Sarà che….

  • Questo topic ha 32 risposte, 6 partecipanti ed è stato aggiornato l'ultima volta 13 anni fa da mapi.
Stai visualizzando 15 post - dal 1 a 15 (di 33 totali)
  • Autore
    Post
  • #6052
    euphralia
    Partecipante

    Sarà che sono le 2 del mattino e sono qui da sola al buio davanti al pc.
    Sarà che oggi non è stata una gran giornata.
    Sarà che ancora non so niente dell’esame.
    Sarà che ho passato l’ennesima giornata in solitudine.

    Ma stasera non va.

    Qui ho ancora tutti i soldi del compleanno. Sarà un mese che sono sulla scrivania. Non li ho nemmeno spesi. Son tutti lì.

    E dire che una ragazza della mia età li avrebbe polverizzati in un solo giorno, invece io no. 150 € fermi lì da un’eternità.

    Ho girato siti tutta le sera, indecisa se comprarmi qualche trucco/vestito o se invece comprare qualche libro nuovo da leggere insieme all’occorrente per lavorare il fimo (pasta modellabile molto particolare per chi non lo sapesse).

    Alla fine ho chiuso tutto e non ho preso niente. Non credo mi soddisfi niente, o penso che in questo momento posso anche a fare a meno di tutto quello.

    Finirà come al solito che non mi terrò niente e li metterò tutti via per l’università. Ma non importa.

    Sarà che poi oggi è martedì e il pensiero che tra una settimana esatta inizia la scuola mi turba. Un pò perchè avremo l’orario sfasato anche quest’anno e pranzerò tutti i giorni alle 15.00.
    Giusto in tempo per vedere a malapena i simpson su italia uno mentre aspetto che quello che mi cucino sia pronto.
    Il tutto in bellissima, per modo di dire, solitudine.

    Con l’unico privilegio di avere il giovedì libero (oltre alla domenica ovvio).

    Credo che Marco domani dovrà fare gli straordinari in coccole per farmi tornare splendente e sorridente. Ma so che ne è capace.

    Il difficile non è raggiungere qualcosa,
    è liberarsi dalla condizione in cui si è. (Marguerite Duras)

    y1pzvtg65xxofjjrambhydyn.jpg

    #6974
    morpheus
    Partecipante

    Ciao Sara, immaginavo che oggi sarebbe stata una giornata difficile per Lesa (è l’8 settembre…il suo amico Dani è mancato [:(] proprio il giorno 8) ma non immaginavo di trovare un tuo post del genere. Mi sono abituato a leggerti allegra o comunque positiva e mi dispiace molto sentirti così giù.
    Sicuramente la delusione di non vedere i risultati a scuola ti ha buttato un po’ giù visto che questo inconcepibile (cavolo mancano pochi giorni all’inizio delle lezioni) ritardo ti provoca un aumento di ansia mica da ridere immagino (ricordo la tensione prima dei risultati a scuola, nonostante fossi bravino).

    Ma che orario strano che fai a scuola… ma del resto anche io tornavo a casa alle 14.30/15 tutti i santi giorni e 1 volta alla settimana addirittura alle 16!!! Chissà perchè poi la storia del pomeriggio doveva essere a rotazione tra tutte le classi ma la mia (poichè eravamo i prediletti evidentemente :-D :-D) se l’è cuccata 3 anni di fila!!! [:(!]

    Non aver fretta di spendere i soldi del tuo compleanno, vedrai che troverai il regalo giusto da farti, ne sono sicuro… sono ignorante e non conosco il fimo (ma quanti interessi hai ragazza mia, complimenti veramente), mi documenterò (o magari mi darai tu qualche info, anche se i lavori manuali non sono proprio il mio forte ;-)).

    Sono sicuro che Marco ti restituirà il buon umore, se non ci riesce lui chi altro può riuscirci, non sarai mica una mission impossible? Ora starai dormendo spero, quindi ti auguro un felice risveglio Saretta…
    Ciaoooooo

    PS: Grazie per quello che hai fatto per Antonio, se continui così finirà che ti faremo Volontario ad honorem (ma niente cappellino o altri gadget ;-))]

    #6975
    Holly
    Partecipante

    Ciao dolce Sara, ieri non ce l’ho fatta a restare davanti al pc, lo volevo perchè sapevo saresti stata lì e mi rammarico di non averti tenuto compagnia, vista la malinconia delle tue parole.
    Si sei spesso sola tesoro e brava perchè cunici anche da sola (speravo tu trovassi già pronto magari con l’onere di doverti solo scaldare il tutto).
    Cero il non aver trovato esposto l’esito dell’esame può aver contribuito a questo stato, ma più che altro credo che questo sia lo scotto che deve pagare una persona così sensibile e profonda quale tu sei.
    Quando non si coglie quello che ci stà intorno, si vive un pò più leggermente; invece chi si sezion ed analizza come te, è destinato ad apprezzare sì le piccole sfumature della vita e le gioie, ma con altrettanta intensità, la malinconia e il dolore.
    Ti abbraccio tesoro, ciao

    ..Dal tuo cuore mi sono giunte le tue parole… (N.Hikmet – Le fate Ignoranti)

    #6976
    morpheus
    Partecipante

    Ciao, è un piacere leggerti… si sono stato una discreta secchia, non mi posso lamentare :-D . Certo che la tua scuola è messa male, alla fine però mettendovi in aule microscopiche (tutti viscini, viscini come dicono a paperissima) vedrai che riusciranno a risparmiare pure sul riscaldamento!! :-D :-D :-D (con i tagli alla scuola ogni centesimo risparmiato è manna dal cielo).

    Oh, non è che se ti faccio arrabbiare un giorno mi mandi un pacco pieno di finti cioccolatini fatti col fimo ([8D]) per farmela pagare? (accidenti sembrano veri!!, mi è venuta fame solo a guardarli) ;-)

    Si si… un bel viaggetto qui da noi è quel che ti ci vuole!!!
    a presto..

    #6977
    Holly
    Partecipante

    Ciao gioia
    che belle le cose che si possono fare con la pasta fimo, sei bravissima; non ci ho mai provato ma è decisamente più complesso del decoupage che pur amando non riesco più a fare da un paio di anni.
    Al Castorama la troverai sicuramente, sia a Corsico che a Carugate, poi c’è Brico oppure se vai in Brera c’è CRESPI il negozio in Via Pontaccio, quello vicino all’Accademia (Via Brera- Via Fiori Scuri) credo venda più colori e prodotti x Belle Arti; l’altro invece organizza corsi di decoupage, restauro ed altro che ora non ricordo.

    Per il non esserci stata sai mi dispiace (forse perchè sono troppo presuntuosa) perchè il tempo è così tiranno: arrivo a casa troppo tardi poi tra figlia e madre da seguire……
    Vorrei riuscire ad esserci sempre x chi ha bisogno di me (o in questo caso di noi del Sorriso) ma umanamente devo accettare che non può essere sempre così.
    Sono felice però Tu venga a Milano (magari se porti i tuoi 150€ riesci anche a spenderli x comprati qualcosa che trovi e che non avevi programmato, no?) e ti auguro dei bellissimissimi giorni pieni di coccole dal tuo ragazzo e di serenità insieme.
    Ciao dolce Sara

    ..Dal tuo cuore mi sono giunte le tue parole… (N.Hikmet – Le fate Ignoranti)

    #6978
    morpheus
    Partecipante
    Quote:
    euphralia
    Morpheus mi dispiace eheheheh, il canale non credo sia di tuo interesse :-D :-D :-D
    Comunque se mi fai arrabbiare i cioccolatini te li mando, ma non per posta eheheheeheh te li tiro direttamente da qui !!! ghghghhgh :-D
    son anche belli duri quando son cotti, ocio!!!! ehehehehehe
    Ah… non ti preoccupare che a scuola risparmiano già da anni sul riscaldamento!
    Ciao Secchia! :-D[} :-)] :-D

    Già.. il canale che hai indicato non è di mio interesse, preferisco il tuo tutto sui treni :-D :-D … ma con tutti i viaggi che fai ancora non ti hanno dato un premio fedeltà by Trenitalia?
    Ciao Ciao :-D

    #6979
    atlas
    Partecipante
    Quote:
    euphralia
    Ieri ho sbranato quelli delle Poste per avermi perso il pacco con le foto della Sardegna, mi ero già preparata per le pratiche di rimborso etc.

    Stamattina mi hanno chiamato al cellulare (buttandomi giù dal letto LOL) dicendomi che, magicamente, lo hanno ritrovato. Ed effettivamente è proprio a Roma.
    Morale: me lo stanno riportando a Milano a spese loro. Credo che qualche volta serva farsi sentire a dovere.

    Ma che bella notizia! Come vedi, a volte una piccola cosa inaspettata arriva per sollevarci da un momento infelice. Basta credere che c’è sempre qualcosa dietro l’angolo pronto a sorprenderci e allietarci. ;-)

    E la tua visita domani a Milano servirà per rafforzare questa sensazione, coraggio… sorridi! :-)

    #6980
    morpheus
    Partecipante

    Già risposto Saretta….
    ;-)

    #6981
    Clara
    Partecipante

    Ciao Sara

    è qualche giorno che cerco di recuperare una poesia per postartela.
    Sono certa che ti piacerebbe.

    Ma qualcosa mi dice che riuscirai a trovarla prima di me…

    Ti dico gli elementi che ho: la poetessa è Vivianne Lamarque e a dispetto del nome è italianissima.

    Il titolo è pressapoco poesia di una madre ai suoi figli che ha trascurato… così hai capito il contenuto.
    Ti dico solo che ogni volta che la leggo mi sciolgo in lacrime.

    Ma a volte è catartico. Poi ci sentiamo meglio.

    Continuo a cercare il libro, ma sospetto di averlo prestato.
    Mai commettere un errore del genere. I libri non tornano mai.

    Visto che domani sei a Milano se fai una puntatina ad una Feltrinelli lo trovi di sicuro.

    Ciao cara.[:p]

    #6982
    Holly
    Partecipante
    Quote:
    euphralia
    Claraaaaaaaaaaa [:I] che dolce che sei ! eheheheh

    devi essere una persona molto sensibile anche te :-)

    comunque quella scrittrice non la conoscevo, l’ho cercata in qua e in là in rete e non è niente male!

    Scrive poesie semplici, ma al tempo stesso molto profonde.
    Il rito alla Feltrinelli non può mancare!! ^_^
    Chiederò del libro, stanne certa!

    Comunque grazie di cuore davvero.

    [:X][:X][:X] :-D

    Il difficile non è raggiungere qualcosa,
    è liberarsi dalla condizione in cui si è. (Marguerite Duras)

    y1pzvtg65xxofjjrambhydyn.jpg

    Si Clara è proprio come la descrivi. Per me è stato un iacere conoscerela lo scorso anno durante il corso di formazione e nel successivo che abbiamo ferquentato insieme; ci siamo piaciute subito. Non si può non volerle bene.
    Poi si possono vedere alcune cose in modo differente, ma il bello del volersi bene e dell’amicizia stà proprio nella diversità e nell scambio.

    ..Dal tuo cuore mi sono giunte le tue parole… (N.Hikmet – Le fate Ignoranti)

    #6983
    Clara
    Partecipante

    Grazie Holly
    TVB anch’io lo sai.

    Ma si Sara, a te ti adoriamo…[:I]

    #6984
    morpheus
    Partecipante
    Quote:
    euphralia
    :( che tristezza stasera sigh… solitudine e noia mortale XD
    martedì si ricomincia, in questo istante voglia pari a 0.

    sinceramente stasera non sento il sonno, ieri son stata in viaggio e in giro tutto il giorno, oggi idem… altri 160 Km per andare dai parenti e non sono stanca, diciamo che non sento il sonno pesante che di solito mi chiude gli occhi… sono iperattiva!
    certo che sono strana eh…

    Non credo proprio tu sia strana Sara, non mi sembra che di solito tu andassi a letto con le galline a giudicare dall’ora di alcuni tuoi post :-D, quindi se hai postato quasi all’una direi che sei in media :-D :-D . Spero che questa notte dormirai un po’ prima, se non altro perchè domani ti dovrai alzare presto (e dovrai anche farti venire un po’ di voglia :-))…
    E riguardo ai 160 km per andare dai parenti mica hai guidato tu, per forza non sei stanca ;-).. comunque d’ora in poi potremmo chiamarti iper-euphralia..la ragazza che non dorme mai! [8D]

    #6985
    Holly
    Partecipante

    Ciao Sara,
    è andato bene il rientro? Siamo in apprensione e poreoccupai che tutto sia ok x Voi, cge vuoi farci?
    Mille [:X]

    ..Dal tuo cuore mi sono giunte le tue parole… (N.Hikmet – Le fate Ignoranti)

    #6986
    Holly
    Partecipante

    ci sono Sara, perchè che tristezza?
    ho appena postato dove raccontavi di questa mattina, cosa è successo ora?
    A parte che (non avevo scitto nulla in merito) nella parte finale di quel post ed in generale, mi sembrava di averci colto della malinconia, cosa c’è?
    ..Dal tuo cuore mi sono giunte le tue parole… (N.Hikmet – Le fate Ignoranti)

    #6987
    Holly
    Partecipante
    Quote:
    euphralia
    E’ per mio padre.
    E’ un demente non dovrei meravigliarmi ormai, il problema è che sono più demente io stasera.

    E’ perennemente incazzato, non c’è mai. Quando c’è se la prende continuamente con me, nonostante io mi impegni continuamente per essere migliore io sono sempre quella che non capisce niente, che non fa mai niente, quella che fa schifo.

    Troppo facile scaricarsi su di me. Troppo facile mettere al mondo i figli e poi sbattersene completamente come ha sempre fatto lui.
    Troppo facile per lui vantarsi in giro dei miei successi quando di suo non ci ha mai messo proprio un bel niente.
    Troppo facile mandarmi sempre al diavolo così, anche quando non ho fatto assolutamente niente.

    Non dovrei prendermela perchè ormai lo conosco, Non spero nemmeno che possa cambiare.
    Eppure mi rode, mi fa continuamente del male con il suo disprezzarmi continuo. Mi fa schifo il modo in cui devo porgli una domanda sempre con il terrore che si arrabbi, sempre con quella cautela esagerata e obbligata.

    Mi fa schifo proprio come padre, un padre che non c’è mai stato. Che non mi è mai mancato, nemmeno quando ero 3 mesi all’anno da mia nonna.
    Sono stanca perfino di essere ancora sotto di lui a livello legale, lui gioca perfino su questo.
    Sa che mi da fastidio e me lo fa sempre notare. Ma io non mi perdo d’animo perchè so che questo è l’ultimo anno.

    Il punto è che ci sono sere come queste in cui mi sento completamente esplodere, mi viene completamente voglia di vomitargli tutto quanto addosso.
    E invece non posso fare nulla di tutto ciò. Non esiste dialogo, non esiste NIENTE.
    E’ così quest’inferno mi marcisce dentro e non fa altro che abbattermi. E non brillo più. Mi spegno completamente.

    Forse è chiedere troppo un pò di affetto, un pò di compagnia nei miei pomeriggi. Chiedo troppo quando desidero solo un abbraccio o semplice incoraggiamento.
    Chiedo troppo quando vedo che nessuno si interessa della mia scuola e devo pregarli perchè vadino almeno una volta in quella scuola dopo 4 anni?

    Sono stanca di essere abbandonata qui, sono stanca di essere stata messa al mondo solo per trovarmi in questa condizione. Sono stanca di sentirmi mancare il calore di una persona che mi voglia bene.
    Sono stanca di essere messa a tacere con quei 10 euro per la ricarica del cellulare spacciati per regalo ma che mi fanno continuamente pesare, per chiamare chi poi? solo Marco… perchè se ho bisogno nemmeno riesco a rintracciarli, potrei sentirmi male o morire che nemmeno se ne renderebbero conto.

    Perchè non hanno pensato a questo? O perchè, se lo hanno pensato, non fanno NIENTE per impedire tutto ciò?

    La felicità riesco a trovarla solo quando sono fuori di qui, lontana da questa casa… lontano da una città che ormai non rappresenta più niente per me.

    Sto vivendo in stand-by, la vita là fuori corre ma io sono sempre ferma qui.

    Immenso è l’amore dell’umano donare
    piantare una vita in chi deve morire
    è il dono più grande che si possa fare.
    madre-figlio-donare-vita.jpg

    Oh Sara!
    Non ci sono molte parole che ti si possa dire per lenire il tuo dolore e la rabbia che sento: hai tutto il diritto di pretenderlo l’amore e di essere arrabbiata per come tuo padre evidentemente non riesce ad essere il padre che dovrebbe essere. Una volta mi pare di aver scritto che non tutti sono capaci di essere i genitori che vorremmo o di cui avremmo bisogno; non tutti riescono ad esprimere il loro amore Sara. So che è un discorso difficile da capire e da fare perchè spesso le parole non riescono ad esprimere ciò che si vorrebbe dire.
    Non Ti basta e non è giusto ma lui parla di te con orgoglio agli altri, è poca cosa ma forse Sara lui non sa esprimerti il suo amore, lo sa dire a parole agli altri, m non lo sa trasmettere a Te, non può essere secondo Te?
    La mamma? Mi pareva che avessi ristabilito un contatto con lei o meglio, iniziato un nuovo pezzetto di vita, non pensi di parlarne anche con lei di questo stato? Non credi possa aiutarti in qualche modo a superarlo? Sbaglio?
    Lo si legge dai tuoi post quanto sei sola, ma questa mattina scrivevi dei tuoi compagni, dell’affetto che avete; non è la stessa cosa è chiaro ma attaccati a questo affetto, a noi del Sorriso ogni volta che possiamo darti una mano ed ascoltarti, a Marco che purtroppo non è li con Te ma che sa amarti e renderti felice.
    Non preoccuparti di tediarlo per telefono, condividi con lui, fosse l’ennesima volta, che gliene parli. Saprà capirti ancora una volta.
    Hai appena risposto a Lau. con una forza e determinazione Sara che sono Tue, applicale anche a Te per farcela in questi momenti.
    Spesso ci stanno strette le cose, la voglia di andarsene di essere autonomi è una prerogativa di quando si ha la tua età, Sara.
    Ma Tu sai che stai lavorando x costruire la Tua vita e andartene da una città che Ti stà stretta. Però nessuna città è perfetta ed è quella giusta se la forza non la trovi in te. Tu ce l’hai Sara anche quando stai vivendo i momenti di tristezza come questo.
    Sono felice che con il Sottiso posso esserci proprio ora che hai bisogno di noi.
    Non faccio il grillo parlante e non sono saggia, ti butto lì degli spunti perchè tu sei una donna intelligente e tenace Sara.
    Ciao dolce Euphralia[:X]
    ..Dal tuo cuore mi sono giunte le tue parole… (N.Hikmet – Le fate Ignoranti)

Stai visualizzando 15 post - dal 1 a 15 (di 33 totali)
  • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.
Scrivici su WhatsApp
Scan the code
Ciao!
Ti ricordiamo che il servizio è attivo il martedì e il giovedì dalle ore 14:00 alle 17:00.
Come possiamo aiutarti?