cosa. fai un esperimento di almeno 3 settimane, senza pregiudizi, e poi ci fai sapere (durante e alla fine della prova) cosa hai provato/pensato e ,alla fine, cosa pensi di aver imparato di nuovo e utile,per quanto piccolo(o grande). poi potrai renderne partecipe la tua famiglia,raccontando di esperienze nuove. avrai piu spunti per distrarli dalle loro fatiche e saprai di stare facendo anche tu dei piccoli passi di sviluppo.
          2)oltre ad agire come nel punto 1, nei momenti di relax(la sera prima di dormire o quando hai bisogno di distrarti..) prova a immaginare di essere gia’ ricca. di avere 100’000 euro. cosa faresti? i soldi sono una sostanza strana,assumono una forma a seconda di come sono spesi. quali sono le 3 cose che vorresti di piu’ e che sono “comprabili”? non cose generiche,devi essere precisa. coi soldi si comprano cose precise. e i desideri pratici delle persone che ami(mamma,papa’,amici) quali sono? sono gli stessi tuoi o sono diversi(anche se costano la stessa cifra,poniamo)?
          3) se c’e’ qualcosa che desideri davvero,ingegnati(guadagna qualcosa aiutando un anziano-magari tua mamma ne conosce uno-, risparmia su altre cose tipo cibo o vestiti o cose meno importanti per te) in modo da concedertelo appena possibile. non devi rimandare tutto al magico momento in cui sarai ricca. ci sono cose che “sarebbe bello” e altre a cui tieni davvero,per quanto apparentemente fuori portata. considerale davvero e pensa a come puoi ottenerle realmente. dici che vorresti vestiti nuovi. e’ un po’ generico. se fossi ricca non andresti mica in tutti i negozi dicendo di metterti in un sacchetto un capo di ogni modello! non ho mai visto un solo ricco fare cosi’,solo nei film! come saprai benissimo anche tu, tra le migliaia di proposte di vestiario c’e’ un sottoinsieme di abiti che ti piacciono. tra questi non tutti ti stanno bene(e’ ovvio,a nessuno sta bene tutto,vedessi le modelle coi vestiti troppo larghi o troppo stretti che pena che fanno),la taglia deve essere PERFETTA per te e le cuciture cadere a pennello per valorizzare la tua bellezza. io sono magra ma ho il torace largo,per ossatura non e’ colpa mia.quindi qualsiasi cosa stretta in vita non mi dona come a mia sorella che invece e’ a forma di clessidra,con una vita carina tutta piccina e un bel sederotto e le cosce tondine^^). tra i vestiti che ti stanno bene(trovarli non e’ mai cosi’ facile come sembra. scommetto che tu non ci hai dedicato molta attenzione..eppure entrare in un negozio e provare e’ GRATIS) solo alcuni hanno la tua taglia o un tessuto decente. ecco. quando avrai trovato quei 3 capi che hanno tutte queste caratteristiche e che desideri ancora molto,eliminane ancora uno. dei due che rimangono il modo per averne uno ci sara’. daltr’onde lo desideri. o prendi il meno costoso dei due o risparmi ancora un po’. ma poi compratelo,sara’ tuo. e’ solo un oggetto lo so..ma un vestito all’altezza magari ti fa sentire piu’ a tuo agio. e’ tutta una questione di priorita’.
          spero che in questo delirio tu abbia capito qualcosa. bo io non rileggo era giusto per risponderti ma non sono AFFATTO una autorita’ nella posizione di dire cose.
          baci e coltiva i fiori belli.

          #16301
          Yukari
          Partecipante

            Prima di tutto grazie ad entrambe Paola sei stata molto chiara invece ma un po devo aver sbagliato io : non prendo spunto dalle veline capirai la tele non la guardo mai la odio sono una che si butta piu sulla lettura e non so la cosa dei vestiti era per dire non mi importa poi cosi tanto avere un guardaroba alla moda per il lavoro non so io all’estero come potrei mai andarci sono cosi disordinata mentalmente non saprei vivere sola isomma sono una chiavica come dicono a napoli.
            rosatriste grazie anche a te ho letto la tua storia adesso io non voglio illuderti ma conosco una ragazza che aveva la tua stessa identica storia e l’ho rivista in te nel tuo racconto e mi ricordo che lei ne soffriva perche come dicono qui lui potrebbe avere secondi fini non molto belli per te ma ricordo con gioia che tutto andó bene lei lo lasció perche aveva trovato qualcosa di meglio ,ovvio l’amore non si scorda cosi facilmente,ma lei aveva trovato un modo di non pensare a lui ed era propio il volontariato sai che lui poi ha lasciato la compagna e stanno insieme io col cuore ti auguro la stessa cosa e ti rispondo come tu hai fatto con me anche io per te ci saró

            Per me invece
            Mi sento anche un po confusa sapete mi piace un ragazzo che peró non e minimante interessato a me eun mio vicino ma non mi ha mai calcolata e un po mi spiace non sono mai stata innamorata ..

            #16303
            Volontario
            Moderatore

              Ciao Yukari,

              grazie per averci scritto, benvenuta nel forum!

              Ho letto il tuo post e le risposte che hai ricevuto e mi fa piacere vedere la solidarietà che si crea quando si legge di qualcuno in difficoltà.

              Il tuo secondo post mi ha fatto pensare che tu ci abbia originariamente scritto in un momento di esasperazione, è così?

              Paola ti ha dato molti spunti per cercare di affrontare i tuoi ostacoli, quale credi possa essere il migliore?

              Personalmente condivido che andare presso qualche artigiano e chiedere di imparare il mestiere anche senza ricevere un compenso, potrebbe essere un punto di partenza per capire le tue inclinazioni e cominciare ad avvicinarti al mondo del lavoro.

              Dici che non sei abbastanza organizzata per poter vivere da sola, cosa ti manca? E’ una disorganizzazione pratica la tua?

              Con un pensiero alla volta, vedrai che arriverai ad un risultato!

              Un abbraccio e tanti sorrisi!! :-)


              #16310
              Yukari
              Partecipante

                Si disorganizzazione pratica mi se to una totale cretina e non capiteche matta mi sono scritta in un social network per cercarmi attenzioni e ora ho tre uomini che mi vogliono e non so come scaricalrli :(

                #16315
                Volontario
                Moderatore

                  Come mai non riesci a “liberarti” dei tre uomini? Hai solo parlato sul social network con loro o li hai anche incontrati?

                  Se hai solo chiacchierato puoi sempre cambiare idea e dire che non vuoi mantenere nessun rapporto.

                  Se li hai incontrati puoi sempre smettere di incontrarli.

                  Direi che in questo caso proprio e volere è potere. :-)

                  Quanti anni hanno gli uomini che ti hanno avvicinato?

                  Un abbraccio e tanti sorrisi.


                  #16319
                  Yukari
                  Partecipante

                    Uno 45 uno 38 e l’altro 35

                    Sono due sposati e uno single solo che sono dolci no non li ho incontrati per fortuna due stanno molto lontani e uno vicino da me uff sono pazza

                    #16412
                    Volontario
                    Moderatore

                      Ciao Yukari
                      queste persone conoscono anche l’indirizzo tuo o solo il paese?
                      se non hai dato altri riferimenti non dovrebbero poterti rintracciare e quindi è sufficiente che tu, se non vuoi non risponda più ai loro messaggi.

                      Sarebbe giusto che tu, se hai cambiato idea e intenzioni sia chiara con loro e chieda di non essere più contattata.
                      e’ questa la tua intenzione?
                      hai già detto loro qualcosa?
                      E’ probabile che loro abbiano solo colto la tua disponibilità, ma che non vogliano problemi nel caso tu abbia cambiato idea… la prima regola è essere chiari.
                      ciao ciao

                      sorrisi :-)


                    Stai visualizzando 9 post - dal 1 a 9 (di 9 totali)
                    • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.
                    Scrivici su WhatsApp
                    Scan the code
                    Ciao!
                    Ti ricordiamo che il servizio è attivo il martedì e il giovedì dalle ore 14:00 alle 17:00.
                    Come possiamo aiutarti?