stati d’animo

  • Questo topic ha 11 risposte, 4 partecipanti ed è stato aggiornato l'ultima volta 12 anni, 9 mesi fa da Holly.
Stai visualizzando 12 post - dal 1 a 12 (di 12 totali)
  • Autore
    Post
  • #4876
    mapi
    Partecipante

    Cara Lesa,
    certo che la tua testa è una ..Ferrari… quanti pensieri ingarbugliati che improvvisamente diventano lucidi. Sei sicura che la musica tecno ti aiuti? sarà perché io per rilassarmi preferisco la musica classica e/o romantica. Certo, la tua è un’età molto difficile per tutti anche per le ragazze che a te sembrano senza pensieri e senza problemi.
    Cara Lesa, forse ho perso qualcosa di quello che tu hai detto e quindi vorrei qui riepilogare i principali motivi della tua sofferenza:
    , tuo fratello è stato buttato fuori casa a 19 anni. Perché? cosa aveva combinato? Ora cosa fa? dici che ha amici di rissa. La situazione spero piaccia a lui ma non è l’ideale. E’ così?
    . i tuoi, ti lasciano frequentemente sola e ti mancano. A 13 anni tutte le ragazze hanno bisogno di genitori vicini…. però dici che tuo padre fa l’autista ed è quindi sempre in giro per l’Italia. Dovrebbe cambiare lavoro, secondo te? Tua mamma è frequestemente assente perché accompagna tuo padre o per altro?
    Di tua madre ci dici molto poco. Ha un lavoro suo, collabora con tuo padre oppure…diccelo tu.
    Saluzzo: non ti piace perché hai dovuto lasciare i tuoi vecchi amici e ti sembra che a Saluzzo non puoi farne di nuovi. Perché? Credi che solo dove abitavi prima c’erano ragazzi in gamba? si tratta di avere un po’ di pazienza, guardarsi in giro, aspettare, ma sicuramente riuscirai a farti un bel giro come prima.
    Essere trapiantati improvvisamente da una città all’altra non fa piacere ma, nell’ultimo post ci dici che tuo padre condidera essere arrivati a Saluzzo il sogno della vita sua e di tua madre. Evidentemente per loro è stato un traguardo importante. Secondo te dovevano accantonare i loro sogni?
    Ti dico queste cose per farti riflettere pacatamente e perché possa vedere quello che ti sta attorno in un modo meno ostile. Chissà, forse ti aiuta ad essere più serena.
    Parla con i tuoi il più possibile, magari in modo pacato e quindi non da incazzata, ma non pensare che è inutile. La maggior parte dei genitori si lamenta di non conoscere i figli. Alcuni non si sono impegnati per niente ma ad altri…sono semplicemente sfuggiti.
    I tuoi sono troppo assenti e ne senti la mancanza. Digli
    elo!!! Non so se cambierà qualcosa, forse sì, magari non molto, ma sarà per te importante perché noterai uno sforzo in questo senso.
    Cara Lesa spero proprio che tu riesca ad essere più serena e a lavorare perché la tua realtà migliori.
    Devi volerlo però.
    Ti faccio tanti auguri.
    Ciao.

    un post può far tornare il sorriso

    #6930
    technOlesa____hs
    Partecipante

    Si ne sono sicura,xk è l’unica cosa ke qnd la ascolto la rabbia me la fa scaricare e mi rilassa,con i suoi battiti continui ke vanno a tempo del mio cuore…
    Mio fratello è stato sbattuto fuori di casa xk si lamentava ke voleva andarsene e mia ma l’ha accontentato mandandolo all’ex casa di mio padre(1 cosa ke nn ho detto i miei si erano separati),e poi lui si è aggiustato andando nella sua casa attuale…
    gli amici di rissa ormai sono tutti grandi cm lui…le risse ke faceva erano le cazzate ke faceva da + piccolo…adesso si sono calmati tutti ma ogni tnt ma proprio ogni TANTO lo ritrovo con 1 bollo…Mi mankano nn in tutti i sensi…ma solo x qnd ho bisogno di 1 consiglio,e invece nn c sono..E mi devo aggiustare continuamente….Mia mamma fa l’autista 118 e anke se ha certi orari nn ci sta mai dentro,è sempre sulle ambulanze,ma lei ha 1 giorno di permesso ogni settimana cm gli altri dipendenti,e allora accompagna mio padre,adesso dirai:eh ma cm mai allora 6 sempre da sola?
    E io ti dirò: xk appena posso io esco…xk a me piace stare fuori e qnd sono da sola in casa,nn ho nnt da fare e allora esco…

    Nn è ke prp nn posso,nn ci riesco…
    Ti racconto 1 pezzo del xk io nn mi fido + delle xsone..

    Ho conosciuto 1 ragazza di nome giulia ke in poke parole mi ha mandato alla rovina qua a saluzzo,mi ha preso x il **** + o meno 6 mesi facendomi diventare la troia del paese,cosa ke io nn sono,e poi mi ha fatto qs espellere dicendo ke ero stata io a bucare i tubi dell’acqua scolastici invece era stata lei…

    Ecco xk io nn mi fido + delle xsone…E sn kiusa xk i miei amici nn hanno mai fatto 1 cosa del genere…ne sono + ke sicura ke nn ne troverò mai cosi….

    No assolutamente no nn dovevano accantonare i loro sogni ma almeno partlarmi dell’acquisto della casa,dato ke il 23 di novembre ero a pine e il 24 a saluzzo..Nn sarebbe piaciuto a nex…Almeno io la penso cosi…

    Io cerco di parlare loro, maaaaa sn loro k nn mi ascoltano…

    buona serata….

    Quote:
    mapi
    Cara Lesa,
    certo che la tua testa è una ..Ferrari… quanti pensieri ingarbugliati che improvvisamente diventano lucidi. Sei sicura che la musica tecno ti aiuti? sarà perché io per rilassarmi preferisco la musica classica e/o romantica. Certo, la tua è un’età molto difficile per tutti anche per le ragazze che a te sembrano senza pensieri e senza problemi.
    Cara Lesa, forse ho perso qualcosa di quello che tu hai detto e quindi vorrei qui riepilogare i principali motivi della tua sofferenza:
    , tuo fratello è stato buttato fuori casa a 19 anni. Perché? cosa aveva combinato? Ora cosa fa? dici che ha amici di rissa. La situazione spero piaccia a lui ma non è l’ideale. E’ così?
    . i tuoi, ti lasciano frequentemente sola e ti mancano. A 13 anni tutte le ragazze hanno bisogno di genitori vicini…. però dici che tuo padre fa l’autista ed è quindi sempre in giro per l’Italia. Dovrebbe cambiare lavoro, secondo te? Tua mamma è frequestemente assente perché accompagna tuo padre o per altro?
    Di tua madre ci dici molto poco. Ha un lavoro suo, collabora con tuo padre oppure…diccelo tu.
    Saluzzo: non ti piace perché hai dovuto lasciare i tuoi vecchi amici e ti sembra che a Saluzzo non puoi farne di nuovi. Perché? Credi che solo dove abitavi prima c’erano ragazzi in gamba? si tratta di avere un po’ di pazienza, guardarsi in giro, aspettare, ma sicuramente riuscirai a farti un bel giro come prima.
    Essere trapiantati improvvisamente da una città all’altra non fa piacere ma, nell’ultimo post ci dici che tuo padre condidera essere arrivati a Saluzzo il sogno della vita sua e di tua madre. Evidentemente per loro è stato un traguardo importante. Secondo te dovevano accantonare i loro sogni?
    Ti dico queste cose per farti riflettere pacatamente e perché possa vedere quello che ti sta attorno in un modo meno ostile. Chissà, forse ti aiuta ad essere più serena.
    Parla con i tuoi il più possibile, magari in modo pacato e quindi non da incazzata, ma non pensare che è inutile. La maggior parte dei genitori si lamenta di non conoscere i figli. Alcuni non si sono impegnati per niente ma ad altri…sono semplicemente sfuggiti.
    I tuoi sono troppo assenti e ne senti la mancanza. Digli
    elo!!! Non so se cambierà qualcosa, forse sì, magari non molto, ma sarà per te importante perché noterai uno sforzo in questo senso.
    Cara Lesa spero proprio che tu riesca ad essere più serena e a lavorare perché la tua realtà migliori.
    Devi volerlo però.
    Ti faccio tanti auguri.
    Ciao.

    un post può far tornare il sorriso

    #6931
    Holly
    Partecipante

    Ciao Lesa,
    quante cose sono successe nei pochi anni della tua giovane vita!!
    Ora però i tuoi genitori si sono ritrovati, giusto? va di nuovo bene tra loro? Scusa le domande non voglio sembrarti curiosa e non rispondere se non ti va, senza problemi.
    Beh sia la mamma che il papà sono veramente occupati x il lavoro mlto spesso lontani da casa, e capisco che a 13anni è assurdo rimanere soli, fa paura e tu avrai imparato a mascherarla e forse superara cercando di diventare forte, magari agli occhi degi altri aggressiva, ma io non riesco a vederti proprio così!
    Lesa, per quella ragazza di cui hai parlato, spesso ci sono tante ragazze invidiose che per la loro infelicità (altrimenti non si capisce perchè debbano comportarsi così)fanno del male agli altri mettendo in giro voci non vere.
    Ma solo gli stupidi non capiscono che brava, dolce e fragile ragazza sei.
    Mi dispiace tu sia stata incolpata di una cosa che non hai fatto, non so se i tuoi hanno creduto agli altri o a te (è forse x questo tua madre è così dura e severa con te?)
    E mi dispiace ancor più dolce Lesa che i tuoi non ti abbiano parlato dell’acquisto della casa e del conseguente trasferimento a Saluzzo; se te ne avessero parlato non dico che sarebbe stato indolore per Te, ma forse un pò più accettabile.
    Ormai Lesa sei li e ti prego di buttare la rabbia alle spalle, Fa vedere ed uscire la ragazza in gamba che dimostri di essere piccolina, impegnati nella scuola e finisci le medie; poi potrai iniziare a volare scegliendo la tua strada e lottando x diventare quello che hai deciso.
    Ciao piccola Lesa (scusa se uso piccola ma è per esprimere l’affetto che provo per te)[:X]

    ..Dal tuo cuore mi sono giunte le tue parole… (N.Hikmet – Le fate Ignoranti)

    #6932
    morpheus
    Partecipante

    Ciao TechnOlesa,
    Ho letto quello che hai scritto sui tuoi, su tuo fratello e sugli pseudo-amici che putroppo hai trovato a Saluzzo… allora sei pronta per iniziare un nuovo anno di scuola (temo che mi dirai di no, ma spero di sbagliarmi ;-)).
    Ogni volta che scrivi scopriamo un nuovo pezzetto della tua vita..e di questo sono contento perchè ci aiuta a conoscerti meglio. Purtroppo è facile incontrare gente che si spaccia per tuo amico e poi ti pugnala alle spalle ma credo che anche questo faccia parte del nostro processo di crescita, impariamo dai nostri errori e cerchiamo di non ripeterli (questo non vuol dire che devi restare da sola, non perdere la speranza di trovare nuovi amici).
    Sò quanto ti manca tuo fratello e quanti consigli avresti potuto chiedergli, posso chiederti che lavoro fa?
    Comunque futura orafa, mi raccomando la scuola quest’anno ;-)..nonostante i compagni un po’ così e i professori non certo migliori di questa terra, spero di leggerti presto..
    A presto..

    #6933
    technOlesa____hs
    Partecipante

    ciao!scusa se in qst xiodo nn mi faccio + d tnt sentire…Ma è tornato ql xiodo skifosissssssimo…

    Già…i miei s sn ritrovati,felici loro…x me vivere cn 1 genitore è stata la stessa cosa ke vivere cn 2,solo ke nn avevo 2 xsone ke mi facevano i tombini ma solo 1…
    Nn lo so se tra loro vada bene,nn fanno capire nnt…mah..
    Agli okki deglialtri sono solo aggressiva e senza cuore,nonostante io provi e dimostri tutto il bene ke voglio a certe xsone…

    Adesso puoi capire xk nn mi fido + delle xsone nuove ke conosco..Ed ecco xk mi dicono ke sn diffidente…eh ce credo!!!Io nn me la sento di fidarmi ankora delle xsone,preferisco continuare a fidarmi delle xsone ke già conosco…e basta..

    Mia mamma e mio papà mi hn aiutato a dimostrare ke nn ero stata io xk nn sono io quella ragazza di 12 anni ke va in giro cn il coltellino svizzero in tasca…invece è lei..

    I miei sn diventati severi da qnd ascolto techno xk dicono ke è 1 musica,cm l’hardstyle,ke fa skifo ed è x i pazzi…poi anke certe cazzate ke ho fatto ovvio…xò anke loro nn possono privarmi di fare le cazzate ke si fanno da giovani,sennò veramente vivrei cm 1 vegetale…dai cm fai a nn fare cazzate,sennò nn t divertiresti,e poi tutti le fanno…

    come faccio a buttare la rabbia alle spalle?
    xk devo far finta di perdonare i miei genitori qnd incomincio a odiarli??
    :'(
    [:(][:(][:(][:(]…..

    LEsa

    Quote:
    Holly
    Ciao Lesa,
    quante cose sono successe nei pochi anni della tua giovane vita!!
    Ora però i tuoi genitori si sono ritrovati, giusto? va di nuovo bene tra loro? Scusa le domande non voglio sembrarti curiosa e non rispondere se non ti va, senza problemi.
    Beh sia la mamma che il papà sono veramente occupati x il lavoro mlto spesso lontani da casa, e capisco che a 13anni è assurdo rimanere soli, fa paura e tu avrai imparato a mascherarla e forse superara cercando di diventare forte, magari agli occhi degi altri aggressiva, ma io non riesco a vederti proprio così!
    Lesa, per quella ragazza di cui hai parlato, spesso ci sono tante ragazze invidiose che per la loro infelicità (altrimenti non si capisce perchè debbano comportarsi così)fanno del male agli altri mettendo in giro voci non vere.
    Ma solo gli stupidi non capiscono che brava, dolce e fragile ragazza sei.
    Mi dispiace tu sia stata incolpata di una cosa che non hai fatto, non so se i tuoi hanno creduto agli altri o a te (è forse x questo tua madre è così dura e severa con te?)
    E mi dispiace ancor più dolce Lesa che i tuoi non ti abbiano parlato dell’acquisto della casa e del conseguente trasferimento a Saluzzo; se te ne avessero parlato non dico che sarebbe stato indolore per Te, ma forse un pò più accettabile.
    Ormai Lesa sei li e ti prego di buttare la rabbia alle spalle, Fa vedere ed uscire la ragazza in gamba che dimostri di essere piccolina, impegnati nella scuola e finisci le medie; poi potrai iniziare a volare scegliendo la tua strada e lottando x diventare quello che hai deciso.
    Ciao piccola Lesa (scusa se uso piccola ma è per esprimere l’affetto che provo per te)[:X]

    ..Dal tuo cuore mi sono giunte le tue parole… (N.Hikmet – Le fate Ignoranti)

    #6934
    technOlesa____hs
    Partecipante

    ciao!!
    nono nn sn prp x nnt pronta,gli altri anni nn vedevo lora d entrare a scuola x vedere i miei amici,adesso..
    adesso proprio mi viene lo skifo a entrare in quella scuola..
    proprio x le compagnie ke c sn,poi c sono già tutti i gruppetti già fatti,nn fanno + entrare nessuno..

    Riguardo a giulia..ormai ho capito ke 1 minimo bisogna guardarsi dalle xsone e cosi farò,cm ho detto a holly,ekko xk nn mi fido + delle xsone….o almeno nn gli do tutta la mia fiducia…

    Mio fratello faceva fino a qlk tempo fa lo chef e adesso cerca 1 altro lavoro smp da chaef xk il ristorante in cui era ha kiuso,e adesso fa il gommista,meglio di niente…ma nn si trova male a fare il gommista,c sn 2 suoi amici a lavorare cn lui,cosi passa meglio la giornata…
    Io voglio solo il bene x il mio fratellone…

    Quote:
    morpheus
    Ciao TechnOlesa,
    Ho letto quello che hai scritto sui tuoi, su tuo fratello e sugli pseudo-amici che putroppo hai trovato a Pinerolo… allora sei pronta per iniziare un nuovo anno di scuola (temo di dirai di no, ma spero di sbagliarmi ;-)).
    Ogni volta che scrivi scopriamo un nuovo pezzetto della tua vita..e di questo sono contento perchè ci aiuta a conoscerti meglio. Purtroppo è facile incontrare gente che si spaccia per tuo amico e poi ti pugnala alle spalle ma credo che anche questo faccia parte del nostro processo di crescita, impariamo dai nostri errori e cerchiamo di non ripeterli (questo non vuol dire che devi restare da sola, non perdere la speranza di trovare nuovi amici).
    Sò quanto ti manca tuo fratello e quanti consigli avresti potuto chiedergli, posso chiederti che lavoro fa?
    Comunque futura orafa, mi raccomando la scuola quest’anno ;-)..nonostante i compagni un po’ così e i professori non certo migliori di questa terra, spero di leggerti presto..
    A presto..

    #6935
    Holly
    Partecipante

    No Lesa Ti prego non dire che li odi o stai cominciando a farlo, io non ci credo tesoro, sai perchè? Non ero TechnOfolle ai mei tempi o non ascotavo musica hard ma ero come sei tu ora, nel senso che ero ribelle andavo contro mio padre soprattutto, perchè lo incolpavo dei vari trasferimenti.
    Poi pian piano si capisce, se solo x un attimo si prova ad ascoltare profontamente il cuore si riesce ad accantonare la rabbia e a iniziare a capire.
    Gli adulti commettono errori Lesa forse fanno più fatica ad ammetterlo ma sbagliano per amore, credono e fanno le cose per quello che ritengono il bene dei propri figli, sai?
    Certo a 13anni non la pensavo così e neanche dopo, lo so da quando sono diventata mamma pure io e negli anni accompagnando la crescita di mia figlia.
    Come in una coppia anche tra genitori e figli non c’è sempre feeling o perfezione: ci si scontra, si litiga ma se ci si ferma un attimo a pensare, si capisce che l’amore può risolvere tutto.
    Ciao dolce Lesa

    ..Dal tuo cuore mi sono giunte le tue parole… (N.Hikmet – Le fate Ignoranti)

    #6936
    morpheus
    Partecipante

    @ Lesa

    Ma ciaoooo… allora ci sei…[8D]
    immaginavo non avessi voglia di andare a scuola, i gruppetti ci sono sempre stati e sono la rovina di chi deve integrarsi perchè come dici tu non ti danno la possibilità di entrare. Su però, non ti abbattere così, sei in terza quest’anno…devi resistere ancora un anno e cercare con tutta te stessa di uscire da quella scuola, almeno questo dovrebbe darti la spinta a impegnarti al massimo e finalmente lasciare quella scuola che proprio non ti piace.
    Hai detto che non dai più fiducia alle persone.. però a noi l’hai data, e questo ci rende tutti molto felici piccola (si fa per dire) Lesa.

    #6937
    technOlesa____hs
    Partecipante

    ciao!
    e cosa devo pensare?
    nn mi guardano,nnt sul fatto della casa,mai appoggio qnd sto male,mi aggiusto continuamente…
    Cosa devo pensare?
    Devo pensare ke sono dei bravi genitori?
    Guarda 1 skifo,ke 2 palle…

    Quote:
    Holly
    No Lesa Ti prego non dire che li odi o stai cominciando a farlo, io non ci credo tesoro, sai perchè? Non ero TechnOfolle ai mei tempi o non ascotavo musica hard ma ero come sei tu ora, nel senso che ero ribelle andavo contro mio padre soprattutto, perchè lo incolpavo dei vari trasferimenti.
    Poi pian piano si capisce, se solo x un attimo si prova ad ascoltare profontamente il cuore si riesce ad accantonare la rabbia e a iniziare a capire.
    Gli adulti commettono errori Lesa forse fanno più fatica ad ammetterlo ma sbagliano per amore, credono e fanno le cose per quello che ritengono il bene dei propri figli, sai?
    Certo a 13anni non la pensavo così e neanche dopo, lo so da quando sono diventata mamma pure io e negli anni accompagnando la crescita di mia figlia.
    Come in una coppia anche tra genitori e figli non c’è sempre feeling o perfezione: ci si scontra, si litiga ma se ci si ferma un attimo a pensare, si capisce che l’amore può risolvere tutto.
    Ciao dolce Lesa

    ..Dal tuo cuore mi sono giunte le tue parole… (N.Hikmet – Le fate Ignoranti)

    #6938
    technOlesa____hs
    Partecipante

    Uff…Fosse facile[:(] :-)….

    Quote:
    morpheus
    @ Lesa

    Ma ciaoooo… allora ci sei…[8D]
    immaginavo non avessi voglia di andare a scuola, i gruppetti ci sono sempre stati e sono la rovina di chi deve integrarsi perchè come dici tu non ti danno la possibilità di entrare. Su però, non ti abbattere così, sei in terza quest’anno…devi resistere ancora un anno e cercare con tutta te stessa di uscire da quella scuola, almeno questo dovrebbe darti la spinta a impegnarti al massimo e finalmente lasciare quella scuola che proprio non ti piace.
    Hai detto che non dai più fiducia alle persone.. però a noi l’hai data, e questo ci rende tutti molto felici piccola (si fa per dire) Lesa.

    #6939
    Holly
    Partecipante

    Niente è facile Lesa,
    lo sento quanto sono difficili per te questi 13anni.
    Forse penserai sia di parte ma ti rispondo: SI sono dei bravi genitori Lesa perchè no? quali sono o come devono essere i bravi genitori? Vorrei è vero che ti lasciassero menoi sola ma tesoro devono lavorare per poter mandare avanti la vostra famiglia e pagare la casa che hanno acquistato. Sai gioia il grosso problema è non avere i nonni vicini, che possano stare con Te mentre i tuoi sono al lavoro.
    Ero e sono 12/13 ore fuori casa da tutta la vita di mia figlia Lesa perchè non posso fare diversamente come i tuoi (mia figlia ha avuto i nonni nelle ore in cui non c’ero io, certo).
    Non dovremmo dire nulla di personale ma lo sto facendo x cercare di spiegarti che non sono i tuoi genitori ad essere cattivi e che stanno fuori di casa per lavoro. Tu in cuor tuo li vedi così veramente? Hai provato a vedere e cercare di capire il loro agire?
    Sei una ragazza intelligente Lesa e adorabile per me, cerca di trovare almeno una piccola cosa bella che fanno o hanno e che avete tutti e tre insieme.
    L’altra volta raccontavi di papà che si è inginocchiato vicino a Te per chiederti Cosa hai piccolina? Io ci vedo amore in questo Lesa, e tu quando parli di lui lo chiami papi.
    Forse ce l’hai con loro anche per la separazione e che ti avrà sicuramente fatta soffrire (dovevi essere ancor più piccola). Quanti sbagli si fanno Lesa! Ma se si capisce, se si ritorna sui propri passi, se si cerca di voltar pagina, adi ndare avanti e costruire, allora vale la pena non credi di avere genitori così?
    Non pensi sia il caso di dare loro un’altra opportunità?
    Non pensi di parlare loro di tutto questo subbuglio che hai nel cuore e che ti ha fatto cercare noi?
    Non ho risposte io Lesa, ma tu dentro di Te le hai gioia, cerca di leggerle, soffriresti di meno.
    Ti ho parlato come farei ed ho sempre fatto con mia figlia scusa se sono stata pallosa.
    Ciao dolce Lesa[:X]

    ..Dal tuo cuore mi sono giunte le tue parole… (N.Hikmet – Le fate Ignoranti)

    #6941
    Holly
    Partecipante

    quoto in pienissimo il post di Euphralia.
    Un bacio a entrambe, e GRAZIE

    ..Dal tuo cuore mi sono giunte le tue parole… (N.Hikmet – Le fate Ignoranti)

Stai visualizzando 12 post - dal 1 a 12 (di 12 totali)
  • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.
Scrivici su WhatsApp
Scan the code
Ciao!
Ti ricordiamo che il servizio è attivo il martedì e il giovedì dalle ore 14:00 alle 17:00.
Come possiamo aiutarti?