Scelte repertoriali

  • Questo topic ha 47 risposte, 8 partecipanti ed è stato aggiornato l'ultima volta 7 mesi, 3 settimane fa da IloveKaori.
Stai visualizzando 15 post - dal 31 a 45 (di 48 totali)
  • Autore
    Post
  • #36370
    IloveKaori
    Partecipante

    Eccomi. Ho desiderato rifletterci sopra, per capire meglio come poter attaccare il discorso. Se riuscissi a fare questa cosa penso che ne sarei contento

    #36372
    Volontario
    Moderatore

    Ciao Ilovekaori,

    deve essere un’esperienza molto interessante e particolare: cosa ti ha spinto a voler fare questo tipo di attività? Supponiamo che tu sia già esperto di apnea a questo punto, sbagliamo?

    Relativamente alla musica e al tuo pianoforte invece come va? Immaginiamo che tu faccia esercizio ogni giorno e per molte ore nonostante, come ci hai detto, è una passione che coltivi da parecchio tempo. A tal proposito saremmo curiosi di sapere se ti è mai capitata l’occasione di suonare per un pubblico (ad esempio amici, parenti, conoscenti..).

    Un caro sorriso :-) :-)


    #36375
    IloveKaori
    Partecipante

    Eccomi! Quell’esperienza desidero farla per pura curiosità, anche perchè mi è sempre piaciuto fare immersioni in apnea, ma per puro divertimento, non per dimostrare chissà che. Per quanto concerne la musica, innanzitutto vi devo dire che ho raggiunto un obiettivo davvero fondamentale per me, nel senso che, musicalmente parlando, mi sono avvicinato a Schumann. Devo dire che è un passo importantissimo, anche perchè Schumann è un compositore particolare: grande uomo di cultura, grande critico musicale nonché grande compositore, prima di affrontare questo compositore, però, bisogna scegliere i brani giusti, ma non per capriccio del pianista, ma per la semplice ragione che Schumann, in quasi tutti i suoi brani, fa degli intricati riferimenti letterari; inoltre, quando si suonano i brani di Schumann, bisogna sapere che si tratta di un compositore con un carattere piuttosto sfaccettato, infatti, ha la sua personalità divisa in due: la parte passionale (spesso ai limiti dell’irruento) e la parte calma e sognante. E questo si riflette nella sua musica quanto mi riguarda, il brano giusto è la Fantasia op. 17, un brano davvero denso, ma molto molto bello. Dopo aver scelto il brano giusto, ho deciso di suonare anche altro del compositore tedesco, ovvero alcune sue opere pianistiche, tra cui l”Arabesque’ op. 18.

    #36380
    Volontario
    Moderatore

    Ciao IloveKaori, (a proposito, possiamo chiederti da dove deriva il tuo nickname?).

    Abbiamo avuto modo di ascoltare parte dell’opera 17 di Schumann: non deve esser facile eseguirla quindi complimenti!

    Non ci hai più fatto sapere se hai avuto mai modo di suonare per un pubblico: pensiamo che potrebbe essere interessante se qualcuno ascoltasse i brani che esegui al pianoforte, non credi? :-)

    Un caro sorriso :-) :-) :-)


    #36382
    IloveKaori
    Partecipante

    Eccomi a rispondervi. Il mio nickname, deriva dal fatto che sono assolutamente affezionato a Kaori, la testimonial di alcuni storici spot del formaggio fresco Philadelphia: mi è sembrato da subito un personaggio che potrebbe tranquillamente esserci anche nella realtà e che potrebbe essere mia amica o la mia potenziale fidanzata. Riguardo al discorso delle esibizioni, sì, prima della pandemia ho suonato per dei miei amici.

    #36383
    Volontario
    Moderatore

    Ciao Ilovekaori,

    ricordiamo benissimo la ragazza dello spot di qualche anno fa! :-)

    Che cosa ti è piaciuto in particolar modo di lei? Quando hai visto la pubblicità per la prima volta, lo ricordi?

    Un abbraccio e a presto


    #36384
    IloveKaori
    Partecipante

    Eccomi. In realtà, gli spot con Kaori mi hanno fatto capire che mi piacciono davvero tanto le ragazze asiatiche. Inoltre, mi ha colpito il suo atteggiamento da ‘bambina’. Non ricordo quando l’ho visto per la prima volta, ma ricordo che andavo alle superiori

    #36399
    Volontario
    Moderatore

    Pensa te che combinazione! Io sono stata testimone della nascita di Kaori perché in quegli anni lavoravo all’agenzia di pubblicità di Philadelphia.
    Kaori fu inventata per una serie di motivi:
    in primo luogo perché a quell’epoca al Maurizio Costanzo Show furoreggiava una ragazza orientale che piaceva molto al direttore marketing, secondariamente perché avevamo bisogno di ribadire le caratteristiche uniche del prodotto, insistere sulla sua versatilità senza offendere la gran parte delle consumatrici che le conoscevano già perfettamente da anni, e di creare un format pubblicitario per lanciare tutta una serie di varianti, Philadelphia light, Philadelphia mousse, Philadelphia alle erbe, al salmone, ecc ecc.
    Si era a cavallo tra la fine degli anni 80 e l’inizio dei 90.
    Si è quindi pensato alla ragazza giapponese che, arrivata per un periodo di studio in Italia, veniva accolta in famiglia con un pranzo a base di Philadelphia e successivamente istruita in famiglia sulle incredibili prestazioni di questo brand così famoso in Italia.
    Le frasi chiave erano “poco poco” e “Philadelphia unico”!
    Incredibile che dopo tanti anni io scopra che quegli spot hanno influenzato l’immaginario di un’adolescente come te, e chissá di quanti altri ;)
    Su YouTube si trova ancora lo spot di lancio della serie che a riguardarlo mi fa tornare alla mente tanti dettagli di quei tempi e di quella prima produzione, che oggi ci sembra così datata.
    Enjoy! https://youtu.be/y6YQynZxmRc


    #36400
    IloveKaori
    Partecipante

    Me lo ricordo molto bene!! Quello che mi è rimasto più impresso, è quello che inizia con ‘Guarda, corre!’, anche perchè da lì mi è venuta l’idea di dare una seconda ‘vita’ al personaggio. Questo perchè mi dispiace sempre quando un personaggio viene abbandonato. Anzi, se proprio la devo dire tutta, questa cosa mi manda letteralmente in bestia. Passo assolutamente in cavalleria il discorso di aver messo da parte il personaggio di Kaori, anche se mi dispiace parecchio, ma ciò che mi manda davvero in bestia, è che abbiano tralasciato il personaggio (che tra l’altro non ha nome) che compariva in uno storico spot delle calze Omsa (Mi riferisco a quello spot in cui si vede una ragazza che abbraccia e gioca con un orso di peluche gigante). Tra l’altro, il personaggio Kaori a cui desidero dare una seconda ‘vita’, quasi fosse una ragazza che ospito in casa mia per un po’ di tempo, per aiutarla a spiccare il volo, è una ragazza forse un po’ diversa da quella che appare negli spot, nel senso che la mia ‘versione’ del personaggio Kaori è una ragazza un po’ ingenua e un po’ pazzerella, tanto da chiudersi in bagno per farsi svolazzare i capelli, etc.

    #36409
    Volontario
    Moderatore

    Ciao Ilovekaori,

    in effetti la tua versione di Kaori si discosta un pochino da quella dello spot perchè, se non ricordo male, nella pubblicità i suoi capelli lunghi e lisci erano perfettamente in piega! 😆
    Invece penso che l’aspetto ingenuo ce l’avesse. Una ragazza acqua e sapone.

    Se tu dovessi essere un personaggio di uno spot chi ti piacerebbe interpretare? Un tipo ingenuo e pazzerello?

    A presto! :-) :-)


    #36410
    IloveKaori
    Partecipante

    Questa è una domanda un po’ difficile, anche perchè, come ho ribadito nella mia risposta, il discorso che facevo a proposito del personaggio ingenuo e pazzerello era una mia ricreazione del personaggio! Detto questo, a me piacerebbe incontrare la modella/attrice che si vede in uno storico spot della DeLonghi.

    #36412
    Volontario
    Moderatore

    Davvero? Ce lo puoi linkare per farcelo vedere?


    #36414
    IloveKaori
    Partecipante

    Certo!

    #36415
    IloveKaori
    Partecipante

    #36416
    IloveKaori
    Partecipante
Stai visualizzando 15 post - dal 31 a 45 (di 48 totali)
  • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.
Scrivici su WhatsApp
Scan the code
Ciao!
Ti ricordiamo che il servizio è attivo il martedì e il giovedì dalle ore 14:00 alle 17:00.
Come possiamo aiutarti?