Sto davvero male

  • Questo topic ha 4 risposte, 3 partecipanti ed è stato aggiornato l'ultima volta 1 anno, 7 mesi fa da Volontario.
Stai visualizzando 5 post - dal 1 a 5 (di 5 totali)
  • Autore
    Post
  • #3326
    Albaneseee
    Partecipante

    Ciao e scusate se vi disturbo di nuovo. Ma sto davvero male, continuamente. Non riesco nemmeno a pensare. Ogni istante passato da solo mi fa soffrire. Ho paura che se parlo con una e si vede che sono disperato poi perdo ogni possibilità. So che è una cosa paracula da dire, ma penso che a chiunque debba essere offerta una possibilità. E poi se avessi di fronte ora una ragazza che sta come sto io farei di tutto per farla stare meglio, perché loro non fanno lo stesso con noi? E non mi interessa nemmeno il sesso, certo è un’esperienza piacevole e la desidero come la desiderano tutti, ma ora mi basterebbe un abbraccio e qualcuno che so che è contento di passare del tempo con me. E sinceramente non so neanche come cercare, e poi quando trovo qualcuno non so che fare, non so cosa si aspetta, cosa è richiesto dalla situazione. Ragazze, so che avete paura di maschi che pensano solo a scopare, giuro che se per avere compagnia devo rinunciarci mi sta bene

    #36109
    Volontario
    Moderatore

    Ciao Albaneseee
    Benvenuto al Sorriso!
    Grazie per la fiducia che ci dai nel raccontarci un pezzo della tua vita.

    In quel che ci dici percepiamo molta sofferenza,e solitudine .
    Ci sembra di sentire un profondo bisogno di calore,una ricerca di amore, di una relazione di coppia.

    Possiamo dire che per tutti,in alcuni periodi della vita, è difficile trovare relazioni belle e ricche, questo non significa che ci si debba arrendere o perdere la fiducia!

    Avere un po’ di timore, ed imbarazzo pensiamo sia una cosa che abbiamo provato in tanti in certe situazioni tra uomo e donna,magari anche facendo qualche brutta figura!sbagliando si può imparare!

    cosa ne pensi?

    Ti confronti su queste cose con qualcuno?

    Non ci hai raccontato nulla di quel che fai…..
    Se ti va,potresti dirci se lavori o studi e quali hobby hai, oppure quali sono le cose che ti appassionano …..

    A presto


    #36110
    Albaneseee
    Partecipante

    Che risposta è “non perdere la fiducia”? In che modo mi può aiutare dal punto di vista pratico? Io ho dei complessi di inferiorità e invidia nei confronti del mondo femminile. Sento che le donne hanno il diritto di stare male e i maschi no. Nel senso che ovviamente anche i maschi possono stare male ma così facendo rinunciano al sesso. Poi non riesco ad accettare che l’orgasmo femminile è più intenso di quello maschile, io quando mi faccio le seghe mi sembra anzi di diventare più triste. Ieri sera mi sono fatto un viaggione riguardo la naturale inferiorità maschile. Ho immaginato che maschi e femmine da bambini sono entrambi perfetti, poi crescendo e sviluppando la sessualità i maschi “cadono dal paradiso” e il loro unico scopo per il resto della vita è raggiungere le femmine che però ormai viaggiano a delle frequenze inconcepibili e insostenibili per il debole cervello maschile. Avrei davvero bisogno di un’amica (solo amica) con cui confrontarmi su queste cose

    #36111
    Albaneseee
    Partecipante

    E poi mi sembra che le femmine sono tutte egoiste ed egocentriche. Si lamentano del maschilismo all’interno della società però poi nell’intimo disprezzano gli uomini deboli. Mi sembra abbastanza ipocrita

    #36112
    Volontario
    Moderatore

    ciao Albanesee,

    comprendiamo il disagio che hai dentro di te, un disagio che ti causa una sensazione di incomprensione e solitudine, però non ci sono consigli da poterti dare.

    Noi possiamo molto volentieri ascoltarti e sostenerti quando hai bisogno di sfogare il tuo dispiacere e i pensieri negativi insieme alle considerazioni che fai sul mondo femminile .

    Però volevamo chiederti se ritieni che la tua sofferenza sia legata solo al fatto che non riesci ad avere delle conoscenze positive con le donne, oppure guardando dentro di te riesci a vedere se c’è anche qualcos’altro?

    Non abbiamo ancora capito come passi le tue giornate, se studi o lavori, se hai qualche amico, hai una famiglia? Quando torni a casa chi c’è

    Ci hai detto che non hai autostima.
    L’autostima è molto importante , si acquista con l’esperienza negli anni di vita, ma le basi si gettano molto presto con l’educazione impartita dalla famiglia .

    Perché non provi a ricostruirla con l’aiuto di un bravo professionista ?
    Ti diciamo così perché farlo da soli è difficile…

    Prova a rifletterci, con serenità.
    Aspettiamo di conoscere i tuoi pensieri.

    A presto . :-) :-) :-)


Stai visualizzando 5 post - dal 1 a 5 (di 5 totali)
  • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.
Scrivici su WhatsApp
Scan the code
Ciao!
Ti ricordiamo che il servizio è attivo il martedì e il giovedì dalle ore 14:00 alle 17:00.
Come possiamo aiutarti?